Nintendo

Fire Emblem Heroes ha venduto di più di Super Mario Run e Animal Crossing: Pocket Camp

A poco più di un anno dal suo rilascio, Fire Emblem Heroes, applicazione gratuita per Android e iOS ispirata al celebre gioco di strategia a turni sviluppato da Intelligent Systems, ha avuto un successo esorbitante, al punto tale da superare gli incassi di Super Mario Run e Animal Crossing: Pocket Camp.

Secondo il sito di marketing per applicazioni Sensor Tower, Fire Emblem Heroes ha venduto ben 295 milioni di dollari di contenuti aggiuntivi a pagamento, rendendolo il gioco per cellulare prodotto da Nintendo più di successo di tutti i tempi, dietro a i due grandi colossi del free-to-play, ovvero Clash Royale e l’immancabile Pokémon GO.

Super Mario Run si piazza significativamente indietro rispetto al gioco di strategia a turni, con solo 56 milioni di dollari di incasso. Anche il più recente Animal Crossing: Pocket Camp ha ancora venduto pochi contenuti aggiuntivi a pagamento in confronto a Fire Emblem Heroes, con soli 20 milioni di dollari nei primi due mesi contro gli 86 milioni di dollari fatturati dall’applicazione di Intelligent Systems.

Animal Crossing: Pocket Camp si piazza così al 190° posto nella classifica delle applicazioni per dispositivi mobili con più incassi, mentre Heroes si è guadagnato una dignitosissima 34° posizione.

Per terminare, è interessante notare che gli incassi di FEH provengono al 60% dal Giappone e al 30% dagli Stati Uniti, mentre gli introiti di Animal Crossing: Pocket Camp provengono principalmente dai confini nipponici (82%).

 

 

 

Articolo di Ivana Murianni

Speciali

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)