...
Nintendo Switch: confermati multitouch, controlli di movimento, 4 GB di RAM e 32 GB di memoria?

Nintendo Switch: confermati multitouch, controlli di movimento, 4 GB di RAM e 32 GB di memoria?

Metti mi piace!
0 8

Il nome della console è cambiato, ma il solito afflusso di rumor e presunti leaks è rimasto sempre lo stesso: continuano, infatti, sulla stregua di quanto accadeva per la misteriosa NX, tutte le teorie che cercano di dare senso e spiegazioni ad alcune delle informazioni tenute volutamente segrete da Nintendo. Alcuni di questi rumor che vi proponiamo oggi, riguardano essenzialmente le presunte specifiche di Nintendo Switch, che alcuni siti web riportano come rilasciate in via del tutto confidenziale, da parte di alcune fonti restate anonime.

nintendo-switch

Alcuni dettagli più nello specifico arrivano da Laura Dale di LPVG, che dichiara di aver avuto diversi contatti con molte fonti vicine a Nintendo e ad alcuni produttori che collaborano con essa: tra queste, vanta personaggi vicini a Ubisoft, ad un produttore di videogiochi indie, e ad un dipendente della divisione interna di Nintendo.

Dopo aver a lungo spiegato quanto queste sue fonti, rimaste anonime, le siano state di grande aiuto durante il “periodo NX”, ovvero prima dell’annuncio ufficiale di Switch, e di quanto esse stesse si siano sempre rivelate attendibili, quest’ultimo aggiornamento che ci propone riguarda le specifiche della prossima console firmata Nintendo.

Interessante è il rumor che riguarda i presunti sensori di movimento posizionati negli innovativi controller Joy-Con: a confermare una simile funzionalità della console, sarebbero state nello specifico le fonti interne a Nintendo e quelle legate ad Ubisoft. In particolare, la fonte vicina a Ubisoft avrebbe assicurato la compatibilità di tali sensori con l’attuale versione di Just Dance in via di sviluppo, e che di conseguenza sarà disponibile nel catalogo titoli di Nintendo Switch. Ulteriore conferma è stata data anche dal dipendente della divisione della grande N, che avrebbe dichiarato che anche Splatoon, Mario Kart e Zelda: Breath of the Wild avranno la possibilità di sfruttare i controlli di movimento durante l’esperienza di gioco.

In aggiunta a ciò, tramite una veloce divulgazione su Twitter, Laura ha pubblicato quanto segue:

 

 

In pratica, quanto afferma la Dale è che il display di Nintendo Switch sarà multitouch, e che potrà essere sfruttato per alcuni dei titoli disponibili per la console, se giocati nella versione portatile e se questi saranno compatibili con tale funzionalità.

Per quanto riguarda la batteria della console, invece, la reporter ha scritto che le fonti vicine a Nintendo le hanno comunicato che la sua durata sarebbe piuttosto mediocre, ovvero di circa tre ore:

Per ciò che concerne la funzione della dock station, infine, a chi si stava domandando (o a chi stava addirittura sperando) se questa permettesse un aumento delle prestazioni della versione “tablet”, Laura risponde che con buona probabilità il dock aumenterà la capacità della Switch portatile, anche se non di molto:

Altri rumor, comunque, giungono anche dall’account Twitter di NWPlayer123, utente generalmente affidabile durante la fuoriuscita di informazioni non ancora ufficiali.

Ecco quanto ha postato sulle specifiche tecniche di Nintendo Switch:

  • Processore ARM Cortex-A57 a 4 core, massimo 2GHz
  • Scheda grafica NVIDIA Maxwell di seconda generazione con 256 core CUDA, 1 TFLOPS
  • 4GB RAM (25.6 GB/s, VRAM condivisa)
  • 32 GB di memoria (Velocità di trasferimento massimo 400 MB/s)
  • USB 2.0 e 3.0
  • Schermo LCD 1280 x 720 da 6.2 pollici
  • 1080p a 60 fps o 4K a 30 fps
  • Schermo capacitivo multi-touch a 10 punti

Questo, invece, è ciò che ha pubblicato inerentemente al solo display della versione portatile:

Ovviamente, niente di quanto avete appena letto è stato annunciato ufficialmente da Nintendo. Continuiamo perciò a consigliarvi di prendere sempre con le pinze qualsiasi rumor che trapela dal web e di affidarvi solo ed esclusivamente a quanto dichiarato direttamente dalla grande N – anche se speculare è sempre piuttosto divertente, in fondo.

Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Redazione
...

spero vivamente che la durata della batteria sia superiore, anche se molto difficile

...
8 minuti fa, Gianmarco96 ha scritto:

spero vivamente che la durata della batteria sia superiore, anche se molto difficile

Speriamo...

...
6 ore fa, Gianmarco96 ha scritto:

spero vivamente che la durata della batteria sia superiore, anche se molto difficile

Beh questa è la "prima" , se avrà successo mi aspetto in futuro versioni che andranno a correggere gli "errori" come per il 3ds 

Tocca per altri articoli