Mondo Pokémon

Un universo di prodotti Pokémon sbarca nei negozi giapponesi

I sette giorni che si sono appena conclusi si possono battezzare, senza alcuna ombra di dubbio, come la settimana dei Pokémon: i mostriciattoli tascabili, infatti, sono stati protagonisti indiscussi di questo periodo, culminato il 15 novembre con l’uscita di Pokémon Spada e Scudo.

Da allora, milioni e milioni di Allenatori hanno indossato berretto e zainetto e si sono avviati alla volta di emozionanti avventure per la regione di Galar, tuttavia, i titoli di ottava generazione non sono gli unici prodotti che celebrano le nostre amate creature tascabili in queste ore, anzi tutt’altro!

Uno dei negozi di vestiti in Pokémon Spada e Scudo

Numerose aziende, in effetti, hanno scelto i Pokémon come soggetti per le loro linee di creazioni e il risultato è un’invasione di oggetti e gadget indirizzati a soddisfare i gusti di tutti, da quelli dei più piccini a quelli dei videogiocatori più incalliti, da quelli degli amanti dell’artigianato a quelli dei cacciatori di leccornie.

Partendo proprio dai piccoli, l’azienda giapponese Kawada, specializzata nella realizzazione di costruzioni giocattolo da collezione e rinomata per i suoi nanoblock a tema Pokémon, ha da poco lanciato un nuovo prodotto per la sua linea monpoke toys, che di sicuro renderà felici gli Allenatori più giovani: trattasi di un secchiello con i blocchi per le costruzioni a tema mostriciattoli tascabili. In particolare, ogni secchiello, disponibile già dal 16 novembre, contiene 4 blocchi con su rappresentati Pikachu, Mime Jr., Ludicolo e Smeargle, 26 blocchi dalle forme più varie e un foglio di gioco formato A3.

I blocchi da costruzioni Pokémon di Kawada

I fan Pokémon amanti dei videogiochi, invece, potrebbero non volersi lasciare scappare gli accessori progettati da Anker, impresa del settore dei dispositivi di ricarica portatili. A partire dal 14 novembre, infatti, quest’ultima ha reso disponibile due nuovi modelli a tiratura limitata del PowerCore 13400, interamente targati Pokémon. Tali power bank, prodotti in sole 3000 unità al costo di 6980 yen (58,07€) e ufficializzati Nintendo, hanno una capacità di 13400 mH e un cavo USB-C di 90 cm e sono decorati dalle silhouette di Pikachu e Eevee uno e Grookey, Sobble e Scorbunny l’altro: l’accessorio ideale, dunque, per chi vuole caricare velocemente e in semplicità il proprio cellulare o la propria console.

Anche i giocatori del Gioco di Carte Collezionabili non vengono certo trascurati da quest’ondata di novità: i Pokémon Center giapponesi hanno annunciato nuove esclusive custodie protettive per i loro rari cimeli e ne hanno rivelato i favolosi artwork. Tre saranno le tipologie di questi foderi, ispirate ai tipi Erba, Acqua e Fuoco, e ognuno di essi recherà un’illustrazione da pelle d’oca, nella quale vengono raffigurati tutti i Pokémon iniziali, che nel corso del tempo si sono avvicendati con il passare delle otto generazioni.

A proposito dei Pokémon Center, inoltre, i negozi sparsi per tutte le terre del Sol Levante si sono rinnovati in onore e a celebrazione di Galar e di
Pokémon Spada e Scudo. Proprio a omaggio degli ultimi titoli dei mostriciattoli tascabili, in effetti, oltre a prodotti inediti (tra cui nuovi passaporti e certificati Allenatori) e nuove decorazioni, tali strutture sono cambiate, aggiornando anche i propri loghi: Pokémon galariani come Sobble, Grookey e Scorbunny compaiono ora sulle effigi distintive di ciascun Pokémon Center nipponico, al posto di creature del passato, e uniche eccezioni che hanno lasciato invariato il proprio marchio sono state il negozio di Osaka, Mega Tokyo e Shibuya.

Pokémon Center Loghi

Peraltro, la stessa catena di Pokémon Center ha avviato una collaborazione con il marchio “Yakushigama“, proprietà dell’azienda Chugai Ceramics Co., Ltd., produttore nipponico di artigianato in ceramica, che opera nel settore da più di mezzo secolo. Seguendo il progetto e le direttive di Atsuko Nishida, mente da cui sono scaturiti molti Pokémon famosi, tra cui Pikachu, sapienti mastri artigiani hanno creato delle magnifiche statuette, interpretando le fattezze di alcune creature tascabili in chiave tradizionale.

Avviene così che la famiglia evolutiva di Pikachu o che lo stesso Pokémon Topo accompagnato da Marill o Squirtle assumano le pose e le fisionomie dei Maneki Neko (i gatti portafortuna giapponesi), in un perfetto connubio tra passato e modernità. I prezzi di tali prodotti, disponibili dal 30 novembre, sono di 1.650 yen (13,72€) per la famiglia di Pikachu, di 1.430 yen (11,89€) per Pikachu e Marill e di 990 yen (8,23€) per le campanelle di Pikachu e Squirle.

Per gli Allenatori più golosi, infine, due colossi nel campo degli snack e delle bevande hanno riservato delle esclusive sorprese a tema Pokémon. UCC, in partnership con The Pokémon Company, ha prodotto per un periodo limitato una speciale versione di caffellatte, contenuta in 4 lattine da collezione, differentemente decorate con i ritratti di Sobble, Scorbunny, Grookey e Pikachu. Esse saranno anche vendute insieme in un esclusivo cartone, anch’esso finemente adornato.

Dal canto suo, Mister Donuts ha cominciato a diffondere sulla TV giapponese i propri spot commerciali dedicati ai nuovi prodotti che la catena ha intenzione di lanciare sul mercato, rigorosamente a tema Pokémon Spada e Scudo. Vi lasciamo di seguito un paio di tali video pubblicitari:

E voi, cosa ne pensate? C’è qualche oggetto che vi ha attirato particolarmente e che vorreste fare vostro?

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Giovanni Imperio

Speciali

Commenti

...
Zem1992 17/11/2019 22:57:30

sta bene con tutto :) 

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)