...

Kirby Fighters 2, Recensione: picchiare non è mai stato così adorabile e rosa

Kirby Fighters 2, Recensione: picchiare non è mai stato così adorabile e rosa

Metti mi piace!
0 1

Kirby torna su Nintendo Switch per combattere, ed è disposto a tutto pur di vincere. HAL Laboratory e Nintendo avevano annunciato a sorpresa l’arrivo di Kirby Fighters 2, il picchiaduro pieno di teneri e agguerritissimi personaggi colorati. Dopo il successo avuto su Nintendo 3DS con Kirby Fighters Deluxe, la grande N ripropone delle sane botte tra paffuti esseri rosa anche sulla console ibrida. Questo titolo si sente un po’ Super Smash Bros. dato che ne ricalca le orme in gameplay, grafica e audio, ma decide di aggiungerci colori vivaci e una schiera di Kirby ognuno con un’abilità esclusiva. Tutte queste caratteristiche lo rendono un videogioco adatto a tutta la famiglia, che risulta molto divertente se giocato in compagnia.

King Dedede e Meta Knight si sono uniti, Kirby pensaci tu!

Pur non essendo un gioco che segue una storia precisa basando il gameplay principalmente sulle battaglie, nella modalità storia intitolata Rivali Fatali avremo modo di sfidare King Dedede e Meta Knight, forti di un’insolita alleanza. L’obiettivo è quello di raggiungere la cima di una torre in compagnia di un alleato gestito dalla CPU o da un amico in locale, sfidando su ogni piano nemici diversi per poi scontrarsi con il boss all’ultimo piano. 

King Dedede e Meta Knight alleati

Dovremo farci strada fra i diversi livelli all’interno della torre che saranno via via più difficili da superare. Tanti Kirby nemici ci affronteranno sommandosi ai bonus e ai malus causati dai diversi ambienti di sfida. Al termine di ogni piano guadagneremo dei punti che ci permetteranno di aumentare il nostro livello combattente, sbloccando premi, personaggi, ambientazioni e potenziamenti. Inoltre, sempre al completamento di un piano, avremo la possibilità di equipaggiare Kirby e l’alleato con un potenziamento fra tre casuali

Potenziamenti

Questo permetterà al gioco di sviluppare un lato strategico che dovrà amalgamarsi alle abilità nella lotta. Non ci saranno momenti narrativi, ma semplici schermate statiche con del testo che contestualizzeranno brevemente ciò che sta accadendo.

Un Kirby per ogni stile di combattimento

Saranno presenti nel gioco 17 diversi Kirby, ognuno con un’abilità di combattimento peculiare come il wrestler, lo spadaccino o lo scarabeo. Oltre ai Kirby sarà possibile combattere con Waddle Dee, Gooey, Magolor, King Dedede e Meta Knight.

14 diversi Kirby

Avremo la possibilità di sfruttare questo esercito di Kirby oltre che nella modalità storia, anche nella modalità Battaglia, che prevede sfide organizzate insieme a 4 giocatori sulla stessa console oppure in locale o online. Le battaglie avranno una struttura e una meccanica basate su quelle usate dalla stessa HAL Laboratory in Super Smash Bros. Infine c’è la modalità a un giocatore in cui sarà possibile sconfiggere diverse orde di nemici in varie battaglie cercando di impiegare il meno tempo possibile.

Kirby Fighters 2

Ognuna di queste modalità ha un gameplay pressoché identico per abilità, personaggi e ambientazioni, cambiando solo l’obiettivo finale. Nel complesso il combattimento è fluido e senza cali di frame, con molte variabili da gestire e prevedere rendendo le partite mai uguali, ma abbastanza simili da poter maturare un’esperienza tale da migliorare il risultato ogni volta.

A scuola da Super Smash Bros.

Kirby Fighters 2 nasce dalla stessa casa di sviluppo che ha dato i natali a Super Smash Bros. e questo si vede soprattutto nelle meccaniche di combattimento di alcuni personaggi. Riutilizzare dei movimenti o dei concept che già hanno funzionato bene in un gioco di successo come Super Smash Bros. non è certamente da considerare un errore, anzi è indice della volontà degli sviluppatori di realizzare un gioco di qualità. Alcune animazioni e meccaniche sono state rielaborate, ma la somiglianza con l’altro titolo sbiadisce il senso di novità che ogni gioco appena uscito dovrebbe avere.

Kirby Fighters 2

Lo stesso discorso vale per la grafica dei menù, che è sicuramente funzionale al gioco, ma che ricalca sotto ogni aspetto quella vista nel titolo di punta di HAL Laboratory. Idem per le colonne sonore, che per quanto però suonino con lo stesso timbro delle battenti musiche di Super Smash Bros. hanno forti influenze legate ai vecchi giochi di Kirby.

Kirby Fighters 2 è una moderna Eva

Come narrato nel libro della Genesi presente nella Bibbia, Eva nacque da una costola di Adamo, e allo stesso modo questo nuovo titolo di Kirby nasce da una costola di Super Smash Bros. Non che ci si aspettasse qualcosa di diverso e non che questo sia un difetto, ma l’emozione che si prova giocando un nuovo titolo viene un po’ soffocata da questa palese somiglianza.

Kirby Fighters 2

Sorvolando sul discorso del “riciclaggio” di materiale, che fornisce però a Kirby Fighters 2 la stabilità di gameplay dei grandi titoli, risulta un gioco di qualità ed estremamente divertente se condiviso con gli amici. Le varie modalità di gioco rispecchiano quello che ci si aspetta da un picchiaduro, ovvero poche chiacchiere e tante botte, anche se l’estrema semplicità della storia lascia un po’ l’amaro in bocca.

Kirby Fighters 2 è disponibile per Nintendo Switch a 19,99€ sul Nintendo eShop.

Voto: 7.5

Gameplay fluido e senza cali di frame
Grafica colorata e divertente
Massima condivisione del gioco su Nintendo Switch
La somiglianza a Super Smash Bors. diminuisce il fattore novità
Modalità di gioco molto simili tra loro
La storia è estremamente minimale
Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!
Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Michele Ferracci
Tocca per altri articoli