1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Nintendo

Polemica sugli amiibo di Metroid Dread: potenziamenti permanenti a pagamento

Nintendo ha annunciato che per Metroid Dread si potranno acquistare degli amiibo che assegneranno dei potenziamenti permanenti ai giocatori.

di 
   · 1 min lettura Nintendo
Metti mi piace!
2

Nintendo ha annunciato l’arrivo per Metroid Dread di alcuni amiibo con potenziamenti permanenti. A causa di ciò, si sono scatenate alcune polemiche che non sono giunte per il prezzo della coppia di gadget (pari a 30 $, circa 25,29 €), ma per la loro funzione all’interno del gioco. Infatti, secondo numerosi utenti essi diventerebbero degli oggetti “Pay-To-Win“.

Metroid Dread amiibo

Metroid Dread è un nuovo titolo della famosa saga in arrivo il prossimo 8 ottobre (presentato durante il Nintendo Direct dell’E3 2021). Si tratta di uno spin-off platform ispirato ai primi capitoli della serie (che erano in 2D). La novità principale di questo gioco è un robot predatore (chiamato E.M.M.I.) che cercherà di ostacolare i giocatori. Gli utenti potranno solamente scappare dal robot, cercando di bloccarlo e rallentarlo. Gli amiibo disponibili per Metroid Dread saranno proprio dedicati a Samus Aran (la protagonista) e a E.M.M.I. (il principale antagonista del titolo).

Sono stati anche rivelati i bonus garantiti dagli amiibo. Nello specifico, quello di Samus Aran aumenterà in modo permanente la salute della protagonista di 100 unità e consentirà, una volta al giorno, di ripristinare la propria salute nel caso in cui il personaggio sia vicino alla morte. Quello di E.M.M.I. consentirà invece di aumentare di 10 unità la scorta massima di missili a disposizione. Anche in questo caso si potrà, una volta al giorno, ottenere un rifornimento completo di missili. Si tratta di una serie di vantaggi non proprio indifferenti per un titolo di questo tipo. Per questo motivo, Nintendo è stata al centro di una discussione sugli oggetti Pay-To-Win.

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

Fonte Videogames Chronicle
amiibo Metroid

Promozioni

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia

avatar
Di   

Pay-to-Win in un gioco singleplayer? 

 

 

È peggio quello di Zelda SS che da la possibilità di volare btw

avatar
Di   
13 ore fa, Alcidead ha scritto:

Accusa abbastanza patetica... Se non vuoi il bonus non lo riscatti, anche perché francamente se acquisti un amiibo col solo scopo di ottenere vantaggi in-game il problema sei tu non il gioco.... 

Vero alla fine basta non usarli, io quelli di Samus Returns li ho usati solo quando ho concluso il gioco:XD: alla fine per me son degli oggetti da collezione...

avatar
Di   
1 ora fa, II_ARROWS ha scritto:

Solo chi non conosce Metroid può pensare una cazzata simile! Sarebbe pay to win solo se fosse l'unico modo per ottenere il 100%, e su Samus Returns non era così.

Sul fattore pay to win sono d'accordo, è una stupidaggine pensarlo. Però a me non piace legare una qualsiasi opzione di gioco ad un oggetto esterno

avatar
Di   
2 ore fa, Lyndon ha scritto:

Nintendo non sarebbe nuova ad operazioni del genere... per niente favorevoli al pubblico. Tipo legare Mew ad un acquisto da 50€

Vero in effetti non è la prima di ste cose che fa quindi non penso gliene freghi granché della polemica in corso sigh 

avatar
Di   

Solo chi non conosce Metroid può pensare una cazzata simile! Sarebbe pay to win solo se fosse l'unico modo per ottenere il 100%, e su Samus Returns non era così.

avatar
Di   

Accusa abbastanza patetica... Se non vuoi il bonus non lo riscatti, anche perché francamente se acquisti un amiibo col solo scopo di ottenere vantaggi in-game il problema sei tu non il gioco.... 

avatar
Di   

Nintendo non sarebbe nuova ad operazioni del genere... per niente favorevoli al pubblico. Tipo legare Mew ad un acquisto da 50€