1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Nintendo

Nuove dichiarazioni di Reggie Fils-Aime riguardo il Nintendo Digital Event!

Il Nintendo Digital Event non è riuscito a riscuotere il successo desiderato tra gli appassionati della casa di Kyoto. Dopo varie lamentele e critiche da parte dei fan, il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ha rilasciato per Polygon nuove dichiarazioni a riguardo. Reggie Fils-Aime ha espresso le proprie considerazioni riguardo il Digital Event e […]

di 
   · 2 min lettura Nintendo
Metti mi piace!
0

Il Nintendo Digital Event non è riuscito a riscuotere il successo desiderato tra gli appassionati della casa di Kyoto. Dopo varie lamentele e critiche da parte dei fan, il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ha rilasciato per Polygon nuove dichiarazioni a riguardo.

Fils_aime

Reggie Fils-Aime ha espresso le proprie considerazioni riguardo il Digital Event e le recenti parole di Satoru Iwata, presidente Nintendo, dichiarando: “Iwata si trova in Giappone e sta cercando di spiegare ai consumatori giapponesi cosa stia succedendo all’E3. Le sue parole non erano una scusa. La traduzione corretta del suo messaggio era <<Grazie per le vostre risposte. Vi ascoltiamo e siamo impegnati a continuare a soddisfare le vostre aspettative.>> Una delle cose che trovo più interessanti nella storia dell’E3 Nintendo è che un paio di giorni dopo la conferenza stampa, la gente vede e prova i giochi riuscendo a comprendere ed apprezzare ciò che è stato fatto. L’apprezzamento successivamente continua a costruirsi nei giorni successivi e nelle feste.”

Nintendo_Digital_Event_09

In seguito alle critiche riguardo alcuni titoli mostrati ma non apprezzati dagli appassionati, il presidente di Nintendo of America ha portato l’esempio di Splatoon che, inizialmente non aveva ricevuto una reazione del tutto positiva. Ha così dichiarato: “Splatoon è un gioco che in questo momento le persone stanno amando, ma se si riguarda l’E3 dell’anno scorso, il gioco veniva visto come qualcosa di innovativo e diverso, ma dai comandi molto complicati: non veniva capito il senso della trasformazione in un calamaro e del passare attraverso l’inchiostro. C’erano tutte queste lamentele, ma ora si guarda al prodotto finito e la soddisfazione è enorme.”

Un’ultima battuta è stata invece dedicata alla filosofia seguita da Nintendo per il Digital Event: “Il nostro obiettivo è quello di annunciare il contenuto ed aiutare le persone a capirlo, ma soprattutto dare la possibilità di provare nuovi giochi. Ciò che facciamo è creare grandi giochi che si mostrino bene e portino i giocatori ad entusiasmarsi.”

Nintendo_Digital_Event_08

Una netta presa di posizione di Reggie Fils-Aime, per far comprendere ai fan il grande impegno dedicato per la preparazione di quello che doveva essere un evento dedicato ai giocatori, con la speranza di ottenere pazienza e comprensione da parte di ogni appassionato.

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia

avatar
Di   

Sinceramente non vedo perché la gente se la prenda così tanto.

Prima di tutto bisogna tenere conto il fatto che creare un videogioco non è affatto facile e che ci vogliono molto tempo e pazienza, poi boh secondo me queste reazioni sono dovute al fatto che tutti si aspettavano i soliti titoli e che nessuno era aperto ai cambiamenti perché in questo Digital Event la Nintendo ha davvero mostrato un sacco di giochi innovativi pur mantenendo i titoli amati da tutti, prendo ad esempio Animal Crossing che alla fine è quello che mi riguarda di più tra quelli proposti: chi si sarebbe mai aspettato un Animal Crossing strutturato come un gioco dell'oca?

O ancora Mario Maker o TLoZ Triforce Heroes.

Prima di giudicare così severamente dei titoli per cui un sacco di persone hanno speso del tempo e delle energie e anche denaro ma vbb ne hanno bisognerebbe provarli in prima persona senza giudicarli così a caso perché nessuno se li sarebbe aspettati. La Nintendo sapeva che il pubblico voleva i soliti giochi (un nuovo capitolo della serie Pokémon, uno di TLoZ, un altro Mario Bros, ecc.), ma ha preferito rischiare mostrandoci questi giochi, l'unica cosa che possiamo fare prima di dire: "FA SKIFOOOOOOO!!!1!!1!!! NINTENDO BRUcyA!!!1!!!!!!" è aspettare che escano e provarli in prima persona o leggere qualche recensione sul web prima di condannarli così, poi ok ognuno può pensarla come crede.

Ah e per inciso, non è che io sia stata così soddisfatta, ma preferisco non dire niente finché non potrò provare personalmente questi titoli.

Io mi lamento perchè non ci sono giochi che mi piacciono. Mi aspettav l'annuncio di un nuovo metrodi..e ora viene fuori che non lo faranno mai per WiiU! :cry: :cry: :cry: :cry: :angry: :angry: :angry: :angry:

 

Se avessero creduto al Wii U avrebbero pubblicizzato la console non solo il gamepad. Ogni volta che mostravano il Wii U in un direct facevano vedere solo il controller, per questo la gente si confonde. Bisogna anche considerare che Nintendo ha fatto diversi restyling delle proprie console a partire dal Game Boy. Tanto è vero che quando uscì il 3DS molti pensarono fosse un semplice restyling, perché prima erano usciti il DS Lite, il DSi e il DSi XL che erano tutti restyling. Poi con la Wii Mini che era un restyling della Wii, quando annuciarono il Wii U per come fu pubblicizzato sembrava un semplice nuovo controller per Wii.

