1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Giochi

I giocatori trovano modi ingegnosi per schiudere le uova in Spada e Scudo

Pokémon Spada e Scudo sono approdati lo scorso venerdì su Nintendo Switch e i giocatori si sono già messi d’ingegno per schiudere uova a più non posso. A Galar sono presenti due Ostelli Pokémon: uno nel Percorso 5 e l’altro nelle Terre Selvagge nella Piana dei Ponti. Soprattutto quest’ultimo sarà molto comodo per le nostre […]

di 
   · 1 min lettura Giochi
Metti mi piace!
21

Pokémon Spada e Scudo sono approdati lo scorso venerdì su Nintendo Switch e i giocatori si sono già messi d’ingegno per schiudere uova a più non posso.

A Galar sono presenti due Ostelli Pokémon: uno nel Percorso 5 e l’altro nelle Terre Selvagge nella Piana dei Ponti. Soprattutto quest’ultimo sarà molto comodo per le nostre sessioni di schiusa delle uova.

L’idea consiste nell’usare la telecamera delle Terre Selvagge: orientando gli analogici del Joy-Con sinistro e destro in direzione obliqua e verso opposto, il personaggio inizierà a girare in tondo senza andare contro nessun ostacolo. (Attenzione: questa pratica a lungo andare potrebbe causare danni alle levette analogiche)

Le prime dimostrazioni di ciò arrivano dai giapponesi, che hanno postato su Twitter alcune immagini e video. Nel primo caso viene sfruttato un paio di bacchette per orientare obliquamente i due analogici.

Alternativamente anche un elastico potrebbe fare lo stesso lavoro:

E ciò è possibile anche con il Nintendo Switch Pro Controller compatibile con Pokémon Spada e Scudo:

Siete pronti a schiudere tante uova alla ricerca di quello perfetto o il cromatico tanto agognato? Se non avete ancora iniziato potete farlo acquistando i giochi su Amazon Italia:

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

Allevamento Pokémon Spada e Scudo Uova

Promozioni

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia

avatar
Di   

in sto turno non farò tante uova