Rubriche

PokéQuark: Tyranitar, il terribile divoratore di montagne

Cari amici di Pokémon Millennium, benvenuti al secondo appuntamento con PokéQuark, la nostra nuova rubrica attraverso la quale dedichiamo il giusto spazio a un particolare mostriciattolo tascabile, approfondendone le origini, le caratteristiche e la sua storia.

65 milioni di anni fa, come ben saprete, un meteorite ha provocato l’estinzione dei dinosauri, un tempo incontrastati dominatori del nostro pianeta.
Eppure, alcuni di loro sono ancora tra noi. Il loro Re? Il roccioso e ferocissimo Tyranitar!

Tyranitar 

Tyranitar è un Pokémon pseudo-leggendario di tipo Roccia/Buio contrassegnato dal numero identificativo #248, appartenente alla seconda generazione e apparso per la prima volta in Pokémon Oro e Argento.
Dispone di due Abilità, una comune (Sabbiafiume, caratteristica anche nella sua MegaEvoluzione) e una nascosta (Agitazione).

Origine del nome:

Il nome Tyranitar deriva dalla parola greca τυραννος (Tyrannos ) che significa “tiranno” e da Tyrannosaurus.
Già dal nome è possibile quindi risalire sia al suo temperamento aggressivo che alla creatura da cui trae le proprie origini.

Evoluzioni:

Tyranitar è lo stadio evolutivo finale di Larvitar ed evolve da Pupitar una volta che quest’ultimo raggiunge il livello 55.
Inoltre, attraverso l’utilizzo della Tyranitarite, è in grado di megaevolversi in MegaTyranitar.
Subito dopo essersi evoluto da Pupitar, Tyranitar perde il tipo Terra e diviene Roccia/Buio, il che lo rende particolarmente debole al tipo Lotta.

Fisionomia:

Caratterizzato da imponenti dimensioni esterne, Tyranitar si presenta come una specie di dinosauro di colore verde.
È dotato di due zanne sporgenti in entrambe le mascelle e tre artigli su ogni zampa. Le squame presenti sul suo corpo sono durissime e hanno la stessa funzionalità di un’armatura, pur essendo sufficientemente flessibili da consentigli di muoversi con una certa facilità.
Possiede inoltre svariati aculei sulla quasi totalità del corpo e vi sono delle particolari fessure sul corpo, dietro la schiena, nel petto e su entrambe le ginocchia. Tali elementi caratterizzano entrambe le sue pre-evoluzioni.

Quando evolve in MegaTyranitar, il suo aspetto esteriore subisce un’evidente mutazione.
I suoi aculei infatti diventano marcatamente più lunghi, gli occhi diventano rossi così come la squama presente nell’addome e le fessure presenti nel petto mutano fino ad apparire come altri due enormi occhi dall’aspetto decisamente minaccioso.

Nel Pokédex:

Dai Pokédex disponibili nei vari giochi, è possibile risalire all’indole di Tyranitar, spesso e volentieri ostile ad altri Pokémon ed esseri umani.
Infatti, il Pokédex di Pokémon Bianco e Nero recita:

Se s’infuria, abbatte le montagne e seppellisce i fiumi. In seguito, le mappe devono essere riscritte.

Inoltre, tramite le informazioni disponibili in Pokémon UltraSole veniamo a conoscenza anche dell’istinto altamente competitivo che ne influenza il comportamento:

Vaga tra i monti alla ricerca di avversari con cui lottare. Se però non li ritiene alla sua altezza, li ignora e se ne va.

Dotato di elevati attributi offensivi, Tyranitar si rivela quindi un Pokémon altamente pericoloso e territoriale, disposto a tutto pur di primeggiare sui suoi avversari e proteggere la propria prole.
Nonostante ciò, il Pokémon Armatura è capace di mostrare affetto e lealtà nei confronti dell’Allenatore che lo ha accudito.