Si infatti io c'ho messo un po' a capire che era una vera e propria nuova console! Vedevo solo il gamepad e sembrava fosse un accessorio -.-

avatar
Di   

Se avessero creduto al Wii U avrebbero pubblicizzato la console non solo il gamepad. Ogni volta che mostravano il Wii U in un direct facevano vedere solo il controller, per questo la gente si confonde. Bisogna anche considerare che Nintendo ha fatto diversi restyling delle proprie console a partire dal Game Boy. Tanto è vero che quando uscì il 3DS molti pensarono fosse un semplice restyling, perché prima erano usciti il DS Lite, il DSi e il DSi XL che erano tutti restyling. Poi con la Wii Mini che era un restyling della Wii, quando annuciarono il Wii U per come fu pubblicizzato sembrava un semplice nuovo controller per Wii.

avatar
Di   

Sinceramente non vedo perché la gente se la prenda così tanto.

Prima di tutto bisogna tenere conto il fatto che creare un videogioco non è affatto facile e che ci vogliono molto tempo e pazienza, poi boh secondo me queste reazioni sono dovute al fatto che tutti si aspettavano i soliti titoli e che nessuno era aperto ai cambiamenti perché in questo Digital Event la Nintendo ha davvero mostrato un sacco di giochi innovativi pur mantenendo i titoli amati da tutti, prendo ad esempio Animal Crossing che alla fine è quello che mi riguarda di più tra quelli proposti: chi si sarebbe mai aspettato un Animal Crossing strutturato come un gioco dell'oca?

O ancora Mario Maker o TLoZ Triforce Heroes.

Prima di giudicare così severamente dei titoli per cui un sacco di persone hanno speso del tempo e delle energie e anche denaro ma vbb ne hanno bisognerebbe provarli in prima persona senza giudicarli così a caso perché nessuno se li sarebbe aspettati. La Nintendo sapeva che il pubblico voleva i soliti giochi (un nuovo capitolo della serie Pokémon, uno di TLoZ, un altro Mario Bros, ecc.), ma ha preferito rischiare mostrandoci questi giochi, l'unica cosa che possiamo fare prima di dire: "FA SKIFOOOOOOO!!!1!!1!!! NINTENDO BRUcyA!!!1!!!!!!" è aspettare che escano e provarli in prima persona o leggere qualche recensione sul web prima di condannarli così, poi ok ognuno può pensarla come crede.

Ah e per inciso, non è che io sia stata così soddisfatta, ma preferisco non dire niente finché non potrò provare personalmente questi titoli.

avatar
Di   

Quindi sono passati dal "ci dispiace, faremo di meglio" a "se non vi è piaciuto è perché non avete capito nulla".

Perché qualcuno non li ferma?

Ha detto tutto lui, secondo me in maniera anche abbastanza stizzita ha fatto queste dichiarazioni, come se fossero nella posizione per farlo tra l'altro, io dico, fai silenzio e a testa bassa lavora per qualcosa di soddisfacente.. Sono davvero deluso, la presunzione fa da padrone

avatar
Di   

Sì, Reggie, vabbè... -.-'


 


Al suo annuncio, anche il WiiU fu accolto freddamente dai fan, a causa della vostra campagna pubblicitaria disastrosa (roba che neanche un criceto) e al nome piuttosto anonimo, che ha portato a scambiarlo per una semplice periferica aggiuntiva dell'allora preesistente Wii!


E a quanto pare neanche voi ci avete mai creduto poi tanto, dal momento che la state progressivamente lasciando in ombra (salvo qualche scintilla sporadica come Splatoon o il nuovo Zelda) per dare sempre maggiore spazio al Nintendo 3DS!


 


Tempo per farla conoscere e apprezzare ne avete avuto a sufficienza, l'ultima ulteriore occasione in ordine di tempo proprio durante quest'ultimo E3 (i fan si stufano anche di aspettarvi, eh)! A me sembra piuttosto che stiate pian piano facendo scivolare in sordina il mezzo flop della vostra attuale home console, in attesa di presentare, l'anno prossimo, questa rivoluzionaria NX, così da focalizzare l'attenzione su di essa e poter comodamente metterla in quel posto ai fan affezionati che vi hanno dato fiducia sin dall'inizio, e che si aspettavano qualcosa in più proprio durante questo E3!


 


Poi per carità , i vostri giochi sono capolavori indiscussi, pero' le vostre strategie pubblicitarie sono alquanto discutibili... 


 




Splatoon è una nuova serie, non puoi paragonare le reazioni del suo annuncio a dei nuovi capitoli di serie preesistenti




Quoto!


avatar
Di   

Splatoon è una nuova serie, non puoi paragonare le reazioni del suo annuncio a dei nuovi capitoli di serie preesistenti

avatar
Di   

Quindi sono passati dal "ci dispiace, faremo di meglio" a "se non vi è piaciuto è perché non avete capito nulla".

Perché qualcuno non li ferma?