Altri cinque Pokémon che nascondono un segreto

Dalla prima generazione alla divinità creatrice del mondo Pokémon: ecco altri cinque Pokémon che nascondono un segreto!

2163

Dopo oltre 22 anni di Pokémon, molti sono i misteri irrisolti che ruotano attorno ai mostriciattoli tascabili. Esistono creature avvolte nel mistero, e i fan cercano da sempre di dare teorie plausibili riguardo alcuni di essi.

Oggi vedremo insieme altri cinque Pokémon e i misteri che li caratterizzano, nella speranza che Game Freak e The Pokémon Company possano un giorno far luce su questi casi.

Siete pronti?

#5 Gengar e Clefable

Non credo ci siano bisogno di presentazioni. Gengar e Clefable sono entrambi Pokémon di prima generazione, appartenenti quindi ai famosi “primi 151”.

Vista l’enorme somiglianza nell’aspetto fisico dei due Pokémon, e considerando il doppelgänger (un termine che indica un doppio o un sosia di una persona, comunemente utilizzato per definire i tipici “gemelli maligni” nei romanzi e in altri tipi di opere, ndr) come possibile ispirazione per il nome del Pokémon Ombra, si è diffusa la leggenda metropolitana secondo la quale Gengar sia la controparte di Clefable.

Oltre a somigliarsi molto, la loro altezza e il loro peso sono quasi identici, con una differenza di soli 0,2 m per l’altezza e appena 0,5 kg per il peso.

#4 Starmie

Pokémon conosciuto da tutti i fan della serie animata essendo uno dei Pokémon di Misty, storica compagna di viaggio di Ash Ketchum fino alla regione di Johto.

Egli è apparentemente privo di occhi, ma possiede un nucleo rosso al centro del suo corpo, che brilla dei sette colori dell’arcobaleno se visto da angolazioni diverse. Ma quel nucleo non è solo ornamentale, poiché il Pokémon emette e riceve misteriosi segnali attraverso la gemma. Se qualcuno vi si avvicina durante questo processo, viene colpito da un forte mal di testa.

Non è noto con chi, o cosa, comunchi il Pokémon. In molti ritengono che Starmie venga dallo spazio, e non è impossibile immaginare che possa comunicare coi suoi simili, ma… sarà davvero così?

#3 Wobbuffet

Il Pokémon Pazienza sembra tenere molto alla sua coda. Secondo vari Pokédex regionali, vive dentro le grotte per proteggerla.

Non è noto il perché questo attaccamento a quella parte del corpo, ma il fatto che presenti quelli che sembrano essere degli occhi, indica una possibile entità esterna, oppure più interna di quanto non si possa immaginare, dentro la coda del Pokémon.

Wobbuffet non attacca mai per primo, proprio allo scopo di difendere la sua coda, per poi colpire in caso di necessità, ma non conosciamo il motivo dietro le azioni del Pokémon. È inoltre disponibile, sul canale YouTube di Pokémon Millennium, un video a riguardo del nostro Cydonia.

#2 Mimikyu

Il Pokémon Fantasmanto è praticamente una delle icone più apprezzate della settima generazione e le storie sul suo aspetto spaventoso sono ben note. Uno scienziato, dopo aver visto il suo vero aspetto, morì terrorizzato. Ma l’aspetto di Mimikyu potrebbe nascondere ben altro.

Grazie al Pokédex, veniamo infatti a conoscenza del fatto che un Allenatore sia riuscito a vedere il vero aspetto di Mimikyu. Lo sventurato, purtroppo, è andato incontro a una morte dolorosa la sera stessa.

Sembra che il vero aspetto di Mimikyu, in fin dei conti, non sia solamente terrificante, ma nasconda un segreto ben peggiore e più terrificante…

#1 Arceus

La divinità creatrice del mondo Pokémon. Di forma quadrupede, è molto simile a un lama e probabilmente ispirato al qilin, una creatura della mitologia cinese simile a una chimera. Il suo corpo è circondato da una enorme ruota dorata con delle gemme verdi e si dice che abbia creato l’universo con le sue… mille braccia?

Il Pokémon Primevo non si è mai mostrato in alcuna forma che mostrasse qualcosa di vagamente somigliante a mille braccia, indicando la possibilità che il mostriciattolo tascabile divino non abbia ancora giocato tutti i suoi assi nella manica.

Che la divinità stia nascondendo il suo vero aspetto, in attesa di svelarla in futuro agli Allenatori che ne saranno degni?

Commenta con Facebook
Marco, meglio conosciuto come Crow, è un giovane non più tanto giovane proveniente dalla terra delle granite. Gironzola su Pokémon Millennium dal 2013, sito sul quale adesso scrive le notizie (non li vogliamo i raccomandati! Vai via!). Presta inoltre servizio presso il team di editing del manga Pokémon - La Grande Avventura per conto di J-POP (in poche parole fa cose brutte ai traduttori quando trova errori grammaticali e refusi. Solo dopo, corregge l'errore). È inoltre un allegro (...) produttore di Corwstate, la cui ricetta si dice sia segreta almeno quanto quella del Krabby Patty.

Commenti dal forum

Discutine sul forum