Nintendo

Gli sviluppatori di Nintendo salutano e ringraziano Miiverse con dei disegni speciali

Come ormai tutti sapranno, il servizio di Nintendo che da diversi anni permette di rimanere in contatto con giocatori di tutto il mondo, Miiverse, verrà chiuso tra qualche settimana. Per l’occasione, dei volti noti ai fan della Casa di Kyoto hanno deciso di rendergli omaggio con dei personalissimi disegni.

Miiverse logo

Miiverse chiuderà infatti l’8 novembre alle ore 07:00 (ora italiana). Da quel momento, non sarà più accedere al servizio, non sarà possibile leggere, inviare e scambiare i messaggi con gli amici. Inoltre, i post non compariranno più sulla Piazza WaraWara del Menu HOME di Wii U, e le funzioni legate a Miiverse presenti all’interno dei giochi non saranno più utilizzabili.

Ecco, di seguito, i disegni speciali fatti dagli sviluppatori di Nintendo:

In ordine di apparizione, abbiamo: Takaya Imamura (Steel Diver: Sub Wars), Goro Abe (Game & Wario), Yoshihito Ikebata (Luigi’s Mansion 2), Aya Kyogoku (Animal Crossing: New Leaf e Happy Home Designer), Akira Otani (Mario & Luigi: Paper Jam Bros.), Shinya Hiratake (Captain Toad: Treasure Tracker), Kenta Motokura (Super Mario 3D World), Takashi Tezuka, Eiji Aonuma e Shigeru Miyamoto.

Che dire, Miiverse ha dato tanto alla comunità Nintendo, e questo non può che essere il miglior modo per dirgli addio. Con l’avvento di Nintendo Switch, e la possibilità di condividere con facilità sui social network più famosi, era solo una questione di tempo prima che si arrivasse all’epilogo di questa storia.

E voi avete mai utilizzato Miiverse? Quali sono i ricordi più belli legati a esso, e quali sono le funzionalità che più vi mancheranno della piattaforma?

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Marco Sauta

Speciali

Commenti

...
Lucario 17/10/2017 22:20:24

Io ho solo creato il profilo e basta, ma magari, prima che lo chiudano, potrei farci un salto...

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)