Arrivano le borse di studio universitarie di The Pokémon Company International

L'azienda giapponese non smette di puntare su innovazione ed eccellenza

0
1007

The Pokémon Company International ha istituito delle borse di studio presso il Royal College of Art (RCA), situato nel distretto di South Kensington, a Londra. L’RCA è una delle università di riferimento, a livello mondiale, per quanto riguarda la formazione specialistica nei campi dell’arte e del design.

L’accordo, raggiunto tra le due eccellenze nei rispettivi settori, prevede l’istituzione di due borse di studio. L’obiettivo è quello di supportare economicamente gli studenti che dimostrino di essere all’avanguardia e capaci di portare innovazione nell’ambito delle arti visive, nel campo del design e della comunicazione. Inoltre, come se non bastasse, le borse di studio comprendono anche un viaggio in Giappone, dove gli studenti premiati potranno visitare gli studi Pokémon.

Gli studenti che per primi sono riusciti a ottenere questo prestigioso aiuto da TPCi sono Amir Afshar, studente di design, e Jesse Cahn-Thompson, impegnato negli studi di comunicazione. La soddisfazione per questa collaborazione non è stata manifestata solo dagli studenti, ma anche dal presidente di TPCi, Tsunekazu Ishihara, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni per celebrare l’evento:

“Pokémon si è evoluto come brand abbracciando nuove tecnologie e collaborando con partner in nuovi campi […]. Spero che la borsa di studio agevolerà proficui scambi tra la compagnia e gli studenti del Royal College of Art.”

Anche i presidi delle facoltà dei due studenti vincitori, il Prof. Paul Anderson e la Dott.ssa Rathna Ramanathan, hanno espresso pareri positivi per questo importante traguardo, sottolineando l’impegno di TPCi nello spingersi sempre oltre i confini nel campo del design e della tecnologia. L’accordo è stato visto anche come un’opportunità per costruire ponti tra culture, tecnologie e pubblico.

È curioso il fatto che questa iniziativa, rivolta alle arti e al design, sia stata attuata nel Paese Natale di James Turner, Direttore Artistico di Game Freak, che ha lavorato a diversi titoli Pokémon.

Cosa ne pensate di questa iniziativa? Vi piacerebbe diventare uno “studente Pokémon”?

 

Commenti dal forum

Discutine sul forum