Reggie-Fils Aime parla della collaborazione più traumatica di Nintendo: il film su Super Mario

Quando un film distrugge un videogioco

492

In questi ultimi anni Nintendo ha fatto parte di diverse collaborazioni con molte altre aziende: alcune legate al vestiario, come Vans, Uniqlo e LeSportsac, altre colleghe in campo videoludico, come Ubisoft, con la quale ha creato il titolo Mario + Rabbids Kingdom Battle. Ma la grande N e le collaborazioni, in passato, non sono sempre andate così d’accordo…

In un’intervista condotta da Mashtable Reggie Fils-Aime, presidente di Nintendo of America, racconta quello che forse è stato l’episodio più traumatico dell’azienda legato a una collaborazione: la produzione del primo film completamente ispirato a un videogioco, ovvero Super Mario Bros.

Quel film di Super Mario negli anni ’90… Lasciò davvero l’amaro in bocca ai nostri sviluppatori… Non ero con la compagnia [a quel tempo], ma appena ho iniziato a farne parte ho sentito a riguardo diverse storie raccapriccianti.

L’errore principale, però, lo attribuisce più a Nintendo che ai produttori del film; questo perché essa non partecipò come avrebbe dovuto alla realizzazione della pellicola. Con le nuove collaborazioni, la casa di Kyoto aspira a non ripetere mai più gli errori del passato:

La differenza sostanziale è che in queste recenti unioni siamo noi ad essere quelli alla guida … Ecco cosa le rende così speciali. Quando sei al comando di qualcosa, si vede nell’esecuzione.

Reggie termina l’intervista con la speranza di sorprendere i fan con nuove cooperazioni che esulino dall’ambito videoludico, creando un’esperienza per il consumatore a 360 gradi del mondo Nintendo. Quali altre collaborazioni vorreste che la grande N intraprenda?

Commenti dal forum

Discutine sul forum