1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Recensioni

Gnosia, Recensione: se è sospetto, congelalo

Gnosia è un’avventura grafica ispirata al party game Lupus in Tabula, dove l’intuito e la logica sono fondamentali per vincere.

di 
   · 4 min lettura Recensioni
Metti mi piace!
0

Ambientato in uno scenario spaziale con tanto di personaggi fuori dal comune, Gnosia è una visual novel che porta il party game Lupus in Tabula, gioco in cui ogni giocatore ha un ruolo ben preciso e lo scopo è quello di catturare i lupi nemici del villaggio, su Nintendo Switch. Sviluppato da Petit Depotto e pubblicato da Playism questa avventura grafica richiede ogni secondo l’attenzione dei giocatori.

Ci sono degli impostori tra noi

Gnosia non ha una vera e propria storia. L’unica cosa nota ai giocatori è che un virus alieno, che prende il nome del gioco, infetta gli umani rendendoli degli psicopatici che possono uccidere toccando la propria vittima, ma soltanto quando la preda non se lo aspetta. Gli infetti potrebbero essere considerati come i lupi di Lupus in Tabula, o gli impostori di Among Us, e il loro ruolo nel gioco è quello di vincere contro tutto il gruppo passando per dei semplici umani. La scena è sempre svolta su una navicella che mette in quarantena tutto il gruppo, per evitare che Gnos, l’alieno responsabile di aver infettato gli umani, possa raggiungere qualcun altro.

Gnosia, però, è già dentro la navicella, e quindi il nuovo obiettivo dell’equipaggio è quello di scovare il virus ed eliminarlo, congelandolo (mandandolo nel Cold Sleep), prima che questi possa distruggere tutti. Il titolo può essere giocato all’infinito: ogni nuova partita è un loop, dove solamente il protagonista e Setsu, membro del gruppo presente fin dall’inizio del gioco, conoscono ogni avvenimento accaduto durante i precedenti loop. Questo non vuol dire che loro due non possono essere infettati dal virus e, mentre la navicella si riempie di nuovi personaggi, l’impostore può essere nascosto anche nel soggetto meno sospetto.

Gnosia

Ruoli da aiutante e abilità

Durante i primi loop, il protagonista non viene mai attaccato da Gnosia e non viene sospettato da nessuno, cosa che cambia dopo un po’ di tempo. Alla fine di ogni giorno, tutti i membri dell’equipaggio ancora in vita si riuniscono per discutere l’identità del killer. I fattori che determinano la scelta del colpevole sono dati dalle abilità di ogni giocatore: più queste sono alte e più sarà difficile dare la colpa a un certo personaggio. Ecco come si dividono le abilità:

  • Carisma: i commenti fatti diventano più influenti, raccogliendo i consensi di tutto il gruppo
  • Intuizione: quando qualcuno sta mentendo, capire le loro bugie diventa più facile
  • Logica: far capire agli altri che si ha ragione è più semplice
  • Charm: rende più popolari, per l’equipaggio diventa difficile votare chi ha molto charm
  • Performance: le bugie dichiarate non vengono notate facilmente
  • Stealth: durante il gioco, parlare troppo o poco può rendere un personaggio sospetto. Con quest’abilità, passare inosservati è più facile
Gnosia

Tutte queste abilità possono essere potenziate, dato che dopo ogni riunione per decidere chi sia Gnosia si guadagna dell’esperienza, spendibile sull’attributo che più si preferisce. Anche gli altri personaggi possiedono queste abilità ed è importante studiarle per capire fino in fondo con chi si sta parlando. Inoltre, ognuno ha un ruolo nel gruppo, cosa che però può essere anche reclamata da qualcuno che sta dicendo il falso. I ruoli sono:

  • Crew: un membro normale dell’equipaggio, non ha nessun vantaggio sugli altri
  • Gnosia: personaggi infetti dal virus. Per vincere, devono eliminare tutto il gruppo
  • Ingegnere: può scoprire chi è il killer indagando su qualunque personaggio scelto durante la fine del giorno. Alcuni possono reclamare falsamente il ruolo
  • Dottore: dopo ogni riunione, analizza il corpo congelato del personaggio votato, determinando se questo era davvero Gnosia oppure no
  • Angelo Guardiano: durante la fine del giorno può proteggere un membro a propria scelta, salvandolo da qualunque possibile attacco
  • AC Follower: dei soggetti che supportano l’espansione del virus, cercando di proteggere chi è infetto. Sono dei nemici che portano alla confusione tutto il gruppo

L’inquietudine fa da padrona

Oltre a essere un gioco dove la logica governa tutto, Gnosia riesce anche a mettere ansia nel giocatore che, scelta dopo scelta, non può mai essere sicuro di aver votato il personaggio giusto. Quel che riesce a spaventare così tanto è lo stile artistico usato, che fa apparire tutto così sospetto, non facendo riporre la propria fiducia in nessuno. La paura provata può aumentare quando, avendo perso contro i personaggi infettati, questi mostrano la loro vera natura diventando molto inquietanti. La colonna sonora e gli effetti usati sono presenti per far intuire al giocatore quando un certo evento si sta svolgendo, più che per accompagnarlo durante la sua avventura. Se viene sentito un effetto sonoro, probabilmente è perché un personaggio ha usato una sua abilità, per esempio.

Conclusione

Gnosia è una visual novel che si distingue da molte altre con questa sua simulazione di Lupus in Tabula. Richiede molta concentrazione, logica e intuito per riuscire a vincere, ma quando la vittoria viene raggiunta lascia un senso di soddisfazione dato dal fatto che si è riusciti a portare tutti i membri dalla propria parte, agendo da vero leader. Una modalità online sarebbe stata perfetta per mettersi alla prova contro altri giocatori. Il titolo può essere trovato sul Nintendo eShop al prezzo di €24,99.

Voto: 7.5

Pro
Cast interessante
Atmosfere inquietanti e attraenti
Attenzione sul gioco costante
Contro
Mancanza di multiplayer
Discussioni tra personaggi senza prove concrete

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

avventura grafica Nintendo Switch

Offerte Instant Gaming 🔥

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia