...

Rivelati tutti i dettagli dell'aggiornamento 1.4.1 di Xenoblade Chronicles 2

Rivelati tutti i dettagli dell'aggiornamento 1.4.1 di Xenoblade Chronicles 2

Metti mi piace!
0 1

Il fenomenale Xenoblade Chronicles 2 ha ricevuto nelle ultime ore un nuovo aggiornamento che, oltre a portare una serie di miglioramenti, ha anche reso disponibili nuove missioni per i possessori del Pass d’Espansione.

Ecco dunque le nuove missioni aggiunte:

  • Il passatempo;
  • Cappello da signora (disponibile dal capitolo 5);
  • La fonte dell’amore (disponibile dal capitolo 7; richiede Poppi β);
  • L’onore del mercenario (disponibile dal capitolo 10, dopo aver completato “Alle luci dell’aurora”);
  • I migliori di Merclibay (disponibile dal capitolo 10; richiede i Gladius rari Electra, Zenobia e Herald).

Oltre alle nuove quest soprariportate, il team di sviluppo ha corretto numerosi bug presenti nel capolavoro di Monolith Software, tra cui:

  • Il blocco del gioco dopo aver utilizzato alcuni specifici attacchi speciali di livello 4;
  • L’ottenimento di obiettivi nonostante fossero già stati sbloccati nel diagramma intesa dei gladius rari;
  • Al cambio di Gladius nel corso del combattimento non si rischia di rimanere bloccati a causa della sua animazione.

L’aggiornamento in questione, che porta il titolo alla versione 1.4.1, è già disponibile e per scaricarlo sarà sufficiente collegare la vostra Nintendo Switch a Internet e, una volta avviato il gioco, la patch verrà automaticamente scaricata e installata.

Sembra dunque che la promessa iniziale di Nintendo e Monolith Software si stia rivelando veritiera: il gioco infatti continua a ricevere aggiornamenti in maniera costante, con l’obiettivo di portare la miglior esperienza di gioco possibile e di dare contenuti sempre nuovi ai propri fan.

E voi cosa ne pensate di questo titolo?

Caricamento..
Caricamento..
Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!
Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Redazione
Tocca per altri articoli