Pokémon Super Mystery Dungeon

Pokémon Super Mystery Dungeon

Nintendo 3DS Videogiochi
7,5

Buono

Pokémon Super Mystery Dungeon
Pokémon Super Mystery Dungeon

Pokémon Super Mystery Dungeon è un videogioco della serie Pokémon Mystery Dungeon, uscito su Nintendo 3DS il 19 febbraio 2016.

Uscita in Italia:Uscita Stati Uniti:Uscita Giappone:Piattaforma:Genere:, Giocatori:

Informazioni generali / caratteristiche:

 

smd_logo

  • In Pokémon Super Mystery Dungeon il giocatore potrà impersonare un Pokémon a scelta tra i Pokémon iniziali di tutte le regioni, Pikachu o Riolu;
  • È possibile incontrare tutti i 720 Pokémon;
  • Sono presenti più di 120 dungeon, esplorabili in continenti differenti.
  • Ritorno di alcuni vecchi dungeon revisitati (come l’Isola Zero)
  • Introduzione dei Litos e dei Cerchi
  • Introduzione di un nuovo tipo di strumenti: i Rami.
  • Nuovo sistema di reclutamento
  • Ritorno di Pokémon presenti nei vecchi capitoli (come il team A.C.T)

Trama del gioco:

Il gioco inizia con il tipico test della personalità già presente nei primi titoli della serie, e una volta completato verrà assegnato un Pokémon al giocatore a seconda dei risultati del test. Nel caso in cui non vi vada bene il Pokémon potrete semplicemente cambiarlo e scegliendo quello che più vi aggrada, stessa cosa per la compagna di gioco. Fatto ciò, ci sarà qualcuno che parla e una scena fra Rayquaza e Deoxys prima di venire catapultati nel mondo dei Pokémon! Vi risveglierete accanto ad un laghetto con una cascata dove un gruppo di Beheyeem vi attaccherà, impauriti e smemorati, deciderete di scappare fin quando non incontrerete il primo personaggio del gioco, Nuzleaf, che verrà anche lui attaccato e vi aiuterà a fuggire fra i primi dungeon del gioco facendo vari tutorial. Una volta seminati i Beheyeem, Nuzleaf deciderà di ospitarvi a casa sua, a Borgo Quieto, un piccolo villaggio dove la vita scorre serena e tranquilla. Qui Nuzleaf, essendo bambini, vi iscriverà a scuola e nel mentre farete la conoscenza della vostra compagna, che dopo avervi fatto fare il giro del villaggio si caccerà subito nei guai. Successivamente noterete un gruppo di altri bambini, Shelmet, Pancham e Deerling, che discutono riguardo un altro bambino, Goomy, che per dimostrare il proprio coraggio si è addentrato in un dungeon pericoloso e sarete voi, da soli, ad andare a salvarlo. Nei giorni successivi andrete a scuola e farete la conoscenza anche di Espurr, oltre che del professore Farfetch’d. del vicepreside Watchog, dell’infermiera Audino e del preside Panpour. Qui avrete modo di conoscere le nuove meccaniche di gioco introdotte, come le Mosse in Sincronia e i Cerchi e Litos, oltre che le personalità dei vari personaggi, in particolar la vulcanica personalità della vostra compagna che vi metterà nei guai più di una volta fin quando, una notte, dopo aver salvato la piccola Budew, per sancire in maniera definitiva la vostra amicizia, indosserete entrambi le Sciarpe dell’Armonia!

Dopo varie avventure incontrerete Ampharos, un goffo e divertente Pokémon con accento francese che perderà una pietra particolare, e sarete voi a dovergliela riportare cacciandovi nei guai, per poi scoprire che in realtà lui è il capo del Gruppo Investigativo Pokémon della città di Brusilia e, sebbene siate dei bambini, vi accetterà come apprendisti del GIP, realizzando così il sogno della vostra compagna! Si seguono altre vicende che scuotono il villaggio, come la presenza di fantasmi nella scuola e una visita con Nuzleaf sul Monte delle Rivelazioni, luogo sacro per gli abitanti di Borgo Quieto, nel tentativo di far tornare al protagonista la memoria persa, spedizione però fallita miseramente dopo aver trovato opposizione al secondo varco del monte. Dopo quest’evento, deciderete insieme alla vostra compagna di lasciare il villaggio e recarvi a Brusilia al quartier generale del GIP, dove diventerete membri a tutti gli effetti e conoscerete gli altri membri del gruppo. Qui verrete a conoscenza dello strano fenomeno della trasformazione dei Pokémon in pietra ed insieme ad Archen, membro del GIP, andrete ad Eolia, nella Regione del Vento, alla ricerca di Celebi ma invece del Pokémon Tempovia vedrete Latios e Latias schiantarsi nella Foresta Arcana. Completato il dungeon, in fondo troverete Entei, adirato per quello che è successo proverà ad attaccarvi, accusandovi di essere i colpevoli dell’accaduto, ma Archen chiarirà il malinteso. Tornati a casa, dopo un giorno il GIP organizzerà una spedizione all’Isola del Vulcano, che scalerete insieme a Buizel giungendo per primi in cima e trovandovi contro proprio Entei che, infuriato per esservi nuovamente intromessi, vi attaccherà diverse volte: la prima volta sarà Buizel a salvarvi la pelliccia, la seconda sarà la vera e proprio battaglia boss, ma servirà a poco poiché il Pokémon leggendario avrà ancora forze mentre voi sarete quasi esausti. Quando tutto sembra perduto, le Sciarpe dell’Armonia iniziano a brillare causando in voi l’evoluzione! Nuovamente pieni di forze, affronterete e sconfiggerete Entei rapidamente ma dopo la battaglia tornerete ad essere normali. Giungono sul luogo finalmente Mawile e Ampharos, spiegando che quella spedizione era stata fatta per capire se fosse stato Entei il responsabile delle varie pietrificazioni, e che non c’era alcuna intenzione di invadere il territorio di Entei. Chiarito il malinteso, di nuovo, si torna nuovamente a Brusilia dove continuano le indagini su questo strano fenomeno!

Dopo qualche giorno dagli eventi del vulcano, con tanto di visita da parte di Nuzleaf, e la trasformazione in pietra di Entei, la pista delle pietrificazioni sembra portare a Krokodile, un cattivo della città, che è diretto a Borgo Quieto. Il GIP si divide: un gruppo composto da voi, la vostra compagna ed Archen inseguiranno Krokodile, Ampharos e Jirachi, restano al quartier generale per monitorare la situazione e un terzo gruppo, composto da Buizel, Mawile, Bunnelby e Dedenne si dirige alle Antiche Rovine. Giunti a Borgo Quieto, incontrerete Espurr e poco dopo Nuzleaf accorrerà dicendo che Krokodile ha sfondato i cancelli del Monte delle Rivelazioni. Arrivati in cima, si ha il punto di svolta dell’intera storia: troverete infatti una piramide di cristallo che copre una sorgente d’acqua, chiamata Acqua della Luce e la vostra compagna, traducendo senza difficoltà le antiche incisioni, rivela che solo un umano può spezzare il sigillo. In quel momento Krokodile appare e corre verso i personaggi, il gruppo va in panico temendo di essere pietrificato e giungono sul posto anche Raikou e Suicune, giunti anche loro per svelare il mistero delle pietrificazioni. Nel panico più totale, su consiglio di Nuzleaf e degli altri, rompete il sigillo della sorgente.

Lost Password