Due bellissimi artwork dei Pokémon celebrano il Capodanno cinese

Il maiale in Cina simboleggia ricchezza e collettivismo.

374

Il Capodanno cinese, chiamato anche capodanno lunare o festa di primavera, si è celebrato martedì 5 febbraio 2019, a una certa distanza dal classico capodanno che si festeggia nella notte tra il 31 dicembre e il 1° gennaio dell’anno successivo.

Quest’anno si celebra l’anno del maiale, un animale molto prezioso in Cina perché è parte integrante dell’economia del Paese, e anche il suo significato è particolarmente caro ai cinesi. Un tetto con una zampa di maiale sotto simboleggia la famiglia e la casa, due valori fortissimi nella vita di ognuno di noi. Inoltre, il maiale è segno di ricchezza, abbondanza, solidarietà e collettivismo. Per celebrare l’anno del maiale, su Pokémon GO è iniziato di recente un evento a tema che ha visto l’introduzione di Spoink cromatico e altre interessanti novità.

La pagina Facebook ufficiale di Pokémon in Thailandia ha voluto celebrare la ricorrenza con due bellissimi artwork a tema, disegnato nel tradizionale stile cinese e con le decorazioni tipiche di questa festività.

La prima illustrazione è un tripudio di rosso, con diversi Pokémon dal pelo di questo colore che giocano nella parte centrale. Emboar, Pokémon Suincendio ispirato a un grosso maiale, è la figura dominante nell’artwork insieme alla sua pre-evoluzione Tepig, anch’esso somigliante a un porcellino. I due mostriciattoli sono circondati da Pikachu, Litten, Magikarp, Solgaleo e Charizard e, a distaccarsi dal colore rosso, Rowlet e Popplio. Questi ultimi, per essere in armonia con gli altri protagonisti dell’artwork, indossano accessori rossi (un cappellino e una carta). A fare da cornice all’illustrazione sboccia una miriade di fiori rossi e rosa scuro, e diverse lanterne cinesi a forma di Poké Ball svolazzano nell’aria.

Il secondo artwork ha come protagonista Pikachu, che per l’occasione ha 3 fiorellini rosa che decorano un suo orecchio. Il colore dominante è sempre il rosso e ritornano i fiori e le lanterne cinesi.

E voi, cosa ne pensate di questo artwork? Rispecchia bene l’anno del maiale?

Nasce nel 1990. Conosce il mondo dei Pokémon grazie al settimanale Topolino, che dedica alle creature tascabili cinque pagine di presentazione in occasione della trasmissione della serie animata su Italia 1, nel 1999. Approda su Pokémon Millennium a settembre 2016, diventando Caporedattrice, amministratrice del gruppo Facebook e collaboratrice di forum e gruppo Telegram. Il suo primo gioco della serie principale, che custodisce gelosamente ancora in perfette condizioni, è Pokémon Giallo.

Commenti dal forum

Discutine sul forum