Nintendo

Il firmware di Nintendo Switch nasconde un emulatore NES

Nintendo Switch ha da poco festeggiato il suo quarto mese sugli scaffali di tutto il mondo, vendendo oltre un milione di copie solo in Giappone, e in tutto questo tempo il piccolo gioiellino ibrido della grande N non ha mai smesso di stupirci.

Gli hacker che, nel bene o nel male, stanno mettendo le mani sulla nuova ammiraglia della casa di Kyoto hanno scoperto un piccolo dettaglio nascosto nel sistema di Switch, fin dalla sua prima versione.

Sembra infatti che all’interno del firmware della console si trovi un emulatore del Nintendo Entertainment System, nascosto sotto il nome di flog.

Al momento non ci è dato sapere come questa parte di codice verrà utilizzata, ma possiamo ipotizzare che sarà coinvolta nel momento in cui, ai possessori dell’abbonamento ai servizi online per Nintendo Switch, sarà data la possibilità di scaricare gratuitamente i titoli classici NES, come Super Mario Bros. 3, Balloon Fight o Dr. Mario, così come promesso da Nintendo.

Vi ricordiamo inoltre che il servizio Nintendo Switch Online, che attualmente offre solo la possibilità di giocare online con la console (l’app per dispositivi smart sarà disponibile dal 21 luglio e la selezione di giochi classici arriverà nel 2018), sarà disponibile gratuitamente fino al 2018 e poi avrà un costo annuale di € 19,99.

Articolo di Vivian Vallet

Offerte Amazon

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)