Nintendo

Phil Spencer vorrebbe vedere titoli Nintendo su Xbox One!

L’arrivo del popolarissimo Minecraft su Nintendo Wii U ha finalmente aperto le porte ad una collaborazione tra due delle principali case videoludiche del mondo? Phil Spencer ne ha recentemente parlato!

Microsoft---Xbox-One

Da poco è stato svelato che uno dei titoli più famosi di casa Microsoft, Minecraft, presto sbarcherà su Nintendo Wii U con una versione dedicata. In una serie di interventi avvenuti successivamente all’annuncio già citato sul noto social network Twitter, Phil Spencer (capo della divisone Xbox in casa Microsoft) ha detto di trovare fantastica l’idea di avere titoli Nintendo sulla sua console, Xbox One.

Queste dichiarazioni staranno sicuramente facendo trepidare migliaia di appassionati, trattasi infatti di una possibilità, che alla luce di importanti collaborazioni e ottimi rapporti tra le due aziende, non sembra così remota. Non dimentichiamo che in un campo come quello videoludico le dichiarazioni non sono del tutto casuali: è forse una semplice proposta oppure qualcosa è in lavorazione?

Ancora non c’è dato sapere, ricordiamo però che Nintendo nella sua storia non ha mai concesso ad altre aziende le proprie esclusive principali. Sicuramente nei prossimi mesi ci aspettano grandi sorprese, chissà se tra queste ci sarà un titolo, magari uno della serie Pokémon, destinato alla console di casa Microsoft.

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Redazione

Speciali

Commenti

...
TheShadowKing 10/12/2015 17:30:44

Ho visto moltissima gente comprare console Nintendo per alcuni titoli esclusivi, come Splatoon o Super Mario Maker; se hanno intenzione di portarli su Xbox e PS, Nintendo può già fare i bagagli, visto questi titoli portano gran parte dei loro guadagni.

 

Sarei invece contento di una collaborazione tra le due aziende! :sad:

...
Chinotto 10/12/2015 17:44:37

In altre parole, Nintendo vuole diventare una software house e lasciare perdere gli hardware, un po' come Sega e Atari? Perché se perde le sue esclusive allora la gente che compra gli hardware non la trova più, già ora fa fatica :/

...
Enemy 11/12/2015 14:54:55
21 ore fa, Chinotto ha scritto:

In altre parole, Nintendo vuole diventare una software house e lasciare perdere gli hardware, un po' come Sega e Atari? Perché se perde le sue esclusive allora la gente che compra gli hardware non la trova più, già ora fa fatica :/

E questo vorrebbe anche dire: addio vendite delle console Nintendo.

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)