1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Recensioni

Very Very Valet, Recensione: la frenetica vita del parcheggiatore

Il caotico Very Very Valet è un divertente gioco da condividere con gli amici su Nintendo Switch, un party game degno di questo nome.

di 
   · 4 min lettura Recensioni
Metti mi piace!
0

Cosa accadrebbe al mondo se si ritrovasse ad attraversare la più grande crisi dei parcheggi che sia mai esista? La risposta è nel frenetico Very Very Valet, prodotto da Toyful Games e pubblicato da Nighthawk Interactive. Nei panni di pupazzi esperti parcheggiatori, dovremo riuscire a sbrogliare grandi flussi di persone che voglio il loro veicolo parcheggiato in mezzo a svariati pericoli e difficoltà. Un party game incredibilmente coinvolgente, che riesce a strappare sorrisi sia in solitaria che insieme ad altri tre amici in locale. Con un livello di difficoltà sempre crescente e nuovi elementi da poter sfruttare sulla mappa a ogni missione, Very Very Valet saprà divertire i giocatori di tutte le età, facendosi apprezzare anche per la sua grafica colorata e curata.

Una sosta selvaggia per super parcheggiatori

Il mondo si ritrova a vivere una grande crisi dei parcheggi, nessuno è più in grado di gestire la tensione di cercare un posto libero per la sua auto, e questa volta non basterà abbassare il volume dello stereo per fare meglio le manovre, c’è bisogno di professionisti. Il Sig.Guido è a capo della migliore elite di parcheggiatori, ed è pronto a metterli a disposizione di chiunque ne abbia bisogno.

Very Very Valut

I “professionisti” del parcheggio sarete proprio voi con i vostri amici, e dovrete riuscire a collaborare in modo incredibilmente coordinato sulla stessa mappa di gioco per evitare che nessun cliente rimanga deluso, il che potrebbe incidere negativamente sul punteggio finale della partita. Non ci sono regole ferree, e non c’è un modo corretto di fare le cose, l’importate è farle nel minor tempo possibile.

Guida morbida e fisica davvero divertente

La cosa più importante in Very Very Valet è la soddisfazione del cliente, che dipenderà da quanto tempo impiegherete per prendere e riconsegnare la sua auto, ma avrà una certa incidenza anche il numero di danni che apporterete al veicolo. Tutti questi fattori influenzeranno il punteggio finale della partita che stabilirà anche il vostro livello di bravura come squadra di super parcheggiatori.

Le avventure prenderanno forma nei più svariati ambienti, introducendo a ogni livello nuovi pericoli, nuovi strumenti e strade sempre più impervie da percorrere, contribuendo alla frenesia del gameplay. Non sono richieste particolari doti da race game, ma la fisica un po’ goffa non aiuta i semplici comandi di guida, resi volontariamente snervanti dai tanti elementi di disturbo presenti nella mappa come pali, muri, altre auto e tantissimi altri sempre più strani con l’aumentare dei livelli.

Very Very Valut

Very Very Valet risulta divertente anche in solitaria, ma dà il meglio di se in compagnia. Il caos di gestire continui clienti richiederà a tutto il party di organizzarsi in pochissimo tempo. Il multiplayer locale su Nintendo Switch è davvero fluido, e anche in mobilità non risulta stancante giocare sul piccolo schermo dell’ibrida giapponese.

Un clima semplice e ricco di colori

Un party game è caratterizzato generalmente da colori vivaci e simpatici personaggi, e Very Very Valet non ha deluso sotto questo aspetto. I quattro protagonisti sono buffi e i loro movimenti maldestri rendendo la caratterizzazione parte integrante del divertimento del titolo. Gli ambienti sono verosimili con forme stondate e delicate, come anche i veicoli, disponibili nelle colorazioni più variegate.

Very Very Valut mappa

I pochi dialoghi presenti nel gioco sono simpatici e volti a giocatori di ogni età. La musica è estremamente basica, con suoni lineari che cambiano in alcuni scenari specifici, non risultando però di grande accompagnamento. Essendo il comparto audio un semplice sottofondo non aiuta a scandire i ritmi di gioco, ma allo stesso tempo permette di concentrarsi senza distrazioni sulle azioni del gameplay.

Parcheggia la Switch dove vuoi e divertiti

Il titolo di Toyful Games è un’ottima rivisitazione dei classici party game con i soliti minigiochi e rompicapi dalle meccaniche simili. Il punto di forza è la confusione che si viene a creare tra gli stessi giocatori per l’organizzazione dei parcheggi che sì, a lungo andare diventa ripetitiva per i primi livelli, ma i nuovi elementi che si aggiungono mano mano e la possibilità di giocare con persone diverse la rendono ogni volta piacevolmente diversa dal solito.

Very Very Valut bowling

Essendoci un’unica modalità di gioco diventa velocemente ripetitivo, costringendo il party a ripetere sempre gli stessi livelli, che comunque non sono pochissimi. Guardando il gioco a lungo termine, crediamo che possa facilmente stancare i giocatori, che dopo aver riso per qualche serata in compagnia di Guido e la sua banda, lo lasceranno scivolare in fondo alla libreria dei titoli per poi ripescarlo un giorno e chissà, ridere ancora con questi super parcheggiatori.

Very Very Valet è disponibile dal 25 maggio sul Nintendo eShop di Nintendo Switch a 24,99€.

Voto: 7.3

Pro
Divertente multiplayer locale su Nintendo Switch
Fisica goffa e colori sgargianti
Nuovi elementi di difficoltà a ogni livello
Divertente anche in single player
Contro
Gioco non longevo, può stancare velocemente
Molti livelli, ma a volte molto simili
Comparto musicale minimale

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia