1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Recensioni

LEGO Builder’s Journey, Recensione: i mattoncini diventano poesia

Unite insieme i mattoncini più famosi del mondo e una storia fatta di puzzle, suoni e immagini. Abbiamo provato LEGO Builder’s Journey!

di 
   · 2 min lettura Recensioni
Metti mi piace!
4

Negli ultimi anni siamo stati inondati di videogiochi crossover più o meno riusciti tra LEGO e famose saghe cinematografiche. Questa volta l’azienda danese di mattoncini ha deciso di buttarsi su un puzzle rilassante: LEGO Builder’s Journey.

Il titolo sviluppato da Light Brick Studio e pubblicato da The Lego Group è sbarcato inizialmente il 19 dicembre 2019 come esclusiva Apple Arcade su iOS e macOS, per poi sbarcare il 22 giugno 2021 su Nintendo Switch e PC.

Il primo impatto con i controlli di gioco

Una volta avviato il gioco verremo subito catapultati nel primo puzzle che ci farà da tutorial per i controlli. È possibile utilizzare sia il touch screen che i tasti. Il sistema è intuitivo, ma può risultare macchinoso all’inizio dato che si utilizza unicamente il tasto A o la pressione del dito per le principali azioni di gioco: prendere, ruotare e posizionare un mattoncino. Mentre per prendere e ruotare un tassello basta premere, per posizionarlo si dovrà tenere premuto il dito ed è facile all’inizio fare confusione tra i due tipi di tocchi. Se vogliamo invece cambiare pezzo basta lasciarlo cadere con il tasto B. Per ruotare la telecamera è possibile trascinare due dita o utilizzare lo stick analogico destro.

LEGO Builder's Journey 1

Una storia che non ha bisogno di parole

I puzzle del gioco sono animati principalmente da due personaggi fatti di LEGO. Ci viene lasciata libera interpretazione su chi siano: il protagonista giovane accompagnato da una figura adulta, forse con un legame di parentela. Ognuno dei 65 livelli disponibili è un piccolo diorama con base quadrata, un punto di partenza e di arrivo. Il protagonista può essere guidato lungo il percorso posizionando alcuni mattoncini su cui può saltellare o compiere altre azioni.

LEGO Builder's Journey 2

Non sempre è il personaggio a muoversi, in tal caso interagiremo direttamente con tutti i tasselli disponibili nell’ambiente. È qui che dobbiamo dare sfogo alla nostra creatività e immaginazione: esclusi alcuni livelli in cui i posizionamenti sono obbligati, è possibile giungere al punto di arrivo ordinando i pezzi in modo differente. L’obiettivo del titolo non è innervosire il giocatore con rompicapo troppo complicati, ma farlo sentire al suo agio lungo il percorso. I divoratori di puzzle tuttavia lo completeranno nel giro di poche ore.

LEGO Builder's Journey 4

La storia, che non ha bisogno di parole, alterna scenari cupi a scenari luminosi, ispirandosi anche al popolarissimo puzzle Monument Valley. Lungo il percorso assisteremo a momenti introspettivi tra i personaggi e saremo aiutati nel vivere il mood grazie alla bellissima colonna sonora che accompagna i puzzle. Si tratta principalmente di musica ambient suonata al pianoforte. A questa si aggiungono anche tanti effetti sonori, tra i più rilassanti quello dei mattoncini che cadono nell’acqua.

LEGO Builder's Journey 5

Se siete alla ricerca di un puzzle rilassante, da giocare in modalità portatile e con le cuffie, LEGO Builder’s Journey fa sicuramente per voi. È disponibile sul Nintendo eShop al prezzo di 19,99€. Il titolo ha un’interfaccia in italiano, può contenere più salvataggi ed è compatibile sia con la modalità docked che quella portatile.

Voto: 9

Pro
Puzzle risolvibili in tanti modi
Rilassante
Musica ambient ed effetti sonori
Contro

Sistema di controllo da perfezionare

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

Lego Nintendo Switch rompicapo

Promozioni

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia

avatar
Di   
14 ore fa, Dynamon ha scritto:

preferirei che facessero lego racers come formato videogioco cioe dai sempre gli stessi giochi  fatti dalla travelers tales dopo un po rompe

 

In effetti ci vuole qualcosa di diverso.

avatar
Di   
7 minuti fa, MaoriLori15 ha scritto:

Un gioco Lego da 9/10 ? Deve essere bello.

preferirei che facessero lego racers come formato videogioco cioe dai sempre gli stessi giochi  fatti dalla travelers tales dopo un po rompe

avatar
Di   

Un gioco Lego da 9/10 ? Deve essere bello.