Giochi

Niantic vuole migliorare i Raid EX in Pokémon GO ascoltando i giocatori

A quasi due mesi dall’inizio della distribuzione dei biglietti Raid EX per affrontare Mewtwo in Pokémon GO, la software house californiana Niantic ha comunicato ufficialmente che è al lavoro per migliorare il funzionamento delle battaglie ascoltando i suggerimenti dei giocatori!

Già dal lancio sull’app delle creature tascabili, i Raid EX avevano scatenato le polemiche della maggior parte degli Allenatori a causa di grossi problemi emersi durante il loro svolgimento.

I difetti maggiori comprendono il fatto che i Pokémon leggendari appaiono solamente in alcuni luoghi e la necessità di essere costantemente attivi nella conquista delle Palestre in cooperazione con altri giocatori per poter accedere ai Raid EX. Il fatto che la distribuzione dei biglietti per affrontare queste sfide siano completamente casuali, inoltre, ha ovviamente scatenato ulteriori malumori.

Niantic, comunque, ha già fatto sapere di essere al lavoro per migliorare il funzionamento delle battaglie più ambite dagli Allenatori, che lamentano in particolare l’eccessiva difficoltà per ottenere un Pokémon amatissimo come Mewtwo.

Curiosamente, infatti, il Pokémon Genetico ha un tasso di cattura del 6%, che è il tasso di cattura più alto tra tutti i leggendari rilasciati fino a questo momento in Pokémon GO, ma le difficoltà esterne lo rendono comunque estremamente difficile da catturare.

raid ex mewtwo pokémon go

Secondo voi la software house californiana riuscirà a risolvere rapidamente i problemi che affliggono i Raid EX, oppure ci vorrà un po’ di tempo prima che riescano a trovare una soluzione?

Ma soprattutto, quali sono i consigli che vorreste dare agli sviluppatori di Pokémon GO?

Articolo di Luca Fassoni

Offerte Amazon

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)