Metroid Prime 4 sarà presente ai The Game Awards 2018?

Uno scherzo tra giornalisti o uno "sneak-peak" della cerimonia?

213

I tanto attesi The Game Awards 2018 si stanno avvicinando e nelle ultime ore non fanno che susseguirsi tantissime notizie riguardanti la cerimonia di premiazione che si terrà a Los Angeles il prossimo 7 dicembre alle 1.30 (ora italiana). Come al solito sul palco a presentare gli Awards ci sarà Geoff Keighley, che in questi giorni ha confermato che nel pre-show e durante la serata ci saranno ben 10 nuovi annunci esclusivi: un record per la cerimonia, che mai aveva presentato così tanti titoli… e a quanto pare uno di questi potrebbe proprio essere l’attesissimo Metroid Prime 4.

È dal lontano E3 2017 che non abbiamo più notizie o trailer ufficiali del nuovo capitolo della serie sparatutto d’eccellenza di Nintendo, anche se è stato ribadito più volte per vie secondarie che lo sviluppo del gioco sta procedendo a gonfie vele. Il palco dei The Game Awards sarebbe dunque uno scenario perfetto per far riaccendere l’interesse verso la serie, in quanto la cerimonia è seguita internazionalmente da un ampio numero di spettatori.

A far intendere che Metroid Prime 4 potrebbe essere presente tra gli annunci della cerimonia sono stati una serie di risposte pubblicate sotto lo stesso tweet di Keighley che confermava l’arrivo di questi fantomatici 10 annunci esclusivi. Ovviamente la curiosità non è tardata ad arrivare e tra i molti curiosi che chiedevano maggiori informazioni al diretto interessato, sono spuntati diversi tweet di alcune figure di spicco nel settore videoludico, come lo youtuber Spawnwave o l’account Twitter di Direct Feed Games, che hanno commentato sotto il post reciprocamente con un’immagine di Samus Aran col pollice alzato e una GIF con la stessa protagonista che esce da una bara.

Non serve troppa accortezza per capire che questi post stiano alludendo all’arrivo di novità per quanto riguarda Metroid Prime 4, anche se ci teniamo a sottolineare che non vi è nulla di ufficiale in queste dichiarazioni, perciò non ci resta che aspettare fino al prossimo 7 dicembre per scoprire se davvero queste indiscrezioni si riveleranno fondate, e magari sperare che lo sparatutto della casa di Kyoto possa uscire per il 2019. In tal caso il prossimo anno potrebbe essere un periodo di enorme importanza per Nintendo Switch data l’uscita di due giochi rilevanti come Metroid Prime 4, Animal Crossing e il nuovo gioco dei Pokémon, magari accompagnati dagli altrettanto attesi Fire Emblem: Three Houses e Bayonetta 3.

Commenti dal forum

Discutine sul forum