Mondo Pokémon

I creatori dei giochi Pokémon rivelano i criteri di scelta delle Megaevoluzioni!

L’ultimo numero della famosa rivista giapponese Nintendo Dream ha riportato un’intervista rilasciata da alcuni degli sviluppatori dei giochi Pokémon Zaffiro Alpha e Pokémon Rubino Omega. Shigeru Ohmori, Ken Sugimori, Shigeki Morimoto e Kazumasa Iwao hanno rivelato informazioni inedite sulle Megaevoluzioni, le misteriose forme alternative che mutano l’aspetto, le statistiche, il tipo e le abilità di determinati Pokémon. Di seguito potete leggere le domande e le risposte dell’intervista.

Intervista_Megaevoluzioni

Nintendo Dream: “In base a quali criteri avete scelto i Pokémon da fare megaevolvere?”
Ohmori: “Innanzitutto, abbiamo dato la priorità alle Megaevoluzioni necessarie per il proseguimento della storia. Occorreva fare megaevolvere il Pokémon di Max, capo del Team Magma e di Ivan, capo del Team Idro, e quindi Camerupt e Sharpedo. Abbiamo scelto le altre Megaevoluzioni, invece, in base a criteri quali la popolarità e l’equilibrio in battaglia”.

Nintendo Dream:  “Qual è il primo passo per la realizzazione di una Megaevoluzione? Il design della stessa o l’abilità che un Pokémon acquisisce a seguito della Megaevoluzione?”
Ohmori: “Molte volte il design aveva la priorità, poiché era sufficiente ampliare il disegno di un Pokémon creato in precedenza piuttosto che realizzarlo da zero”.
Sugimori:  “Tuttavia, non sempre è stato possibile far acquisire a un Pokémon l’abilità desiderata partendo dal suo design. È proprio per questo motivo che non abbiamo una procedura prestabilita: ogni caso è diverso”.
Morimoto: “Ci sono stati dei casi, ad esempio, in cui volevamo che il Pokémon, a seguito della Megaevoluzione, diventasse più forte in attacco o in velocità. Tutto ciò è stato deciso prima della realizzazione del disegno del Pokémon megaevoluto”.

Ecco che ora i produttori ci rivelano informazioni interessanti su Pokémon specifici:

Nintendo Dream: “Nonostante nella regione di Kanto siano presenti molti Pokémon di tipo Normale/Volante, solo Pidgeot possiede una Megaevoluzione”.

Mega_Pidgeot

Ohmori: “Pidgeot è uno dei Pokémon che il Rivale decise di mandare in campo in Pokémon Rosso e Pokémon Blu. Essendo molto popolare, volevamo dare a Pidgeot la giusta importanza”.
Sugimori: “Invece di crearne due simili, abbiamo optato per la realizzazione di un’ampia varietà di Megaevoluzioni”.
Ohmori, ridendo: “Non è per niente facile creare il design di un Pokémon”.
Sugimori: “C’è anche da dire che, per problemi legati al design, era impossibile fare megaevolvere alcuni Pokémon”.

Nintendo Dream: “Tra gli altri Pokémon che possiedono una megaevoluzione, MegaSalamence sembra piuttosto forte”.

Mega_Salamence

Ohmori: “Sebbene MegaSalamence sia stato inizialmente creato dando la priorità al suo design, il nostro designer ci ha consigliato di farlo sembrare quanto più resistente e veloce possibile”.
Sugimori: “Le ali di Salamence rappresentano l’elemento caratteristico del Pokémon ma, a seguito della Megaevoluzione, assumono un significato più interessante”.

Nintendo Dream:“Ovvero lo rendono più resistente e veloce”?
Morimoto: “Non volevamo che, durante la lotta, MegaSalamence avesse le stesse statistiche in velocità di MegaKangaskhan. Non sarebbe stato interessante, ecco perché abbiamo preferito apportare delle modifiche partendo dall’impostazione di caratteristiche differenti”.
Iwao: “Abbiamo deciso di incrementare la velocità di MegaSalamence perché, quando la forma delle sue ali cambia, Salamence è in grado di muoversi liberamente controllando la propria velocità.  MegaSalamence nasconde le zampe anteriori all’interno della parte corazzata del corpo, facendolo sembrare più tenace e resistente. Quando un bambino vede un Pokémon come Dragonite o Tyranitar, la prima cosa a cui pensa è “Se avessi un Pokémon così forte, vincerei sicuramente”. È da qui che deriva l’importante dell’immagine di MegaSalamence”.

Nintendo Dream:“Per quale motivo la velocità di MegaMetagross è stata notevolmente incrementata?”

Mega_Metagross

Iwao: “Dal momento che il Pokémon fluttua a mezz’aria, inizialmente avevamo pensato di conferirgli l’abilità Levitazione e maggiore attacco. Tuttavia, abbiamo preferito dotarlo di maggior velocità per favorire le strategie di lotta”.

Nintendo Dream:“Perché la decisione di fare megaevolvere Slowbro anziché Slowking“?

Mega_Slowbro

Ohmori: “Perché ci piaceva l’idea che uno Shellder mordesse tutto il corpo di Slowbro anziché solamente la coda. Ci è venuta in mente durante una discussione con i designer, e abbiamo deciso di realizzare questo progetto su Slowbro.
Sugimori, ridendo: “Volevamo uscire fuori dagli schemi delle Megaevoluzioni. In questo mondo sembra che Slowbro venga totalmente divorato, no?”
Ohmori: “Rispetto a Slowking, Slowbro era più adatto alla Megaevoluzione”.
Iwao:  “Volevo che MegaSlowbro fosse resistente come Cloyster. Ecco perché la scelta dell’aumento della sua difesa”.

Gli innumerevoli interrogativi che ogni fan dei Pokémon si poneva da tempo sono stati risolti, o per lo meno in parte. Voi quali Pokémon vorreste vedere megaevoluti?

Articolo di Redazione

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)