TOP 5 – Pokémon con le Abilità Nascoste più forti mai rilasciati!

0
14861

Con l’avvento della Quinta Generazione in Pokémon Bianco e Nero, Game Freak e The Pokémon Company decisero, nell’ormai lontano 2010, di dare una ventata d’aria fresca al brand anche sotto l’aspetto competitivo, inserendo non solo la bellezza di 156 nuovi mostriciattoli, ma anche una nuova funzione: il Dream World, il quale conferiva ad alcuni Pokémon nuove abilità, dette appunto Abilità Nascoste!

Con il passare degli anni, ormai quasi la totalità dei Pokémon ha visto rilasciare la sua variante con Abilità Nascosta, ma ci sono stati dei casi di alcuni Pokémon che non sono mai stati rilasciati con la loro Abilità Nascosta risalente al Dream World di quinta generazione ma che, per un motivo o per un altro, sono stati rilasciati solo nelle generazioni successive e con un cambio della suddetta abilità.

Pokémon_Dream_World_logo

Non sappiamo ad oggi del perché del mancato rilascio di alcuni di questi Pokémon, probabilmente non avremo mai una vera e propria risposta concreta, ma possiamo facilmente ipotizzare che questi Pokémon fossero stati considerati dai produttori stessi del gioco troppo forti, e dunque meritevoli di opportune modifiche.

L’analisi attuale verrà fatta sulla base di un metagame non ufficiale basato sulle lotte in singolo: dimenticatevi per un attimo l’attuale predominio del VGC e delle lotte in doppio, perché nel lontano 2010, quando si parlava di competitivo Pokémon, si parlava di lotte in singolo e simulatori di lotte online, due su tutti: Shoddy Battle e Pokémon Online! Fatta questa dovuta e necessaria precisazione: i Pokémon che hanno subito il cambio di abilità sono veramente pochi e quasi tutti collegati fra loro, ma in numero sufficiente per stilare una classifica di quelli che erano i Pokémon con Abilità Nascosta più forti mai rilasciati!

5° Posto – Entei con Fuocardore

Entei

Nonostante la sua natura di cane leggendario, il Pokémon Vulcano non è mai stato particolarmente utile dal punto di vista competitivo, avendo statistiche che lo predisponevano ad utilizzare mosse fisiche con a disposizione una non troppo ampia quantità di mosse, con Fuocardore avrebbe guadagnato una non indifferente immunità al fuoco che gli avrebbe aumentato anche la sua potenza di attacco, essendo la maggior parte delle mosse che avrebbe appreso di tipo Fuoco! Probabilmente non sarebbe bastato a ritagliarsi un posto fra i Pokémon più usati, Heatran avrebbe ugualmente fatto il suo lavoro centinaia di volte meglio di lui, ma una menzione particolare la meritava!

In sesta generazione il Pokémon ha visto cambiata la propria Abilità Nascosta in Forza Interiore, nota anche con il vecchio nome di Fuocodentro, che impedisce al Pokémon di tentennare.

4° Posto – Raikou con Assorbivolt

Raikou

A differenza del fratello di tipo Fuoco, Raikou con Assorbivolt sarebbe stata una ventata d’aria fresca al gioco dell’epoca! Raikou è nient’altro che una versione più potente e resistente di Jolteon: in un mondo dove la lotta per il dominio del meteo era all’ordine del giorno, un Pokémon Elettro in grado di recuperare vita all’ingresso in campo e potersi poi permettere di fare Calmamente e utilizzare mosse come Forzasfera e Tuono sotto la pioggia sarebbe stato una validissima alternativa a Thundurus e Zapdos!

Come i due fratelli, la sua Abilità Nascosta cambierà in Forza Interiore nella stesa generazione.

3° Posto – Suicune con Assorbacqua

Suicune

Ultimo membro del trio, il più robusto, difensivo e utile da usare si guadagna il gradino più basso del podio. Per Suicune vale lo stesso discorso fatto per Raikou: rappresenta una versione più potente di un altro Pokémon abbastanza diffuso nel metagame: Vaporeon. Qui le differenze fra le mosse con l’eevoluzione corrispondente sono pressoché nulle se non, per l’appunto, per l’accesso a Calmamente che risultava letale nel caso in cui l’avversario non avesse meteo differente dalla pioggia o, più nello specifico, un Ferrothorn pronto ad entrargli contro la partita poteva mettersi davvero male, dato che il Pokémon Aurora aveva la possibilità di entrare davvero su gran parte dei Pokémon utilizzati all’epoca!

Anche lui, come ogni altro membro del trio, ha cambiato la sua Abilità Nascosta da Assorbacqua in Forza Interiore nella generazione successiva.

2° Posto – Zapdos con Parafulmine

Zapdos

La medaglia d’argento va proprio al Pokémon leggendario elettro di prima generazione. A differenza di Raikou e Suicune, Zapdos non ha versioni più deboli con le quali confrontarsi ma, al contrario, ha un’abilità che, sfruttata al meglio, poteva fare davvero male senza dipendere direttamente dal meteo come i suoi compari di seconda generazione: Parafulmine, infatti, gli aumentava di un livello l’Attacco Speciale qualora il Pokémon fosse stato colpito da una mossa di tipo Elettro! Con le statistiche bilanciate che si ritrova, una Velocità non indifferente e l’accesso a mosse come Trespolo, Ondacalda, Extrasenso e la sempreverde combinazione di Fulmine + Introforza Ghiaccio lo rendevano tanto versatile quanto pericoloso in caso di ingresso proprio di una mossa Elettro avversaria!

