...

10 teorie che forse non conosci su Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha

10 teorie che forse non conosci su Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha

Metti mi piace!
2 135

Come in tutti i giochi della saga, anche Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha sono pieni di curiosità e misteri. Di seguito troverete alcune teorie molto plausibili che trovano riscontri negli avvenimenti del gioco.

1) Universi paralleli

Durante l’Episodio Delta, Lyris spiega a Rocco e al protagonista che l’energia della megaevoluzione crea delle oscillazioni nella struttura della realtà, dando origine ad altri mondi. Con questa affermazione viene confermato che nel mondo Pokémon esistono più linee temporali e che il meteorite potrebbe nuocere agli esseri viventi e ai Pokémon di “un’altra Hoenn”.

Nell’universo in cui si svolgono Pokémon Rubino Omega, Zaffiro Alpha, X e Y si è manifestato il potere della megaevoluzione, cosa che non è avvenuta nell’universo in cui sono ambientati Pokémon Rubino e Zaffiro. Quindi è probabile che gli eventi così come si sono svolti, nei giochi originali, non siano da considerare obsoleti perché avvenuti in un’altra realtà.

Gli stessi Max e Ivan al Resort Lotta fantasticano su un possibile universo parallelo in cui il piano di uno dei due Team si è realizzato e Groudon/Kyogre si è risvegliato.

2) Deoxys è una megapietra che ha preso vita

Nell’Episodio Delta viene spiegato che le megapietre sono dei meteoriti contenenti un’energia risonante che permette a certi Pokémon, grazie al legame con l’allenatore, di megaevolversi. Lo stesso primo meteorite caduto 3000 anni prima, di cui parla il popolo delle meteore, non è altro che la megapietra di Rayquaza.

Seguendo lo stesso ragionamento, anche il meteorite che sta per impattare sulla Terra durante l’Episodio Delta potrebbe contenere quell’energia. Quando il meteorite viene completamente trapassato da MegaRayquaza, dal suo interno fuoriesce un triangolo in cui è presente Deoxys. Nelle precedenti versioni del Pokédex, Deoxys viene descritto come “il risultato della mutazione genetica di un virus alieno giunto con un meteorite”. Inoltre il simbolo della megapietra è un filamento di DNA, intrecciato come le braccia di Deoxys.

Deoxys inoltre contiene nel nome le lettere X e Y come i giochi in cui ha esordito la megaevoluzione. Quindi Deoxys potrebbe essere una megapietra (o meglio l’energia insita in essa), che trapassata da Rayquaza, si trasforma in un Pokémon. Se riprendiamo l’ipotesi degli universi paralleli, nei giochi precedenti Deoxys veniva considerato la mutazione genetica di un virus e non proveniente dall’energia di una megapietra.

3) Lyris collegata con AZ?

Nella versione inglese del gioco, Lyris si chiama Zinnia, mentre la sua Whismur Syril si chiama Aster. Il nome Zinnia contiene al suo interno le lettere A e Z che suggeriscono un collegamento con AZ che viene esplicitamente citato come donatore dell’albero gigante presente a Ceneride.

Ai piedi dell’albero si può notare quello che potrebbe essere il Floette Eterno di AZ. La stessa Zinnia (Lyris) conosce per motivi che non ci sono noti, la storia di AZ e del suo aver creato una macchina con l’energia della megaevoluzione.

4) Chi è Syril (Aster)

Inoltre, Zinnia fa riferimento ad un Aster che non c’è più, ed è evidente che non stia parlando del suo Whismur. Quindi, se Lyris è davvero collegata ad AZ, c’è la possibilità che questo personaggio torni in un terzo titolo chiamato probabilmente X2, Y2 o Z. Inoltre il popolo di Lyris è collegato ai Pokémon di tipo Drago e non a caso il Pokémon protagonista del prossimo gioco dovrebbe essere Zygarde.

5) Bellocchio teletrasportato da Hoopa

Per risolvere il problema di distanza tra due regioni come Hoenn e Kalos, ci viene in aiuto l’esperienza accaduta a Bellocchio. Bellocchio lo vediamo per l’ultima volta a Kalos, ad indagare su alcuni fatti, e lo ritroviamo stordito e confuso al Resort Lotta. Non ha idea di dove si trova e di come ci sia arrivato.

Sappiamo che Hoopa è in grado di teletrasportare oggetti, persone e Pokémon. Ne siamo al corrente perché, anche non essendo catturabile, è presente ad Hoenn e ha creato varchi dimensionali nelle Isole Miraggio. È molto probabile che Hoopa abbia teletrasportato Bellocchio con sè da Kalos a Hoenn e che gli eventi delle due regioni avvengono nello stesso periodo.

