1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Rubriche

Le 5 cose che non vediamo l’ora di rivivere nei remake di Diamante e Perla!

Con i remake di Pokémon Diamante e Perla ritorneremo a Sinnoh: quali sono le cose che non vediamo l’ora di rivivere? Scopriamolo in questa nuova rubrica!

di 
   · 8 min lettura Rubriche
Metti mi piace!
6

Oramai manca davvero poco all’uscita dei remake di Pokémon Diamante e Perla, nei quali potremmo rivivere le avventure vissute nella regione di Sinnoh dopo più di 14 anni. Finalmente potremo incontrare nuovamente lo scontroso Barry – con la sua multa salatissima a inizio gioco -, il Professor Rowan e i suoi assistenti Lucas o Lucinda. Potremo ritornare a Giubilopoli e osservare i grandi edifici che la contraddistinguono, fare una capatina alla biblioteca di Canalipoli e scoprire la mitologia della regione di Sinnoh, vivere un’inquietante avventura nell’Antico Chateau o riaffrontare nuovamente quella spina nel fianco di Camilla.

Insomma, ognuno di noi ha avuto i propri momenti indimenticabili che lo hanno portato ad appassionarsi ai titoli di quarta generazione. Questi citati qui sopra sono solo alcuni di essi e in questa rubrica – dedicata all’arrivo incombente dei nuovi titoli Pokémon – descriveremo le 5 cose che non vediamo l’ora di rivivere nei remake. Attenti agli spoiler se sarà la prima volta che visitate la regione, perché questa rubrica è dedicata ai nostalgici e a coloro che conoscono già gli eventi dei giochi di quarta generazione. Adesso, partiamo!

L’Antico Chateau: un luogo inquietante e paranormale

Nella nostra corsa all’ottenimento delle medaglie, così da poter affrontare i Superquattro di Sinnoh, dovremo recarci a Evopoli. Per poterla raggiungere dovremo passare dal Bosco Evopoli e una volta raggiunta l’uscita, guardando verso nord, si potrà osservare un edificio diroccato la cui entrata è bloccata da degli alberi: ecco che davanti a noi appare l’Antico Chateau. Fin da subito questo luogo ci trasmette una buona dose d’ansia – vista anche la ost non proprio rassicurante – e l’aspetto spettrale che contraddistingue le varie sale.

Le stanze presenti sono praticamente vuote, senza alcuno dentro se non i mobili. Vi sono anche delle librerie, con una serie di libri. In uno di essi, vi è un appunto molto singolare che parla di un qualcosa che può essere scacciato dalla villa, ma non si riesce a capire nient’altro. Raggiungendo i piani superiori, nei quali si trovano una serie di stanze da letto, dopo un po’ di tempo incontreremo lo spettro di una bambina (che si aggiunge a quello del maggiordomo nella sala da pranzo). Tra l’altro in una di esse, vi è un dipinto viola nel quale sono raffigurati degli occhi rossi che seguono il giocatore quando si sposta.

Infine un altro aspetto che ha sempre contraddistinto questo luogo, è la presenza di un Pokémon speciale: Rotom, mostriciattolo si tipo Spettro ed Elettro nascosto all’interno di una TV. Speriamo che all’interno di Pokémon Diamante Splendente e Perla Lucente questo luogo rivestirà un’importanza maggiore, caso mai con una missione secondaria legata a questo luogo, che faccia anche chiarezza sui fantasmi che infestano questo oscuro luogo.

La biblioteca di Canalipoli: agli albori della storia di Sinnoh

Adiacente a Giubilopoli, vi è la cittadina portuale di Canalipoli. In questa città – oltre alla palestra di tipo acciaio di Ferruccio e il porto con cui dirigersi presso l’isola Luna piena – vi è anche una delle biblioteche più importanti della regione, nella quale sarà possibile apprendere di più sulla creazione della regione, ma soprattutto sulla mitologia del mondo dei Pokémon. Infatti al suo interno sarà possibile reperire alcuni testi di tipo storico e mitologico.

In alcuni di essi si potranno leggere storie riguardanti il passato di Sinnoh. Ci verrà spiegato come – secondo la leggenda – si è formata la regione e si accennerà per la prima volta ad Arceus, quello che potremmo definire a tutti gli effetti come il Dio dei Pokémon. Si accennerà come negli originali Pokémon Diamante e Perla anche ai tre guardiani dei laghi e della loro importanza nel mantenimento dell’equilibrio nella regione? Addirittura dovrebbe essere citato Giratina – mostriciattolo dal temperamento assai aggressivo – che risiede nella Grotta Ritorno.