Apparizione nella serie animata e nei lungometraggi Pokémon:

Un esemplare di Tyranitar appare per la prima volta nel film Celebi: La Voce della Foresta (conosciuto anche come Pokémon 4Ever), in cui viene catturato dal Predatore Mascherato. Il bracconiere riesce a corrompere il Pokémon e a renderlo incredibilmente malvagio e distruttivo a seguito dell’utilizzo di una delle sue Dark Ball.


Fa invece il suo esordio nella serie animata durante l’episodio L’Altra Dimensione, in cui un Unown collega la mente di Ash e dei suoi amici con quella del suo Larvitar. A seguito di ciò, verrà mostrata una visione in cui Larvitar, ancora all’interno dell’Uovo, viene separato dalla propria madre.
Nel corso delle diverse stagioni della serie animata e con l’uscita di tutti gli altri lungometraggi, la presenza di Tyranitar diviene sempre più frequente.
Degno di nota è l’episodio speciale Megaevoluzione – Episodio Speciale III, in cui per la prima volta ne viene mostrata l’evoluzione in MegaTyranitar.
Inoltre appare anche nell’episodio speciale Pokémon Mystery Dungeon: Team Go-Getters Out of the Gate! dove, in compagnia di Alakazam e Charizard, fa parte del gruppo di soccorso Team A.C.T.

Curiosità:

  • Non è un mistero che Tyranitar sia ispirato, oltre che ai Tirannosauri, anche al celebre mostro giapponese Godzilla;
  • È l’unico, tra gli 807 Pokémon esistenti, a disporre della combinazione Roccia/Buio;
  • Tyranitar, come avrete avuto modo di capire, è un vero guerriero.
    Possiede infatti le statistiche totali più alte tra tutti i Pokémon di tipo Roccia e di tipo Buio (insieme a Darkrai e Hydreigon) e la più alta in assoluto per quanto riguarda l’Attacco, sempre in riferimento al tipo Buio.
    Purtroppo però è anche il Pokémon pseudo-leggendario che soffre il maggior numero di debolezze, ben 7 (Lotta, Terra, Acqua, Erba, Acciaio, Coleottero e Folletto) e che ne condizionano a volte l’impiego in team competitivi;
  • Quando la tempesta di sabbia è attiva, Tyranitar dispone della più alta Difesa Speciale tra tutti i Pokémon pseudo-leggendari;
  • Insieme a Donphan, condivide la categoria di Pokémon Armatura;
  • A differenza di altri Pokémon pseudo-leggendari, Tyranitar è l’unico che non viene usato da nessuno degli Allenatori che si affrontano al termine della storia principale. Tuttavia viene usato da Blu in Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia durante la rivincita alla Lega Pokémon.

Sebbene ai più possa sembrare solo un’imponente macchina da guerra, il Pokémon Armatura è riuscito a farsi amare da tante generazioni di giocatori.
Pur essendo un Pokémon schivo, protettivo e difficile da allevare, Tyranitar è in grado di essere il compagno ideale per ogni Allenatore leale dotato di buon cuore.

Finisce così il nostro secondo viaggio tra i misteri del mondo Pokémon, ma non abbiate paura!
PokéQuark tornerà presto con un nuovo appuntamento in cui sveleremo tanti nuovi dettagli e curiosità sui nostri amatissimi Pokémon!

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Renato Verrillo

Speciali

Commenti

...
Zem1992 06/03/2018 09:44:47

E godzilla può accompagnare solo :asduj1:

...
Rynalds 06/03/2018 10:54:56

ehehe ricordo i bei vecchi tempi della seconda gen, bastava nominare Tyranitar per far sbiancare qualunque allenatore :XD:

...
Sir.Rattata 07/03/2018 09:53:52
22 ore fa, Rynalds ha scritto:

ehehe ricordo i bei vecchi tempi della seconda gen, bastava nominare Tyranitar per far sbiancare qualunque allenatore :XD:

E quando mewtwo se le buscava da lui

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)