...
Trapelato un vecchio progetto di un gioco Pokémon online basato su Rosso Fuoco e Verde Foglia

Trapelato un vecchio progetto di un gioco Pokémon online basato su Rosso Fuoco e Verde Foglia

Metti mi piace!
12 2

All’interno di un grande furto di informazioni dai server di Nintendo avvenuto alcuni mesi fa, sono emersi diversi progetti e dati inediti su diversi titoli della grande N tra cui Pokémon. In questi giorni è stata analizzata una presentazione che riguarderebbe un videogioco mai prodotto basato su Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia, con funzionalità esclusive online e su PC.

Nella presentazione PowerPoint datata 2004, l’azienda di sviluppatori cinesi iQue avrebbe proposto un progetto che avrebbe previsto una peculiare modalità di gioco offline e online basata sui remake di prima generazione Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia. Secondo la scaletta del progetto, nel 2005 sarebbe dovuto esordire come gioco Pokémon della serie principale per Game Boy Advance con funzionalità online e offline sulla console. Successivamente, grazie a un aggiornamento nel 2006, le funzionalità si sarebbero ampliate introducendo l’utilizzo del PC, con la possibilità di utilizzare il GBA come controller.

Pokémon Rosso Fuoco Verde Foglia online

La modalità di gioco offline avrebbe ricalcato le orme dei due titoli Pokémon con delle limitazioni. Sarebbe stato possibile avere massimo 36 Pokémon, di cui 6 in squadra e 30 nel box. Utilizzando una connessione a internet invece, lo spazio per i Pokémon sarebbe stato ampliato e si sarebbe introdotto per la prima volta il concetto di regione. In base all’indirizzo IP della nostra connessione infatti, sarebbe stato possibile alterare l’apparizione di alcune specie di Pokémon e le condizioni meteorologiche.

Le variazioni di specie dei mostriciattoli, sarebbero state scaricate da internet, per poi poter essere utilizzate anche offline, aggiornandosi ogni volta che ci saremmo connessi alla rete. L’aggiornamento del 2006, che avrebbe permesso l’utilizzo anche del PC, avrebbe aggiunto oltre all’Allevamento Pokémon, anche dei tornei online con combattimenti Pokémon in 3D sfruttando le librerie e le grafiche di Pokémon Colosseum. Inoltre, era previsto il rilascio periodico di Pokémon, strumenti e oggetti rari e utili, da ottenere mediante una specie di caccia al tesoro a tempo con gli altri membri del Pokémon Online Club.

Pokémon Colosseum

In molti avranno potuto riconoscere alcune funzionalità che nel futuro sarebbero state implementate dal Pokémon Global Link, ma questo progetto fino a oggi rimasto nascosto, sarebbe stato molto complesso per l’epoca. Nel 2004 la tecnologie e internet non erano come quelle che conosciamo oggi, tanto che alcune famiglie avrebbero potuto anche non possedere un PC o una connessione in casa. Non tutte le idee di questo progetto ambizioso però furono dimenticate, e appena le tecnologie e gli utenti lo hanno permesso, sono state in parte recuperate, ottimizzate e implementate in nuovi strumenti utili a ogni Allenatore.

FONTE: Twitter

Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Michele Ferracci
...

alcune idee di questo progetto le hanno riciclate in altri titoli pokémon

Spoiler

''alla bene e meglio''

 

Tocca per altri articoli