Nintendo

I titoli di terze parti su Nintendo Switch aumenteranno dalla fine del 2018

Dopo l’E3 losangelino Nintendo ha dimostrato molta chiarezza nei suoi piani di vendita futuri previsti per Nintendo Switch.

È stato, infatti, proprio lo stesso presidente di Nintendo of AmericaReggie Fils-Aime, durante un’intervista con The Verge, a sostenere che, secondo lui, molti titoli di terze parti potrebbero arrivare su Nintendo Switch lo stesso giorno di uscita delle altre piattaforme.

Il presidente della sezione americana della grande N spiega, inoltre, che il sistema operativo di Switch è ancora giovane, ed è questo il principale motivo per cui molti titoli multipiattaforma approdano sulla console di Nintendo in ritardo rispetto alle controparti.

Nonostante ciò, Fils-Aime, si ritiene fiducioso e sostiene che molti dei titoli multipiattaforma in uscita dalla fine del 2018 potrebbero arrivare su Switch lo stesso giorno delle versioni per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Il presidente di Nintendo of America ha aggiunto:

“Stiamo parlando di una piattaforma che oggi ha 16 mesi. Il ciclo di sviluppo odierno dura molti più anni. Quindi, direi che a partire dalla fine di quest’anno, o il prossimo, quel divario sarà chiuso. Gli sviluppatori principali hanno avuto i kit di sviluppo e hanno lavorato per creare contenuti per la nostra piattaforma sin dall’inizio. Questo è ciò che chiuderà quel divario temporale”.

Articolo di Redazione

Offerte Amazon

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)