Un nuovo brevetto potrebbe permettere l’utilizzo di più Nintendo Switch contemporaneamente

890

Il sito di informatica Digital Trends ha fatto trapelare un progetto recentemente  posto in brevetto da Nintendo, avente come soggetto una coppia di dispositivi in grado di interagire tra di loro come se fossero una singola unità.

Secondo il testo incluso in calce alle immagini trapelate, tale brevetto consentirebbe a una pluralità di dispositivi di elaborare e gestire le informazioni in sincrono: in un esempio è possibile vedere un dito attraversare entrambi gli schermi, senza che i sistemi perdino informazioni sul suo posizionamento al momento del passaggio da un dispositivo all’altro.

Per di più sembra che i due dispositivi non debbano essere in contatto diretto tra di loro: una seconda immagine mostra infatti una pallina attraversare due sistemi senza che essi siano vicini tra di loro.

Non vi è ovviamente conferma che Nintendo proseguirà nello sviluppo di questo interessante progetto, ma nel caso lo facesse sarebbe interessante ammirare il risultato di un così singolare brevetto.

Trattandosi molto probabilmente una semplice connessione wireless tra due o più dispositivi coadiuvata da un posizionamento tramite giroscopio condiviso, non è da escludere che vedremo in futuro dei titoli che sfruttano questa tecnologia sulle nostre console Nintendo Switch, che ovviamente hanno già a disposizione le tecnologie elencate.

Riuscite a pensare a qualche sviluppo creativo per la tecnologia recentemente brevettata dalla Grande N? Quale titolo pensate la sfrutterebbe al meglio?

Da piccolo fui posto davanti un bivio: videocamera o computer. Scelsi il secondo. Da allora mi chiedo come sarebbe adesso la mia vita se avessi scelto la videocamera. Profondamente radicato nel mondo dell'high-tech, del modding e dell'intrattenimento videoludico, estendo comunque i miei rami all'ambiente "vintage", dalla musica anni '30 alle console obsolete.

Commenti dal forum

Discutine sul forum