Nintendo

Reggie Fils-Aimé ai The Game Awards: "sarò per sempre un ambasciatore dei videogiochi"

Durante i The Game Awards 2019, l’ex presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aimé è stato chiamato sul palco per presentare il Fresh Indie Game di quest’anno, premio destinato agli studi indipendenti che hanno lanciato il loro primo gioco. Prima di decretare ZA/UM come vincitore della categoria per il capolavoro Disco Elysium, Reggie ha imbastito un bel discorso sullo stato attuale dell’industria videoludica e sul valore dei giochi indipendenti.

Dopo essersi presentato ufficialmente come “Reggie Fils-A-Mech“, in ricordo al personaggio creato durante l’E3 del 2014 per annunciare i Super Smash Bros. Invitational, Reggie ha parlato per circa 5 minuti. Nel video in basso potete assistere all’intero discorso in lingua originale con annessa premiazione di ZA/UM. Di seguito, invece, riportiamo in traduzione la maggior parte delle parole di Reggie.

Da soli 16 anni sono entrato in questa industria come dirigente, ma a dir la verità ci sono entrato da fan e da giocatore da molto più tempo. Come voi, ho ammirato la crescita della nostra forma d’intrattenimento preferita, e adesso i videogiochi sono più grandi dell’industria del cinema, più grandi della musica e più grandi della televisione. Ma, cosa più importante, i videogiochi continuano ad innovarsi, non solo come intrattenimento, ma anche all’interno di aree molto più profonde. Esperienze con le loro fondamenta nelle tecnologie videoludiche sono usate per aiutare i chirurghi a fare pratica prima di interventi pericolosi, e per aiutare gli studenti dei college in situazioni lavorative o nello sviluppare abilità utili nel mondo reale. Non sono più un dirigente in questa industria, ma sarò per sempre un ambasciatore dei videogiochi.

Dopo questa breve digressione sulla crescita dell’industria del videogioco, Reggie ha marcato l’importanza dei giochi indipendenti per il loro ruolo creativo e pionieristico, comparando gli sviluppatori di questa categoria agli esordi di Shigeru Miyamoto e Satoru Iwata.

[…] Credo che questo sia il premio più importante di questa notte, perché credo che gli sviluppatori indipendenti siano i più importanti creativi di questa industria. Perché? Perché ogni persona in nomination di quest’anno, e di ogni altro anno, un tempo era uno sviluppatore indipendente, nello stesso senso in cui tutti un tempo eravamo bambini che disegnavano supereroi nel bel mezzo di una lezione a scuola, o che di notte stavano sdraiati a letto pensando a mondi e sfide che nessuno aveva mai sognato prima. Per il mio amico Shigeru Miyamoto queste idee hanno preso vita tra i boschi vicino la sua casa a Kyoto, mentre per il mio caro defunto amico Satoru Iwata, queste idee gli hanno permesso di inventare il suo primo videogioco su una calcolatrice portatile mentre era ancora alle scuole superiori. Entrambi sono diventati dei capisaldi nella storia dei videogiochi, ma prima erano sognatori. E hanno iniziato con la loro immaginazione, così come chiunque altro ai propri esordi era un vero e proprio sviluppatore indipendente.

Infine, il discorso di Reggie si è focalizzato sul futuro che i giochi indipendenti sono in grado di plasmare, spostando l’attenzione sul significato che il premio Fresh Indie Game ha all’interno dei The Game Awards.

Finora, tutti i premi sono stati per definizione uno sguardo al passato: “vediamo chi ha fatto qualcosa di audace nell’anno appena trascorso”. Ma in questa categoria potete guardare avanti. Se volete vedere l’incubatrice dove la gloria futura dei videogiochi si sta evolvendo, essa risiede proprio qui, in questa categoria indie che premia i nuovi studi indipendenti che hanno rilasciato il loro primo videogioco quest’anno. […]

Disco Elysium, con il Fresh Indie Game, ha vinto il suo quarto premio della serata. Gli sviluppatori di ZA/UM, nativi dell’Estonia, hanno messo in tasca anche i premi Best Narrative, Best Independent Game e Best RPG. Il gioco al momento è disponibile esclusivamente su Steam e GOG, ma presto arriverà anche su PlayStation 4, XBox One e Nintendo Switch. Per vedere quali sono gli altri giochi premiati, potete leggere qui.

Cosa ne pensate delle parole di Reggie ai The Game Awards? E di Disco Elysium?

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Alessandro Colantonio

Speciali

Commenti

...
Zem1992 18/12/2019 02:40:58

lo abbraccerei

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)