1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Nintendo

Nintendo è fuori dalla top 100 dei marchi più prestigiosi al mondo!

Interbrand, la famosa azienda statunitense specializzata nel brand management, ovvero l’applicazione delle tecniche di marketing a uno specifico prodotto, ha recentemente annunciato che Nintendo è, per la prima volta al mondo, fuori dalla classifica dei 100 marchi più prestigiosi.     Secondo Yuki Wada, l’amministratore delegato di Interbrand, l’espulsione di Nintendo dalla lista dei marchi […]

di 
   · 1 min lettura Nintendo
Metti mi piace!
0

Interbrand, la famosa azienda statunitense specializzata nel brand management, ovvero l’applicazione delle tecniche di marketing a uno specifico prodotto, ha recentemente annunciato che Nintendo è, per la prima volta al mondo, fuori dalla classifica dei 100 marchi più prestigiosi.

 

brand_nintendo_top_100

 

Secondo Yuki Wada, l’amministratore delegato di Interbrand, l’espulsione di Nintendo dalla lista dei marchi più popolari sembrerebbe dovuta al fatto che la nota compagnia giapponese non sia riuscita a stare al passo con i cambiamenti degli stili di vita delle persone.

Nintendo non ha saputo agire in modo tempestivo per quanto riguarda il mercato dei giochi per smartphone: la società è sempre stata riluttante a intraprendere questo nuovo cammino, tanté che ha deciso di agire solamente a marzo di quest’anno. Insomma, ha fallito perché non è riuscita a entrare nel mercato degli smartphone al momento giusto. Se dovessi fare un confronto fra la casa di Kyoto e Amazon o Facebook, direi che queste ultime riescono a stare al passo con le tendenze in modo eccellente, aumentando a dismisura i propri valori”, ha aggiunto l’amministratore delegato.

 

marchi

Parte della classifica dei 100 migliori marchi al mondo.

 

Per quanto riguarda altri marchi noti, è emerso che Apple e Google sono stati classificati rispettivamente primo e secondo: Apple è stato valutato per 170 miliardi di dollari, confermandosi re mondiale dei brand tecnologico, e Google per ben 120. In terza posizione c’è ancora Coca-Cola, ma il marchio delle bevande gasate arranca con un -4% rispetto al 2014.

Interbrand ha esaminato le performance finanziarie anche di altre società giapponesi, che si riconfermano migliori di Nintendo. Toyota, classificato sesto, è stato valutato per 49.000.000.000 dollari. Honda, invece, da 20° è salito a 19°, mentre Nissan si è classificato 49°.

Indubbiamente un duro colpo, per la casa specializzata nella produzione di videogiochi e console. Voi che ne pensate?

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

classifica marchi

Promozioni

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia

avatar
Di   

HAHAAHAAH.

Addirittura Pampers sopra a Nintendo! Non ci posso credere. >.<

avatar
Di   

Apple è al primo posto proprio perché costa molto,quindi se lo compri sei "in" e se hai il Samsung,ahimè,sei "out",come si direbbe dai ragazzi oggigiorno.


Rimarrò fedele a Samsung perché non ha dei prezzi esorbitanti quanto quelli della Melamarcia.


 

avatar
Di   

non e colpa della nintendo secondo me la nintendo nei gioci nella creazioni dei gioci e nelle sue aplicazioni e migliorata molto pero in cuesti anni confrontando i altri anni sta creando poci gioci

Appunto, troppi pochi giochi.

Considerando che Nintendo vive di soli giochi (e merchandising collegato), se fa pochi giochi è game over.

Al contrario, Microsoft e Sony hanno un enorme apparato non videoludico, che può trainarle in ogni momento. Per questo Nintendo ha molto meno valore di loro.

avatar
Di   

Più che per il fatto che non ci sia Nintendo, mi stupisco del fatto che ci siano i Pampers :°D


avatar
Di   

E poi leggi l'ikea 27° e ti metti a ridere come un mona..

avatar
Di   

Pace.

Secondo me è un esempio veramente stupido, è ovvio che dei siti internet utilizzino app su smartphone per ottimizzare le funzionalità  e farsi pubblicità . Nintendo invece non c'entra proprio niente con Amazon e Facebook.

Non hai proprio capito il discorso.
avatar
Di   

Se devo essere sincero, queste stime solitamente sono fatte con i piedi... per non dire altro.

Sta di fatto che Nintendo ha deciso di rimanere tradizionale, e ne ha pagato le conseguenze.

non e colpa della nintendo secondo me la nintendo nei gioci nella creazioni dei gioci e nelle sue aplicazioni e migliorata molto pero in cuesti anni confrontando i altri anni sta creando poci gioci