Giochi

Pokémon Rumble Rush: i server chiuderanno a luglio 2020

Il videogioco free-to-play Pokémon Rumble Rush realizzato dalla software house Ambrella e distribuito da The Pokémon Company chiuderà i server questa estate, precisamente nel mese di luglio.

Infatti i server di Pokémon Rumble Rush verranno chiusi il 22 di luglio alle ore 1:59 UTC. A causa di ciò il titolo non potrà più essere giocato, aggiornato e scaricato dall’Apple Store e dal Google Play Store.

Pokémon Rumble Rush

Inoltre la valuta in game chiamata Pokédiamanti non sarà più acquistabile e nel caso in cui non venga spesa in questo periodo verrà rimborsata dal 22 di luglio.

Cosa pensate di questa notizia? Siete dispiaciuti per la fine di Pokémon Rumble Rush?

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Matteo Perini

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

Commenti

...
Kurama2020 15/04/2020 15:39:02

È veramente un peccato ...

...
ThiccQwilfish 15/04/2020 16:00:28

Era anche ora...rumble non è mai stata la migliore serie spin off certo...ma questo era proprio osceno...almeno quelli su 3ds erano divertenti,questo no...(parere mio:alone:)

In ogni caso se è "affondato" la colpa è solo degli sviluppatori...non avrò visto un aggiornamento in 1 anno di gioco...

...
NoJokesInc. 15/04/2020 16:12:02
29 minuti fa, Kurama2020 ha scritto:

È veramente un peccato ...

 

Macchè, ricordo benissimo quando l'ho provato che era un gioco NOIOSISSIMO.

In qualche modo la modalità di potenziamento degli oggetti risultava davvero peggiore rispetto a un altro qualsiasi gioco per mobile (e io ne gioco solo uno al meglio di me).

 

In più le nuove zone erano pessime, cortissime, erano la stessa solfa e in più le giocate erano limitate al solito counter ricaricabile.

Super Pokémon Rumble era stupendo perché potevi giocare quanto ti pare sbloccando quello che ti pareva e quello rimane il miglior Rumble per me.

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)