...
Pokémon Spada e Scudo sono già campioni di incasso con 6 milioni di copie vendute

Pokémon Spada e Scudo sono già campioni di incasso con 6 milioni di copie vendute

Metti mi piace!
9 41

Che Pokémon Spada e Scudo fossero giochi tanto attesi e sognati dagli Allenatori di tutto il globo era un dato di fatto. Il laborioso impegno di Game Freak, unito a una campagna marketing studiata nel dettaglio, hanno fatto crescere attorno ai titoli di ottava generazione
un entusiasmo quasi tangibile, che ha trovato poi conferma in livelli di vendita con cifre da capogiro nei giorni successivi all’uscita: ben 6 milioni di copie!

Pokémon Spada e Scudo hanno scatenato l'entusiasmo degli Allenatori

È trascorsa appena una settimana da che Galar con le sue creature si è rivelata ai nostri occhi in tutta la sua grandezza e maestosità e tutti gli sforzi e le fatiche del team di sviluppo, desideroso di regalare ai fan un gioco che potesse restare impresso nei loro cuori, sembrano cominciare a essere ripagati: a dimostrarlo sono i numeri che aleggiano su questi nuovi titoli Pokémon!

Come festeggiato dall’account ufficiale Twitter di Pokémon, in effetti, Pokémon Spada e Scudo sono andati oltre ogni più rosea aspettativa, vendendo in soli tre giorni (dalla loro uscita fino a domenica 17) ben 6 milioni di copie in giro per il mondo, con 2 milioni di unità acquistate dai soli Allenatori della terra del Sol Levante.

Si tratta di numeri pazzeschi, con i quali i giochi di ottava generazione hanno ottenuto l’ambito record del software dalle vendite più rapide nella storia di Nintendo Switch!

Tutto questo testimonia la profonda passione e il profondo affetto che gli Allenatori sparsi per il globo nutrono per questa serie, che nel corso di vent’anni è cambiata, certo, ma non nei valori e negli ideali di amicizia, pace e divertimento che la contraddistinguono da sempre, e se Pokémon Spada e Scudo continueranno su questa via, questo sarà solo il primo dei tanti primati che i titoli di ottava generazione conquisteranno.

Anche Nintendo, inoltre, risente degli influssi benefici creati da questa scalata alla vetta dei giochi Pokémon: la casa di Kyoto, in effetti, sfruttando la scia di questi titoli e grazie anche a un aumento delle vendite delle console, dovuto al recente rilascio di Nintendo Switch Lite, ha visto crescere fortemente le quotazioni in Borsa delle proprie azioni, che si sono assestate a un prezzo d’acquisto di 49.54 $. Ciò rappresenta il punto più alto raggiunto dalla azienda nipponica dopo maggio 2018 nel mercato azionario, a riprova di quanto smisurate siano le cifre mosse dai titoli di ottava generazione.

Anche Nintendo risale la Borsa con il supporto di Pokémon Spada e Scudo

E voi cosa ne pensate? Vi aspettavate un successo così strepitoso sin dall’inizio? Vi stanno piacendo le nuove avventure nella regione di Galar?

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Giovanni Imperio
...

“SARaNNo cERtAMentE uN fLoP!1!1!1” (cit)

Voglio ora vedere cosa diranno quelli che hanno continuato a rompere per la Dexit e sul fallimento di tutte le ip Nintendo a causa di ciò per sei mesi.

...

Comunque è una curva di miglioramento che prima o poi dovrà fermarsi, non posso battere tutti i record per sempre, prima o poi i dati di vendita dovranno fisiologicamente scendere.

...
23 minuti fa, Qwilfish ha scritto:

Comunque è una curva di miglioramento che prima o poi dovrà fermarsi, non posso battere tutti i record per sempre, prima o poi i dati di vendita dovranno fisiologicamente scendere.

Succede con tutti i media: il successo è come una curva gaussiana che prima sale, poi raggiunge il suo punto massimo e infine scende.

Tocca per altri articoli