Arrivano le nuove statuine portaoggetti dei Pokémon

0
2228

L’azienda nipponica Re-Ment annuncia la terza serie di statuine da scrivania a tema Pokémon dedicata alla seconda generazione e ai suoi Pokémon più iconici, ognuno con una funzione diversa.

Re-Ment, già famosa nel mondo dei mostriciattoli tascabili per le serie di figure Pokémon Quest, Floreal Cup Collection e Pokémon Dreaming Case, continua a realizzare statuine dall’altissima qualità. Questa terza uscita inaugura la regione di Johto: se nelle prime due collezioni erano protagonisti le icone della regione di Kanto, come Charmander, Squirtle, Bulbasaur e i leggendari Mew e Mewtwo, qui abbiamo un focus particolare sulla seconda generazione come testimoniato dai Pokémon iniziali Cyndaquil, Totodile, Chikorita e dal duo di leggendari composto da Ho-oh e Lugia. Accompagnano queste icone di Johto le tre mascotte sempreverdi della prima generazione Pikachu, Porygon e Dragonite.

Come di consueto, ogni Pokémon avrà una sua funzione nel tenere ordinata la vostra scrivania, qui sotto l’elenco completo:

  • Pikachu: porta-graffette;
  • Ho-oh: portapenne;
  • Lugia: portapenne;
  • Cyndaquil: portacarte;
  • Totodile: avvolgicavi;
  • Chikorita: porta-timbri;
  • Porygon: porta-smartphone;
  • Dragonite: porta-elastici;

La confezione, completa di tutte e otto le statuette, uscirà il 25 gennaio ed è già preordinabile alla cifra di 5140 yen (41 euro). Le statuine saranno alte 11,5 cm, larghe 7 cm e profonde 5 cm, ognuna impacchettata singolarmente insieme a una gomma da masticare. In Giappone ogni bustina sarà venduta al prezzo di 700 yen (5,60 euro).

Un piccolo gioiello per tutti gli amanti del brand che desiderano mantenere in ordine le proprie postazioni oltre che ad abbellirle.

Commenti dal forum

Discutine sul forum