Visto che a gennaio del 2022 uscirà Leggende Pokémon Arceus sarebbe molto interessante ampliare quella che è “la lore” del mondo Pokémon; magari aggiungendo informazioni sullo scontro tra Arceus e Giratine, conclusosi con la sua cacciata nel Mondo Distorto oppure spiegare il perché dell’esistenza del Tempio di Nevepoli (nel quale si può tra l’altro trovare Regigigas). Insomma, si tratterebbe di un’occasione d’oro per fare chiarezza su una trama con delle incredibili potenzialità, che nel corso degli anni si è arricchita di nuovi elementi che hanno arricchito il calderone di teorie e ipotesi sorte nel corso degli anni. Chissà, sarebbe anche molto bello vedere se ci potranno essere anche dei collegamenti con il prossimo titolo in uscita dei Pokémon.

Scontri leggendari in quel di Sinnoh, dai boschi alle grotte

Altro aspetto indimenticabile dei titoli di quarta generazione sono state le lotte contro i Pokémon leggendari. Il numero di questi mostriciattoli è molto elevato, infatti se ne potranno catturare diversi come Dialga, Palkia, Giratina, Uxie, Azelf, Mesprit, Shaymin, Arceus, Darkrai e Cresselia. Purtroppo alcuni di essi erano catturabili solamente grazie a eventi speciali o con l’ottenimento di specifici strumenti (come il flauto cielo per Arceus) e pertanto si spera che nei remake ciò non sia necessario o che comunque i metodi per ottenerli possano essere più immediati.

Un altro aspetto che caratterizza alcune di esse – quelle contro i guardiani dei laghi e Cresselia – è che si dovevano effettuare inseguendo il Pokémon, in quanto in certi casi fuggivano. Il tutto rendeva gli scontri molto difficili, poiché bisognava evitare di toglierli troppa vita o sarebbero stati sconfitti senza possibilità di ottenerli nuovamente – a meno che non si fosse salvato prima – e soprattutto bisognava avere una buona dose di fortuna per evitare che scappassero all’inizio della battaglia o che cambiassero improvvisamente posizione dopo che ci eravamo avvicinati alla loro zona.

Comunque, tranne queste che potevano risultare frustranti, gli scontri contro i leggendari principali erano a dir poco epici. Primo su tutti lo scontro con Dialga o Palkia: dopo aver raggiunto il Monte Corona e aver affrontato un numero incredibile di sgherri del Team Galassia, arriviamo finalmente al suo apice, alla Vetta Corona.

L’Esplorokit, i Poffin e le Gare di Bellezza: si scava, si cucina e si gareggia!

Con Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente potremo finalmente tornare a giocare con i vari minigiochi presenti nei titoli di quarta generazione. Tra di essi abbiamo l’Esplorokit: uno strumento che permette di accedere ai sotterranei della regione di Sinnoh. Una volta raggiunti, potremo scavare al loro interno in determinati punti. Così facendo potremmo ottenere le bilie (che permettono di poter comprare degli oggetti per la propria base segreta), ma anche fossili con cui ottenere dei Pokémon una volta portati nel Museo Minerario di Mineropoli e altri oggetti di vario tipo.

Dopodiché abbiamo i Poffin: dei dolci, realizzabili una volta ottenuto il Porta Poffin, che permettono di aumentare le caratteristiche di virtù Classe, Bellezza, Grinta, Acume e Grazia. Grazie a questi succulenti dolci per i nostri mostriciattoli, avremo la possibilità di ottenere un punteggio molto più alto nelle Gare di Bellezza. Queste ultime furono una continuazione e miglioramento di quelle viste nei titoli di terza generazione. In queste competizioni bisognerà scegliere un Pokémon da far partecipare che verrà valutato da dei giudici di gara, nella quattro virtù citate poco fa e in base a un diverso metodo di “combattimento“. Le diverse prove valuteranno dal modo con cui è vestito il Pokémon concorrente fino alla regalità delle mosse che è in grado di effettuare.

Una delle cose più interessanti vedere nei remake è la versione multigiocatore di questi eventi, in quanto permetterebbero – oltre a una varietà delle attività da fare – di divertirsi assieme agli amici, ma anche con persone completamente sconosciute, provenienti da tutto il mondo.

