1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Mondo

Level-5 non commercializzerà nuovi giochi fuori dal Giappone secondo GamesIndustry

Level-5, l’azienda nipponica dietro al brand di Ni No Kuni, Layton e Yo Kai-Watch, secondo una ricerca effettuata da GamesIndustry non pubblicherà più giochi al di fuori del Giappone. Secondo le fonti del sito americano la software-house aveva iniziato a interrompere il supporto delle divisioni americane nell’agosto del 2019. A causa di ciò il personale […]

di 
   · 1 min lettura Mondo
Metti mi piace!
18

Level-5, l’azienda nipponica dietro al brand di Ni No Kuni, Layton e Yo Kai-Watch, secondo una ricerca effettuata da GamesIndustry non pubblicherà più giochi al di fuori del Giappone.

Secondo le fonti del sito americano la software-house aveva iniziato a interrompere il supporto delle divisioni americane nell’agosto del 2019. A causa di ciò il personale all’interno dell’azienda era stato praticamente ridotto al minimo.

Le motivazioni di questi licenziamenti non sono stati chiariti direttamente da Level-5. Tuttavia alcuni dei dipendenti hanno detto che queste riduzioni del personale sono state fatte a causa di una chiusura dei suddetti studi.

GamesIndustry, per fare chiarezza, ha deciso di contattare Yukari Hayakawa, direttore di Level-5 Abby, il quale però non ha risposto a nessuna delle domande.

Dunque le possibilità che nuovi giochi della software-house possano essere pubblicati in America e in Europa è improbabile, a meno che Level-5 affidi la localizzazione a terzi. Non a caso la localizzazione occidentale di Yo Kai Watch 4 era stata annunciata diverso tempo fa, ma non sono state rilasciate ulteriori informazioni a riguardo.

Inoltre l’ultimo titolo annunciato da Level-5 è stato Inazuma Eleven: Great Road of Heroes che è stato posticipato al 2021 in Giappone, e nessun chiarimento è stato dato per quanto riguarda la versione occidentale del videogioco.

Ovviamente siccome la compagnia non si è ancora espressa sull’argomento, questa indiscrezione deve essere presa con la dovuta cautela. Perciò è opportuno aspettarsi delle future dichiarazioni da parte dell’azienda sul suo futuro nei prossimi mesi.

FONTE: GamesIndustry.

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia

avatar
Di   
2 ore fa, Remikyu ha scritto:

Ma cosa teneteveli xD

 

 

Vabbè che tanto riuscirei a giocarli anche in giapponese, come sto facendo con Yokai 4, però li voglio comunque localizzati almeno in inglese, così ci gioca più gente u_u

XD

avatar
Di   
On 13/10/2020 at 14:21, Buzzwole1991 ha scritto:

Teneteveli xD

Ma cosa teneteveli xD

 

 

Vabbè che tanto riuscirei a giocarli anche in giapponese, come sto facendo con Yokai 4, però li voglio comunque localizzati almeno in inglese, così ci gioca più gente u_u

avatar
Di   

Come non pubblicheranno più giochi fuori dal Giappone,hanno firmato con la coreana Netmarble l’uscita di Ni no Kuni cross worlds per mobile(e già questo smentisce la notizia,anche perchè i giochi sono intesi genericamente,senza una chiara distinzione),e la Netmarble si sa che porta i suoi titoli anche in occidente.Intanto uscirà prima in Corea.Sul fatto che possano affidarsi a terzi per esportarli fuori dal Giappone non lo escludo(qui mi riferisco a quelli per console),anche se preferirei che investissero più su brand nuovi che sui soliti tre.

avatar
Di   

sarebbe un duro colpo

avatar
Di   

Noooo please no,c'è  già pieno di roba che sta solo in Giappone non aggiungiamone altra 

Level-5 fa giochi bellissimi ,non sia mai 

 

avatar
Di   

Hell no Level-5 non azzardarti, fai i best giochi e devi portarli anche qui :angry:

avatar
Di   

Nuuu però, con Layton mi è piaciuto molto peccato che ormai è andato così :c