6) Tre opere da costruire

Durante la storia apprendiamo che erano in progetto tre opere: Ciclamipoli, Ciclanova e Ciclamare. Di queste opere, l’unica ultimata è Ciclamipoli. Ciclanova è chiusa ed ha un seminterrato misteriosissimo inaccessibile. Ciclamare è una nave affondata all’interno della quale vi sono tesori perduti, spiriti e persino il luogo scelto da Hoopa per teletrasportare Ho-Oh e Lugia.

7) Il padre di Cosmi lavorava a Ciclamare

All’interno dei Dossier scopriamo che il padre del Prof. Cosmi era coinvolto nei lavori e ci viene presentato come uno dei più brillanti scienziati di Hoenn. Tuttavia, il progetto di Ciclamare si ferma a metà con un certo grado di disperazione e delusione. La domande che ci poniamo e a cui non avremo risposta sono:

  • Perché questo team di scienziati così preparati non è stato in grado di creare la fonte di energia di cui avevano bisogno?
  • È tutto collegato al fatto che Ciclamare sia un posto così tetro e addirittura con dentro Spiritomb, che è un Pokémon che contiene le anime dei morti?
  • Che siano tutti morti per motivi a noi sconosciuti?

8) Il progetto AZOTH e i Golem leggendari

 

I piani del Team Magma/Idro menzionano il Progetto AZOTH. Per gli alchimisti Azoth rappresenta la forza vitale universale. È possibile scomporre la parola in singole lettere:

  • AZ come il Re che ha tentato di distruggere il mondo con l’arma finale, ma anche come Alpha e Omega;
  • O (Theta greca) simile al glifo disegnato sul corpo di Registeel;
  • T simile al glifo disegnato sul corpo di Regice;
  • H (Eta maiuscola in greco), il glifo disegnato sul corpo di Regirock.

Le ultime tre lettere sembrano avere a che fare proprio con i Golem leggendari: fatti di Acciaio, Ghiaccio e Roccia, e portati in vita da Regigigas, simbolizzano appunto l’essenza della vita.

Al contrario le abilità di ArcheoGroudon e ArcheoKyogre, Terra Estrema e Mare Primordiale rappresentano un mondo senza vita. Che siano coincidenze?

Regigigas potrebbe avere in futuro una megaevoluzione o un archeorisveglio?

9) No, non sei tu il prescelto!

L’avevamo già incontrata in un edificio di Luminopoli e ad alcuni aveva fatto prendere anche uno spavento. È la ragazza fantasma con le sembianze di un’allenatrice della classe “Streghetta”. Incontrandola ci dirà: “Tu, non sei il prescelto”.

Per un anno i giocatori si sono chiesti quale fosse il mistero che si cela dietro a questa apparizione. Qualcuno ha ipotizzato che sia alla ricerca di un ID Allenatore specifico. Lo stesso Junichi Masuda, Game Director di X & Y, non ha voluto svelare il segreto.

Sembrava una storia chiusa senza risposta, ma ecco invece riapparire la ragazza. La troveremo al primo piano del Monte Pira e ci dirà: “No, non sei tu il prescelto!”. Frase simile in italiano, ma identica nella versione inglese.

La domanda rimane la stessa: il personaggio cerca veramente qualcuno o è stato messo là per farci scervellare?

10) Riferimento a Tierno

In uno dei percorsi di Hoenn è presente un bimbo cicciottello e pelato che ha la fissa per la danza: è un chiaro riferimento a Tierno, uno dei personaggi di Pokémon X e Pokémon Y. Qualcuno ha ipotizzato che sia proprio Tierno, ma è improbabile in quanto è praticamente certa la contemporaneità degli avvenimenti dei quattro giochi di sesta generazione.

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!
Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Francesco Giallatini
...

magnifica guida alle cose che nn so,complimenti  :yeah:


...

Fatemi capire.


10 cose che non so...


Il problema è che sono tutti dei "potrebbe", cose che voi avete ricavato da ragionamenti, non cose ufficiali.


Potrebbe essere, dovrebbe essere, things like this.


Non so, mi sembra troppo "astratta" per essere considerata una notizia vera, 


È probabile, potrebbe essere, è molto probabile,


Non dico che sia inutile, ma solo che sia frutto di ragionamenti non ufficializzati, ed alcune non sono neanche notizie bensì cose alle quali accedi normalmente nel gioco, cose sottintese ed inutili (la streghetta del prescelto, Tierno, le opere da completare, Cosmi) 


Cioè, inutile.


...

trai i fiori dell albero gigante,ce il fiore di floette eterno 


Tocca per altri articoli