Incremento del 20% per le azioni di Nintendo dopo il lancio di Switch

174

Finalmente Nintendo può tirare un sospiro di sollievo: dopo il calo netto del valore delle sue azioni dovuto al primo annuncio ufficiale di Nintendo Switch, la risposta del mercato al suo rilascio è stata più che positiva.

Nintendo Switch

I consumatori in preda all’entusiasmo, infatti, hanno praticamente esaurito la quasi totalità delle unità sul mercato. Ovviamente è bene precisare che gran parte del merito è dovuta a The Legend of Zelda: Breath of the Wild, che ha svolto egregiamente il suo ruolo di titolo di lancio e killer app.

Secondo una prima approssimativa stima, la nuova ibrida targata Nintendo ha piazzato oltre 2,4 milioni di unità in totale. La Grande N rivelerà dati più precisi in occasione del prossimo meeting degli azionisti, previsto per la fine di aprile.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Il colosso di Kyoto ha dimostrato in più occasioni di avere tutta l’intenzione di puntare tutto sulla sua rivoluzionaria console ibrida, quindi è auspicabile che il successo commerciale faccia gola alle terze parti, andando perciò ad ampliare, con il tempo, l’offerta ludica e il parco titoli di Nintendo Switch.

Commenta con Facebook

Commenti dal forum

Discutine sul forum