Nintendo

Nintendo spiega l'enorme lavoro dietro ai personaggi di Mario e Luigi in Super Mario Odyssey

Dopo il successo riscontrato nel 2017 con la pubblicazione di Super Mario Odyssey per Nintendo Switch, Nintendo ha deciso di pubblicare un libro: “The Art of Super Mario Odyssey“.

Questo libro vuole spiegare l’intenso lavoro dietro alla creazione del personaggio di Mario in questo videogioco, ad esempio le numerose modifiche fatte al volto del protagonista.

Nel libro saranno presenti anche i commenti del direttore grafico di Nintendo Rikuto Yoshida e del capo progettista Sho Murata oltre a numerose immagini.

Vi riportiamo qui sotto alcuni estratti dei loro commenti dove spiegano il processo della realizzazione di un Mario più realistico:

RY: Nel considerare lo stile di Mario in questo gioco, abbiamo pensato rapidamente a come dargli un aspetto molto più realistico rispetto alle precedenti versioni. Al fine di dare il benvenuto ai giocatori con un suddetto senso di sorpresa, abbiamo creato le singole ciocche dei baffi e capelli di Mario in modo visibile. Inoltre abbiamo progettato il tessuto di jeans (Denim) dei suoi vestiti in modo da renderlo anch’esso più realistico.

L’ambientazione di gioco e i disegni si influenzano a vicenda e noi siamo stati folgorati dall’impatto di questo nuovo Mario prendere vita davanti ai nostri occhi. Nonostante alcune importanti modifiche, noi eravamo certi che a personaggio finito avremmo mantenuto l’aspetto che tutte le persone del mondo associavano a Mario.

Rikuto Yoshida

Abbiamo progettato il nostro Mario anche con la più dettagliata struttura e qualità, adattandolo all’ultimo Mario del gioco 3D. Di che cosa sono fatti i suoi guanti? Esiste un tessuto Denim di questo colore? Come sono messe insieme le sue scarpe? E riguardo la struttura dei suoi capelli? C’erano così tanti nuovi problemi che abbiamo dovuto affrontare quando provavamo ad aggiornare lo stile del personaggio. Mentre ci stavamo accertando di non deviarlo dall’immagine del Mario internazionale, abbiamo reso la sua faccia più accattivante rispetto ai giochi precedenti per farlo sembrare realistico in quando messo in movimento. Voi probabilmente non lo direste a prima vista, ma ci siamo concentrati molto nei suoi occhi. Sono stati realizzati per sembrare degli occhi realistici con un senso tangibile di profondità. Le sue espressioni sono più intense e impressionanti di prima.

Sho Murata

Se adesso siete curiosi potrete acquistare questo libro attraverso il sito Amazon:

Caricamento..

Anche Luigi, secondo Nintendo, avrebbe dovuto subire un drastico cambiamento in Super Mario Odyssey

Anche in Super Mario Odyssey, come ogni titolo di Super Mario che si rispetti, è presente la figura di Luigi.

Nel gioco è accompagnato da alcuni palloncini e un papillon verdi.
Nulla di così diverso, vi starete chiedendo, ma questo solo grazie all’intervento dei due produttori grafici Rikuto Yoshida e Sho Murata, che hanno lottato per non apportare grosse modifiche al personaggio.

Ecco alcune dichiarazioni di Sho Murata:

Luigi ospita il minigiocoCaccia al palloncino“. Abbiamo voluto che i giocatori si sentissero a proprio agio con questo minigioco, per questo abbiamo voluto dargli un’attitudine allegra e disinvolta, come un intrattenitore che distribuisce palloncini per le strade. Abbiamo voluto fare in modo che sembrasse appena uscito dal regno dei funghi, perciò in contrasto con gli adesivi caricati nel titolo, la sua borsa a tracolla ha solo adesivi provenienti dal regno dei funghi. Uno di questi adesivi è ancora in circolazione…

In un primo momento abbiamo pensato a un drastico cambiamento per lo stile di Luigi, ma alla fine abbiamo optato per un aspetto più semplice poiché avrebbe funzionato meglio con il contrasto dello scenario del mondo di gioco. Mi chiedo… includendo il verde di Luigi, avete notato che i suoi palloncini sono dello stesso colore dei bottoni dei controller del Super Famicom*? Ai numerosi fan che stavano osservando il suo ingresso nel gioco, sapete che chi si è occupato dello stile del personaggio ci ha messo molta fatica nel realizzarlo?

*Per chi non sapesse cosa fosse il Super Famicom (Super NES in occidente), è una console di Nintendo rilasciata nel giugno del 1992. Sicuramente la riconoscerete:

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Alessia Mazzeo

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

Commenti

...
YukiV 19/11/2019 14:08:56

potrei pensare di volerlo come regalo :love:

...
Zem1992 25/11/2019 06:14:33

e il loro beniamino :bored:

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)