Un Mewtwo composto da carte collezionabili appare su un poster del nuovo lungometraggio animato

Ecco a voi un pezzo di pixel art non convenzionale!

0
1344

Pokémon: Mewtwo Strikes Back EVOLUTION uscirà il prossimo 12 luglio nelle sale cinematografiche del Sol Levante, così come testimoniano i numerosi poster promozionali affissi nei negozi giapponesi. Proprio una di queste locandine ha attirato l’attenzione degli appassionati negli ultimi giorni, che ha colpito per l’originalità e per il fascino retró.

Il manifesto in questione rappresenta un gigantesco sprite di Mewtwo, che richiama immediatamente lo stile con cui i mostriciattoli tascabili vengono raffigurati all’interno dei box o nel menù della nostra squadra. La vera particolarità che si cela dietro a questa particolare rappresentazione, però, risiede nei “pixel” che vanno a formare il Pokémon Genetico. Essi infatti non sono altro che carte del Gioco di Carte Collezionabili, accostate l’una all’altra per dare origine all’immagine del protagonista del lungometraggio.

Osservando più da vicino, possiamo vedere come siano stati utilizzati Pokémon di tipo Incolore, Psico e Oscurità per riprodurre fedelmente la palette di colori che caratterizza Mewtwo e per mettere in risalto i margini interni ed esterni della sua figura.

Una chicca divertente è rappresentata dall’occhio del Pokémon: esso infatti consiste proprio in un Mewtwo GX. Quando si dice che gli occhi sono lo specchio dell’anima…

Cosa ne pensate di questa singolare trovata pubblicitaria? Provereste a ricreare lo sprite del vostro Pokémon preferito con le carte che possedete?

Commenti dal forum

Discutine sul forum