Mondo Pokémon

Vanillite e Vanilluxe senza veli: ecco cosa c'è sotto la neve

Vanillite e Vanilluxe sono apparsi in una veste insolita sul profilo Twitter di James Turner, il loro creatore. Il graphic designer, nonché direttore artistico di Game Freak, aveva già fatto parlare di sé sul social dell’uccellino blu, attraverso dei post sulla realizzazione di Pokémon Link! che avevano attirato l’attenzione degli utenti.

In questi giorni Turner è tornato alla carica, pubblicando immagini inedite dei due Pokémon. Questi mostriciattoli tascabili di quinta generazione di tipo Ghiaccio sono solitamente ricoperti da uno strato di neve, ma come apparirebbero se questa si sciogliesse?

Ecco il tenero Pokémon Nevefresca privato del manto bianco che indossa abitualmente. Sembra che Vanillite sia poco entusiasta di esibirsi senza veli agli estranei, esponendo così il proprio buffo nasino blu. L’espressione di sgomento che gli anima il volto conferma la sua indole timida e schiva. Il suo ultimo stadio evolutivo come reagirà al medesimo trattamento?

Anche il Pokémon Bufera una volta scoperto sembra sentirsi estremamente a disagio, e lo manifesta in modo eloquente attraverso entrambe le facce. Il suo carattere riservato resta quindi immutato nel tempo, contrariamente alla sua forma fisica che, da un’evoluzione all’altra, cresce notevolmente sia nel peso che nella statura.

James Turner fa sapere nei commenti dei tweet che è tornato su questi design grazie al lavoro di DarkWindie, utente della piattaforma che qualche giorno prima ha pubblicato, taggando il designer britannico, un’immagine ritraente proprio un Vanillite senza la neve!

Il creatore dei Pokémon ha inoltre precisato che questa versione dei mostriciattoli tascabili è considerabile canonica a tutti gli effetti, nonostante non sia praticamente mai stata utilizzata. Esiste tuttavia un 4-koma, tipologia di manga formato da una striscia a carattere umoristico, che ritrae Vanillite in questo stato alterato. Lo stesso James Turner ha ammesso compiaciuto di essere a conoscenza dell’opera.

Che ne pensate di queste sembianze di Vanillite e Vanilluxe? Le preferite alle solite?

Articolo di Mauro Fulco

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)