1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Anime

Il primo episodio della serie animata Pokémon compie 21 anni in Italia

Il 10 gennaio 2000 debuttava in Italia “Pokémon, scelgo te!”, primo episodio della serie animata Pokémon: da allora sono trascorsi 21 anni.

di 
   · 3 min lettura Anime

Il 10 gennaio è una data davvero molto speciale e a dir poco memorabile per un’intera generazione di Allenatori italiani di creature tascabili: in questo stesso giorno di ben 21 anni fa andava per la prima volta in onda la serie animata Pokémon, portando sullo schermo dei TV in milioni di case del nostro Paese le avventure che solo un anno prima ci avevano catturato su Game Boy e catapultato in quello che è lo straordinario universo degli amati e variopinti mostriciattoli.

Proprio in quell’esatto pomeriggio del 2000, infatti, l’emittente generalista Mediaset decise di inserire e trasmettere nel palinsesto di Italia 1 (canale tradizionalmente dedicato agli spettatori più giovani) “Pokémon, scelgo te!“, primo storico capitolo di un’epopea che per anni ha colorato indelebilmente le nostre giornate e che ancora oggi, a distanza di più di due decenni, continua a meravigliarci e farci compagnia.

Ash e Pikachu

In quel preciso e lontano 10 gennaio, in effetti, avemmo modo di fare la conoscenza e di ammirare i primi passi del vivace Ash Ketchum, un fanciullo poco più che bambino (come molti di noi erano a quei tempi), determinato a perseguire il suo più grande sogno: diventare Maestro di Pokémon!

Il percorso verso quell’aspirazione ebbe sicuramente un principio piuttosto in salita e del tutto inaspettato: chi mai vorrebbe iniziare il proprio viaggio per il mondo Pokémon senza la possibilità di scegliere il proprio compagno di avventure a causa di un ritardo ed essere costretto a intraprendere il proprio cammino di Allenatore con l’unico esemplare disponibile nel Laboratorio del Professor Oak!?!

"Pokémon, scelgo te!", primo episodio della serie animata Pokémon

Ash, però, non si è lasciato minimamente scoraggiare da questo esordio e, con il suo inesauribile entusiasmo, quella che sembrava una decisione obbligata si rivelò essere la migliore possibile: quel Pikachu paffuto e all’inizio un po’ ribelle si rivelerà essere il suo più grande e inseparabile amico, colui che nonostante il passare del tempo e l’alternarsi di tanti altri compagni umani e Pokémon avrebbe continuato a essere sempre al suo fianco pronto a dare il suo sostegno e tutto il suo affetto.

Da quel primo episodio tutto quello che è accaduto dopo è storia: la serie animata Pokémon ha proseguito il proprio racconto di regione in regione e di stagione in stagione, arrivando al ventitreesimo e attuale ciclo di Esplorazioni Pokémon. Nonostante gli inevitabili mutamenti e gli ineluttabili cambi di stile grafico, i sentimenti e le emozioni della serie animata non sono mai venuti meno.

Ash Ketchum, protagonista della serie animata Pokémon

Pur rimanendo sempre bambino, infatti, Ash ci ha insegnato a crescere e ci ha inculcato valori imprescindibili quali l’impegno, l’amicizia, il credere costantemente in sé stessi e l’inseguire sempre i propri sogni, non arrendendosi neanche nei momenti più difficili, ma anzi dando sempre il massimo: sono questi gli ideali che da sempre permeano il mondo dei mostriciattoli tascabili e che, in qualche modo, sono dentro di noi!

Nell’anno del 25° anniversario dei Pokémon non possiamo non ripensare a come tutto questo sia iniziato e, se i mostriciattoli tascabili continuano instancabilmente ad accompagnarci da generazioni, un po’ il merito è anche di quel ragazzino tutto pepe originario di Biancavilla e di tutte le avventure che per anni hanno caratterizzato la serie animata Pokémon!

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia

avatar
Di   

Non lo dico spesso, (Non è vero, lo dico quasi tutti i giorni!) ma mi sento vecchia a sentire queste cose.

avatar
Di   

Beh, a me l'anime non piace, ma è cmq un traguardo (cmq il problemino è che dopo 21 anni Ash è ancora lì)