Giochi

[GUIDA] Come affrontare al meglio Rayquaza su Pokémon GO

Siete pronti a incontrare nuovamente l’incontrastato padrone dell’ozono? Allora preparatevi ad affrontare Rayquaza, il Pokémon Stratosfera, il quale sarà disponibile nei raid di livello 5 per un periodo di tempo limitato: dalle 6:00 del 1° agosto fino alle 22:00 del 2 settembre compreso. Per la prima volta sarà disponibile anche nella sua variante cromatica!

Seguiteci in questa guida in collaborazione con la community di Noi Insieme Milano per scoprire in che modo affrontare il Pokémon Stratosfera.

Il 100% corrisponde a 2191 PL mentre quello peggiore che potrete trovare, al 66%, avrà 2102 PL. In caso di meteo Vento i PL del Pokémon saranno più alti: 2739 PL nel caso massimo e 2627 PL in quello minimo.

Rayquaza Pokémon GO

ATTACCANTI

Rayquaza è un Pokémon di tipo Drago e Volante, quindi le sue debolezze sono alle mosse di tipo Ghiaccio (×2), Drago, Roccia e Folletto.

I migliori attaccanti, in termini di danno per secondo, sono:

  • Mamoswine (Polneve/Slavina)
  • Weavile (Geloscheggia/Slavina)
  • Glaceon (Alitogelido/Slavina)
  • Jynx (Alitogelido/Slavina)
  • Mewtwo (Psicotaglio/Geloraggio)
  • Piloswine (Geloscheggia/Slavina)

In qualsiasi condizione di meteo, i migliori attaccanti restano i Pokémon con mosse di tipo Ghiaccio indicati in lista, uno su tutti Mamoswine, data la doppia debolezza di Rayquaza a queste tipo di mosse.
In caso di meteo Parzialmente Nuvoloso è consigliabile utilizzare Pokémon con mosse di tipo Roccia, come Rampardos, mentre con il meteo Vento i migliori Pokémon da utilizzare sono quelli di tipo Drago, come Dialga e Garchomp.
Se, invece, nel gioco è presente il meteo Neve è sempre opportuno schierare Pokémon con mosse di tipo Ghiaccio, come quelli indicati nella lista dei migliori attaccanti.

NUMERO DI GIOCATORI

Per stimare correttamente il numero minimo di giocatori necessari per sconfiggerlo è fondamentale tenere conto delle seguenti variabili:

  • Livello dei Pokémon attaccanti di ciascun giocatore;
  • Meteo all’interno del gioco;
  • Livello di amicizia fra i giocatori.

Ecco alcune situazioni interessanti:

2 Giocatori

In questa situazione è possibile sconfiggere il Pokémon senza troppi problemi: senza considerare il potenziamento del meteo e il bonus danno legato all’amicizia, è possibile batterlo con tutti gli attaccanti consigliati dal livello 30 in su. È consigliabile utilizzare una squadra di Mamoswine, Weavile e Glaceon data la loro capacità di fare più danni per secondo rispetto agli altri attaccanti in lista. Sarà necessario in questa situazione rientrare una o due volte.

3 Giocatori

In questa situazione è possibile sconfiggere il Pokémon agilmente: senza considerare il potenziamento del meteo e il bonus danno legato all’amicizia, è possibile batterlo schierando tutti gli attaccanti consigliati dal livello 20 in su. In alternativa è possibile affrontarlo con Pokémon come Porygon-Z, Articuno e Walrein con mosse di tipo Ghiaccio. Sarà necessario in questa situazione rientrare una o due volte.

CONCLUSIONI

Rayquaza si presenta come un Pokémon molto facile da affrontare a causa della sua doppia debolezza al tipo Ghiaccio. È abbastanza agevole sconfiggerlo in 2/3 giocatori schierando Pokémon con mosse di tipo Ghiaccio come: Mamoswine, Weavile e Glaceon. Come evidenziato precedentemente non è necessario avere Pokémon al livello 40 per sconfiggerlo in soli due giocatori, basta anche portarli al livello 30 (il costo, in termini di polvere, per portare un Pokémon dal livello 20 al livello 30 è di circa 75.000). La situazione potrebbe diventare più complicata se Rayquaza ha a disposizione Oltraggio come mossa caricata.
Infine è sempre consigliabile l’utilizzo di Pokémon con mosse superefficaci le quali garantiscono un danno maggiore del 60%.

Rayquaza infografica Pokémon GO

Riferimenti utilizzati: Pokebattler e Poké Assistant

Guida a cura della community Noi Insieme Milano

Articolo di Salvatore Montagnolo

Speciali

Commenti

...
Warmachine 09/03/2019 00:03:42

Guida utile:)

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)