Come mai non si possono accarezzare i cani in The Legend of Zelda: Breath of the Wild? Ce lo spiega il game director

Il game director Hidemaro Fujibayashi ha parlato di questo in un'intervista a IGN

897

Nello sconfinato regno di Hyrule, in The Legend of Zelda: Breath of the Wild, sono tantissime le creature che possiamo incontrare vestendo i panni di Link. Tra Boblin, Chuchu, Pipistrelli, Guardiani e Lupi, ogni tanto, soprattutto nello zone più abitate, possiamo trovare anche qualche simpatico cagnolino. È possibile dargli da mangiare, fare amicizia con loro e, dopo un po’, addirittura farsi portare qualche piccolo regalo.

C’è però una cosa che, nonostante l’immensa libertà di movimento che offre il nuovo titolo di Zelda, non siamo in grado di fare: accarezzare un cane. A primo impatto sembra quasi una dimenticanza, ma in realtà esiste una ragione ben precisa per la quale non possiamo accarezzare i nostri amici a quattro zampe. Il game director di Breath of the Wild, Hidemaro Fujibayashi, interpellato a questo proposito in un’intervista per IGN, ha così commentato:

Nel gioco sembra che tu possa fare qualsiasi cosa, ma in realtà ci sono un numero limitato di azioni che permettono di fare un sacco di cose diverse. Se si tratta di qualcosa di particolare come accarezzare un cane, avremmo dovuto programmare un’azione personalizzata solamente per questo, un tipo di azione che non può essere usata per nient’altro.

In termini di ottimizzazione, questo non si poteva adattare al modo in cui effettivamente abbiamo creato il gioco. Ciò che va fatto, in realtà, è prendere il minor numero di azioni e usarle nel maggior numero di modi possibile.

A voi sarebbe piaciuto poter accarezzare e coccolare i numerosi cani in giro per Hyrule? Nel frattempo state accarezzando e coccolando tutti i Pokémon in giro per la regione di Alola in Pokémon Ultrasole e Ultraluna?

Commenta con Facebook

Giovane studente universitario appassionato di tecnologia, di scienza, di videogiochi, di mare, di montagna e soprattutto… di Pokémon!
Inizia la sua “carriera” in questo magico mondo con il mitico Pokémon Oro: fu amore a prima vista. Ricorda il giorno in cui ricevette Mew sulla sua cartuccia di Pokémon Verde Foglia, durante il Pokémon Day 2007, come uno dei più belli della sua vita…

Commenti dal forum

Discutine sul forum