1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Recensioni

Terror of Hemasaurus, Recensione: salviamo il mondo distruggendolo

Terror of Hemasaurus ci mette nei panni di un mostro scatenato e pronto a portare distruzione mentre l’umanità consuma le risorse del pianeta

di 
   · 4 min lettura Recensioni
Metti mi piace!
0

Terror of Hemasaurus ci mette nei panni di un temibile lucertolone portatore di disgrazia mentre intorno a noi una setta misteriosa ma che difficilmente si prende sul serio fa il possibile per salvare il mondo dal riscaldamento globale.

Sviluppato da Loren Lemcke il gioco ci riporta ai fasti dei cabinati vecchia scuola in cui potevamo spegnere il cervello e distruggere qualsiasi cosa si parasse davanti ai nostri occhi, a questo aggiungiamoci una satira pungente su come l’essere umano stia sfruttando le risorse del pianeta senza ritegno e otteniamo un mix frenetico e divertente.

Terrore e distruzione

Il gioco si apre con un comizio in cui si vanno a scontrare un ricco magnate senza scrupoli e uno scienziato promotore della salvaguardia ambientale che mette in guardia dal riscaldamento globale, il tutto mentre sullo sfondo un iceberg va alla deriva con all’interno un pericolosissimo mostro.

Hemasaurus

Il nostro pseudo Godzilla verrà scongelato da una setta di fanatici che lo convinceranno che l’umanità ha danneggiato il pianeta per troppo tempo e sarà nostro compito fargli capire gli errori commessi distruggendo città e mangiando ignari cittadini.

La storia di Terror of Hemasaurus non si prende mai troppo sul serio e ci propone gag al limite del politically correct che tanto piacevano a noi giocatori di vecchia data, aggiungendo anche rotture della quarta parete e una critica sia verso l’umanità in generale sia verso i videogiochi creati col solo scopo di generare profitto e lucro.

Hemasaurus

Il capo della setta ci insegnerà le basi della distruzione ossia come prendere a pugni gli edifici, come scalarli, come divorare le persone che li abitano e soprattutto la temibile sederata atomica, perfetta per far crollare i palazzi più grandi. Punto forte del gameplay è la fisica degli edifici che se colpiti nei punti giusti produrranno una reazione a catena che coinvolgerà anche tutto ciò che si trova intorno a loro.

In breve vi ritroverete circondati da detriti e frattaglie che volano in ogni direzione dandovi una gioiosa sensazione di potere primitivo inarrestabile. Poco importa che in alcune situazioni i militari vi attaccheranno con armi da fuoco ed elicotteri, vi basterà mangiare le stesse forze dell’ordine o prendere a calci i civili per farli finire nelle pale degli stessi elicotteri e infine farli schiantare al suolo.

Hemasaurus

Una volta caricata l’apposita barra viola posizionata sotto quella che indica la nostra salute, rigenerabile mangiando adepti e civili, potremo scatenare una mossa speciale che varia in base a quale personaggio andrete a scegliere. Si perché a inizio partita vi verrà chiesto di scegliere se intraprendere la breve ma divertente modalità Storia oppure di lanciarvi direttamente in mezzo al caos con la Endless, versione costituita da livelli infiniti in cui potremo anche personalizzare alcuni elementi di gioco.

Distruggere palazzi e veicoli e vedere tonnellate di pixel che una volta erano persone spalmante sotto i nostri piedi risulta sempre appagante ma di contro il gioco si finisce in poco tempo mentre la modalità infinita va bene solo se si gioca in compagnia di amici amanti della distruzione sfrenata.

Violenza in pixel

Come già detto, Terror of Hemasaurus si presenta con una splendida grafica in pixel art altamente dettagliata e che non risparmia i colori brillanti, le fiamme incontrollate e i piccoli pixel insanguinati.

Tuttavia puó capitare che in alcune situazioni troppo caotiche il gioco dia qualche minimo segno di rallentamento ma tutto sommato si tratta di casi sporadici che non vanno a inficiare minimamente il divertimento generale. Anche i quattro mostri messi a disposizione del giocatore hanno un design ispirato e godono di animazioni e mosse finali personalizzate.

Hemasaurus

Per quale che riguarda il comparto audio non abbiamo guizzi particolari anche perché per lo più avremo nelle orecchie esplosioni e ruggiti a tenerci compagnia. Tuttavia il gioco da il meglio di se quando lo si gioca in compagnia, infatti fino a quattro amici possono partecipare assieme per rivivere i fasti delle partite multigiocatore sul divano di casa davanti a una pizza e a qualcosa da bere.

Terror of Hemasaurus è un ottimo titolo, colorato, frenetico e divertente che ci permette di staccare un pò il cervello da titoli più impegnativi per lasciarci scatenare il mostro che alberga dentro di noi. La fisica utilizzata ci permette di creare reazioni a catena devastanti e la pixel art semplice ma efficace ci riporta indietro nel tempo ai fasti delle partite tra amici in sala giochi.

Purtroppo pur proponendo due modalità di gioco il titolo si presenta troppo breve e dà il meglio di sé solamente se giocato o a piccole dosi oppure in compagnia di amici. Comunque ci troviamo davanti a un ottimo gioco che ci permette di spegnere il cervello e lasciarci andare in una sequenza di distruzioni senza controllo che sicuramente potrà strapparci qualche risata tra un impegno e l’atro, considerano poi che il titolo è disponibile sull’eShop di Nintendo Switch a soli 14,99 € noi vi consigliamo caldamente di provarlo.

Voto: 8

Pro
Ottima grafica in pixel art
Altissime dosi di violenza gratuita
Perfetto per le serate tra amici
Contro
Storia troppo breve seppur divertente

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

Kaiju Nintendo Switch pixel art

Promozioni

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia