Mondo Pokémon

Ecco quanto ha guadagnato The Pokémon Company nel 2017

Che il brand Pokémon sia estremamente redditizio non è una novità. Grazie a un successo senza precedenti, i mostriciattoli tascabili hanno scalato vette altissime nel campo dei guadagni.

Il ventesimo anno fiscale di The Pokémon Company si è concluso il 28 febbraio 2018 e la società ha visto un profitto netto pari a 80,8 milioni di dollari, riferito soprattutto al 2017! Benché si tratti di un numero affascinante, non è il più alto registrato nella storia di The Pokémon Company, bensì mostra un notevole calo se paragonato all’anno precedente, il 2016. I guadagni nel diciannovesimo anno fiscale erano stati pari a ben 145,6 milioni di dollari, quasi il doppio rispetto all’anno appena trascorso! Questa discrepanza è dovuto al successo di Pokémon GO durante i primi mesi di vita dell’applicazione, che coincidono con l’estate del 2016, unito al rilascio di Pokémon Sole e Luna a novembre dello stesso anno. Questi due fattori combinati hanno portato rapidamente a un picco senza precedenti nei guadagni di The Pokémon Company, che Pokémon Ultrasole e Ultraluna non sono riusciti a uguagliare. La coppia di titoli rilasciata a novembre 2017 non ha, purtroppo, riscosso il successo dei videogiochi precedenti.

Nonostante questo apparente calo nei guadagni della società, i profitti di The Pokémon Company sono aumentati molto nel corso degli ultimi anni. Vediamo a quanto ammontano a partire dall’undicesimo anno fiscale, terminato il 28 febbraio 2009:

  • 11esimo anno fiscale: 10,1 milioni di dollari
  • 12esimo anno fiscale: – 1,3 milioni di dollari (anno fiscale in perdita)
  • 13esimo anno fiscale: 12,3 milioni di dollari
  • 14esimo anno fiscale: – 3,6 milioni di dollari (anno fiscale in perdita)
  • 15esimo anno fiscale: 16,8 milioni di dollari
  • 16esimo anno fiscale: 10,8 milioni di dollari
  • 17esimo anno fiscale: 18,7 milioni di dollari 
  • 18esimo anno discale: 5,7 milioni di dollari
  • 19esimo anno fiscale: 145,6 milioni di dollari
  • 20esimo anno fiscale (terminato il 28 febbraio 2018): 80,8 milioni di dollari

Come si può notare, The Pokémon Company ha conosciuto sia anni in perdita sia anni con grandi picchi, in particolare proprio il 2016 che ha conosciuto un boom di profitti senza precedenti. Un altro picco notevole è quello del diciassettesimo anno fiscale, terminato a febbraio 2015 e che ricopre il 2014, anno di uscita di Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha. I profitti più alti, infatti, tendono a coincidere con gli anni di rilascio dei videogiochi.

I programmi di The Pokémon Company sono ormai noti e Pokémon per Nintendo Switch potrebbe portare a un altro picco per i guadagni della compagnia, ma nulla è certo. Non ci resta che attendere.

Articolo di Martina Lembo

Offerte Amazon

Commenti

...
Peridot 28/05/2018 20:10:55

OMG, tutti meritati comunque 

...
MoonlightUmbreon 28/05/2018 20:38:20

Beh, nonostante il calo consistente dal 2016 i guadagni del 2017 sono assolutamente ottimi, specie se confrontati agli anni precedenti al 2016.

...
Zem1992 29/05/2018 03:46:21

Risultati immagini per money gif

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)