Purtroppo con l’avvento della nuova generazione, Parafulmine è stata sostituita da Statico, che ha il 30% di possibilità di paralizzare l’avversario se questo utilizza una mossa di contatto.

1° Posto – Chandelure con Pedinombra

Chandelure

Chi lo ha provato sa che il primo posto non poteva che essere il suo: Chandelure con Pedinombra ha seminato letteralmente il panico sui simulatori prima che finisse a fare la muffa fra i leggendari della tier Uber. Attacco Speciale stratosferico, all’epoca il più alto fra tutti i Pokémon di tipo Spettro, Velocità accettabile ma alquanto fragile nonostante le discrete Difese (penalizzate dai pochi PS) lo rendevano un Pokémon differente dagli altri membri della classifica: data la sua fragilità, il suo compito era di entrare alla morte di un altro membro della squadra e, armato di Stolascelta, “vendicare” la morte del compagno, impedendo all’avversario di cambiare Pokémon proprio grazie a Pedinombra.

Le mosse a sua disposizione non erano molte, ma erano sufficienti per ciò che doveva fare: Lanciafiamme, Vampata o Fuocobomba erano mosse perfette che sfruttavano al massimo le sue capacità offensive e la STAB Fuoco e fare incetta di Pokémon Acciaio, onnipresenti all’epoca nelle lotte in singolo, come Skarmory, Scizor o Ferrothorn; Palla Ombra era l’altra STAB essenziale sotto un meteo avverso come la pioggia, oltre che molto utile per fare incetta dei vari Espeon, Jellicent, Latios e Latias; Psichico per i vari Terrakion e Keldeo più lenti, Conkeldurr e Toxicroak, sebbene questo potesse giocare brutti scherzi al Pokémon Attiranime con Sbigoattacco; Energipalla per i più rari Pokémon Acqua Terra come Gastrodon e Quagsire, ma che poteva benissimo essere sostituita da mosse come Calmamente, Introforza Ghiaccio o Sostituto, implicando quindi modifiche anche allo strumento tenuto.

Certo è che nella maggior parte dei casi il turno successivo, dopo aver compiuto il suo dovere, era spesso e volentieri preda dei vari Pokémon che sfruttavano il suo rimaner bloccato su una mossa e gli usavano Inseguimento, uno su tutti: Tyranitar, che nei suoi Set più difensivi non era minimamente scalfito dal temibile candelabro.

Mai rilasciata, la sua abilità fu poi sostituita con Intrapasso, che ignora gli effetti dei vari Schermi e del Sostituto.

I grandi assenti

Prima di concludere non possiamo che nominare due grandi assenti di questa speciale classifica: Sableye e Serperior. Entrambi, infatti, hanno visto ufficializzato il rilascio della loro Abilità Nascosta, sebbene ci fossero ampi dubbi e perplessità che li avrebbero portati a fare la fine di Chandelure e compagnia:

  • Sableye aveva e possiede tutt’oggi l’Abilità Nascosta Burla, che fornisce priorità a tutte le mosse di stato che il Pokémon usa, diversi Pokémon oggi possiedono tale Abilità, ma bisogna contestualizzare poiché Sableye nel 2011 il doppio tipo Buio/Spettro non aveva alcuna debolezza (non esisteva ancora il tipo Folletto) e grazie all’accesso a Ripresa e Tossina diventava davvero ostico tirarlo giù, nonostante le statistiche non eccezionali!
  • Serperior invece è un po’ l’emblema dell’Abilità Nascosta Inversione, che inverte qualsiasi Bonus e Malus alle sue statistiche. C’è da dire che Game Freak e The Pokémon Company, a quanto pare, ci hanno pensato molto al suo effettivo rilascio, tant’è che è stato reso disponibile solo nel 2015 con Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha. Serperior a differenza di Sableye ha un’eccellente Velocità, Difese tutto sommato accettabili e non esorbitanti statiche offensive che però venivano ampiamente favorite da Verdebufera, che in combinazione con Inversione raddoppiava l’Attacco Speciale e faceva molto male al Pokémon avversario nello stesso turno. Malgrado questa incredibile capacità di far male e potenziarsi allo stesso tempo, il Pokémon Regale non ha a disposizione chissà quali mosse, cosa che lo ha limitato molto soprattutto quando, prima del rilascio di Pokémon Bianco 2 e Nero 2, non aveva accesso a Dragopulsar!

Sableye Serperior

Ad oggi ci viene solamente da pensare come sarebbe il mondo delle lotte competitive (in particolare nel metagame ufficiale) se alcuni di questi Pokémon fossero stati effettivamente rilasciati: non avrebbero influito più di tanto come lo è stato per Sableye e Serperior, oppure sarebbero stati in grado di ritagliarsi uno spazio lottare alla pari con le Megaevoluzioni?
E quanti di voi hanno avuto l’opportunità di giocare effettivamente con alcuni di questi Pokémon qualche anno fa sui simulatori? Fatecelo sapere commentando questo articolo su Facebook o sul Forum di Pokémon Millennium!

Commenti dal forum

Discutine sul forum