Nintendo

I lavori sulle ambientazioni di Metroid Prime 4 potrebbero essere affidati a un team esterno?

Il 2019 sta ormai per concludersi e nonostante sia passato più di un anno da quando nintendo ha annunciato che i lavori per Metroid Prime 4 sarebbero ripartiti da zero, la delusione dei fan non si è ancora del tutto estinta.

Fortunatamente Metroid Prime 4 non è svanito nel nulla, e ha continuato a far parlare di se anche senza mostrare elementi di gameplay, screenshot o dare notizie effettive sullo stato di sviluppo generale.

Non manco infatti notizie sul team di sviluppo del gioco, Retro Studios che ha già aumentato di molto il suo organico per poter concludere il più velocemente possibile i lavori sulla nuova avventura di Samus Aran, come ad esempio l’arrivo di Kyle Hefley, come nuovo lead artist.

Sembra però che per accelerare i tempi siano stati affidati i lavori per le ambientazioni e gli scenari del gioco a diversi artisti freelance.

Inoltre secondo lo YouTuber Doctre81, proprio per questo motivo potremmo avere notizie sul gioco nel prossimo futuro e addirittura potremmo vedere il nuovo Metroid Prime 4 sugli scaffali dei negozi prima di quanto pensiamo.

In effetti da quello che sappiamo dagli ultimi Direct di Nintendo sono poche le esclusive di alto rilievo che potremmo vedere all’inizio del 2020 e non sarebbe del tutto sbagliato rilasciare un nuovo Metroid subito dopo l’uscita di Animal Crossing: New Horizons per dare il via ad un nuovo decennio scoppiettante per Nintendo.

E voi cosa ne pensate? Attendete questo nuovo Metroid e pensate possa uscire all’inizio del prossimo anno? Fatecelo sapere nei commenti.

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Giovanni Pasquale

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)