La fatal Camilla e i Superquattro di Sinnoh

Senza ombra di dubbio, i Superquattro della regione di Sinnoh furono all’epoca una vera e propria spina nel fianco per moltissimi allenatori. Prima su tutti la letale e incredibile Camilla: campione dell’omonima regione e per certi versi anche storica, siccome è molto interessata alla mitologia e al passato delle propria terra natia. Uno dei primi incontri con lei, avverrà quando entreremo in contatto con il Team Galassia e ci darà una mano a sconfiggerli.

Diciamo che nel corso delle nostre scorribande, Camilla, fungerà da preziosa guida la quale non esiterà a darci una mano o dei consigli per andare avanti. Allo stesso tempo, però, sarà anche una nostra accesa rivale, soprattutto una volta arrivati alla Lega in quanto non demorderà mai e non si risparmierà un colpo: se vogliamo succederle, dobbiamo dare anima e corpo per farlo. Missione resa ancora più ostica dalla sua squadra, formata da Garchomp, Spiritomb, Lucario, Milotic, Roserade e Gastrodon, un team di veri ossi duri.

Prima di arrivare da lei, però, dovremo affrontare i Superquattro che più di una volta ci metteranno i bastoni tra le ruote. Speriamo che sarà ancora così nei remake, e che la sfida finale della nostra avventura sarà degna di un gran finale.

Che dire, le cose che hanno reso indimenticabile Pokémon Perla e Diamante sono diversissime per tutti coloro che ci hanno giocato anni fa. Queste, molto probabilmente, sono quelle rimaste maggiormente impresse nell’immaginario collettivo. Pertanto non è detto che tutti le condividano, poiché videogiocare – proprio come leggere, scrivere o guardare un film – è un’esperienza personale e intima, che porta a considerare come importanti aspetti diversi e variegati tra loro. Certo è che tutti ci saremo emozionati con le lotte contro i leggendari o Camilla, ad ascoltare le musiche dei vari ambienti, ma anche spaventati una volta raggiunto l’Antico Chateau o la Grotta Ritorno. E molto probabilmente, noi tutti sia grandi che piccini, non vediamo l’ora di catapultarci nella regione di Sinnoh, nuovamente, grazie ai remake Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente.

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia

avatar
Di   

Mi incoriusiscono i sotteranei nella versione migliorata

Avevo giocato platino quando era uscito ma non mi avevo preso molto...ho ripreso il gioco e battuto la lega solo pochi mesi fa 

Sono curiosa anche per vedere se metteranno nuove info nella biblioteca

avatar
Di   
14 ore fa, Ribble ha scritto:

Camilla nemico giurato di molti. XD

Ma almeno adesso quel cavolo di Spiritomb a una debolezza

avatar
Di   

Non so, la vera paura è che la lega diventerà facile per via di Folletto, quindi addio i nemici giurati Garchomp e Spiritomb di Camilla. Ai miei tempi li odiavamo perché erano potenti e difficili da batterli. Never forget.

 

Mentre i sotterranei e i pokébolli non sono stati eliminati, la vera gioia. Ero molto ossessionata di cercare i tesori e creare bei effetti, bei ricordi :th_sisi:

avatar
Di   
2 ore fa, Ribble ha scritto:

Dato che sei boss del team 0 è un luogo a te congeniale.

Catturi Pokemon e allo stesso tempo ti nascondi dalla polizia internazionale.

Forse era per quello davvero XD 

Ora ci faccio una base li mi sa XD 

avatar
Di   
33 minuti fa, Ribble ha scritto:

Camilla nemico giurato di molti. XD

Mi basta il suo nome per capirlo: Camilla è il nome di una guerriera Amazzone nell'Eneide

avatar
Di   

Misteriosi decenti, anche se non lo giocherò 

avatar
Di   
27 minuti fa, Super-Mewtwo-2007 ha scritto:

Io non vedo l'ora di giocarlo per vedere se la sfida con camilla riuscirà a farmi infuriare come nel primo gioco e poi voglio ricreare il mio infernale potentissimo

A e sopratutto spero di riuscire ad ottenere almeno per una volta un archeus nel caso reintroducano l'evento del flauto cielo (si non ho mai avuto la possibilità di prenderlo perché quando ci gioca non sapevo dell'esistenza del dono segreto)

 

Tralasciando il fatto che spero in qualche approfondimemto sui "giganti del vortice" e su Arches ( che però molto probabilmente ci verranno date solo con leggende Pokémon archeus)

 

Camilla nemico giurato di molti. XD