Nintendo

Ecco i primi accessori disponibili per Nintendo Switch!

In attesa della presentazione ufficiale di Nintendo Switch, che si terrà il prossimo venerdì 13 gennaio alle 5:00 ora italiana, numerosi produttori di terze parti hanno già messo sul mercato moltissimi accessori dedicati alla nuova console ibrida della Casa di Kyoto!

Il rivenditore tedesco Snakebyte ha già presentato uno starter kit, che comprende un paio cuffie stereo, una pellicola salvaschermo e pratici tap aggiuntivi per gli stick analogici.

Oltre allo starter kit base, Snakabyte ha prodotto anche cuffie pieghevoli ideali per il gioco fuori casa, oltre ad un cavo allungabile per il Nintendo Classic Mini NES!

accessori-switch

Hyperkin, invece, propone ben 6 accessori diversi dedicati a Nintendo Switch: un caricatore con presa USB Type-C, un caricatore per auto, un adattatore USB Type-C/AC, una pellicola salvaschermo, una custodia rigida per il device portatile e un borsone da viaggio per la console.

Il rivenditore finlandese Konsolinet ha messo in vendita sul proprio sito una cover in silicone per il device portatile, una pellicola salvaschermo, una custodia rigida per la console e le cartucce, un caricabatterie, un paio di cuffie stereo, una dock station aggiuntiva ed una versione personalizzata del Pro Controller.

Il distributore svedese Pan Vision nel proprio catalogo include un set con cover rigide e uno con cover in silicone per il controller Joy-Con, un set dedicato al sistema audio di Switch, un set con cuffie stereo dedicate, un set con adattatore e caricatore ed un borsone da viaggio.

Oltre a questi accessori, Pan Vision ha prodotto anche diversi starter kit e custodie rigide per il device portatile dedicati a Mario e The Legend of Zelda, due tra i videogiochi più attesi sulla nuova console.

 

In seguito ad alcune indiscrezioni, inoltre, sono trapelati anche i numerosi accessori che HORI avrebbe già prodotto per Nintendo Switch!

Tra i numerosi accessori prodotti dall’azienda statunitense figurano numerosi accessori dedicati a Zelda, anche se, al momento, queste immagini rappresentano solamente indiscrezioni non ufficiali, non essendo state confermate dall’azienda stessa.

cover-switch-zelda hori-pad-switch

Il distributore online CDON, inoltre, ha messo in vendita numerosi accessori dedicati alla nuova console di Nintendo sul proprio sito.

Tra gli accessori figurano un kit per la pulizia e la protezione della console, uno starter kit base e due starter kit personalizzati e una custodia rigida dedicati a Mario e a Zelda, un borsone da viaggio, un kit con caricatore e adattatore, un kit con le cuffie e una cover in silicone per il controller Joy-Con.

switch-accessory-2 switch-accessory-4

custodia-switch-hori adattatore-switch-hori

E voi, cosa ne pensate di questi numerosissimi accessori che sono stati prodotti per Nintendo Switch?

Ma soprattutto, avete già deciso se acquistarne qualcuno, oppure no?

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Luca Fassoni

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

Commenti

...
Swampert90 11/01/2017 15:24:31

Io non lo acquisterò, specialmente se il prezzo si rivelerà essere effettivamente 400 euro.

Per invogliarmi all'acquisto, il Switch dovrebbe essere di prezzo assai ridotto e con una varietà di titoli enorme, visto che comunque probabilmente in quanto a potenza non potrà competere con la PS4.

...
TheDarkWriter 11/01/2017 21:02:37
5 ore fa, Swampert90 ha scritto:

Io non lo acquisterò, specialmente se il prezzo si rivelerà essere effettivamente 400 euro.

Per invogliarmi all'acquisto, il Switch dovrebbe essere di prezzo assai ridotto e con una varietà di titoli enorme, visto che comunque probabilmente in quanto a potenza non potrà competere con la PS4.

Potenza, potenza tutti parlano di potenza su console, se ricercate quella passate al pc..

Inoltre 400 euro sono standard per ogni console home 

...
Swampert90 11/01/2017 22:43:01
1 ora fa, TheDarkWriter ha scritto:

Potenza, potenza tutti parlano di potenza su console, se ricercate quella passate al pc..

Inoltre 400 euro sono standard per ogni console home 

Ma anche no, io preferisco la praticità e l'immediatezza di una console. Se io pago 400 euro, esigo che li valgano tutti, fino all'ultimo, e quindi voglio anche una console potente, certo.

Che sia un prezzo standard non cambia il fatto che, a mio parere, non li vale. Dopo il flop di Wii U, la Nintendo sarebbe dovuta volare più basso, e sperare nel prezzo più contenuto come incentivo all'acquisto.

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)