Giochi

Sobble: un (timido) compagno d'avventura

Dettagli sulla personalità di Sobble emergono dall’intervista di Game Informer a Junichi Masuda, Shigeru Ohmori e James Turner.

Shigeru Ohmori, come al solito, non si sbottona troppo, ma rivela come Sobble potrebbe essere il compagno d’avventura ideale per le persone timide. Ha inoltre parlato della sua personale visione riguardo la personalità di Sobble e degli Allenatori che lo sceglierebbero.

Tralasciando tutta la questione del competitivo o della gestione della squadra per l’avventura, Shigeru Ohmori, Junichi Masuda e James Turner hanno rilasciato un’intervista relativa ai Pokémon iniziali e si sono dedicati soprattutto a descrizioni caratteriali dei mostriciattoli in questione e degli Allenatori che potrebbero preferirli.

Durante l’intervista rilasciata a Game Informer non sono trapelate particolari nuove informazioni su Sobble, ma si è scoperto qualcosa in più su cosa ne pensano di lui i suoi creatori. “Penso che le persone che sceglieranno Sobble siano gentili e amorevoli: delle belle persone, ma sono anche in qualche modo timidi”, queste le parole che utilizza Ohmori per parlare del Pokémon. Niente statistiche, nulla di superficiale sul suo aspetto, ma una semplice descrizione di chi potrebbe amare questo Pokemon in virtù del suo carattere.  

Se Sobble va in acqua diventa trasparente e scompare nello scenario. Quindi c’è qualcosa che lo associa all’essere un po’ vergognosi, forse.

Shigeru Ohmori a Game Informer

Durante l’intervista Ohmori rivela che per questa generazione il design dei nuovi Pokémon è nato in modo diverso dal solito e si sono sviluppati vari team che proponevano design per i nuovi mostriciattoli tascabili. A quanto pare l’idea di Sobble viene da due ragazze che cercavano un personaggio più mite rispetto all’energico Scorbunny e all’allegro Grookey. Inoltre Ohmori si dichiara sorpreso della reazione globale nei confronti del Pokémon, “In Giappone è certamente radicata l’idea che sia carino qualcosa per cui ci si sente tristi” dice Ohmori, “quindi eravamo certi del suo apprezzamento in Giappone, ma vedere le reazioni online… ci ha sorpresi.”

la personalità un po' depressa di Sobble rappresentata in tutto il suo candore.
Non solo il Giappone, mala personalità di Sobble, triste e un po’ depressa, ha conquistato tutto il mondo.

James Turner, direttore artistico di Pokémon Spada e Scudo, invece, si è sbottonato molto di più riguardo l’aspetto del Pokémon e dichiara addirittura di essere abbastanza sicuro che quella sulla sua testa sia un pinna. Inoltre si lascia sfuggire che gli piacciono anche le sue evoluzioni, facendo subito Retromarcia e dichiarando di non poter dire che aspetto abbiano.

La pinna sulla testa di Sobble, confermata ironicamente da James Turner nell'intervista.
James Turner è abbastanza sicuro che quella sulla testa di Sobble sia una pinna. Tutti d’accordo?

Lo stesso Ohmori, che fino a questo punto ha parlato molto della sua opinione sulla creatura, non lascia trapelare molto sul legame che hanno Sobble e gli altri Pokémon iniziali con la regione di Galar, afferma però che con le loro evoluzioni questo collegamento con la regione apparirà evidente.

Penso che i giocatori andranno avanti nell’avventura e vedranno i Pokémon crescere ed evolversi. Penseranno ‘Ah! Questo ha senso con la regione di Galar, ecco perché questi sono i Pokémon iniziali.’

Shigeru Ohmori a Game Informer

Solo alla fine prende la parola Junichi Masuda affermando che, per questa generazione, è la prima volta nel franchise in cui si hanno dei Pokémon iniziali con personalità tanto differenti tra di loro e come possano richiamare anche la personalità dell’Allenatore che li ha scelti: le persone timide ameranno Sobble, i più allegri adoreranno Grookey, mentre le persone energiche (o che amano correre) si divertiranno con Scorbunny che, secondo lui, ha anche una bella coda. Anzi, una coda peculiare è l’elemento caratteristico di ognuno dei tre Pokémon e alla fine del video scherzano su questo elemento.

Forse la forma della coda dei Pokémon iniziali contiene informazioni sulle loro evoluzioni? Difficile dirlo, ma può essere un modo per scegliere il proprio mostriciattolo. Un’idea valida, visto che lo vedremo sempre di spalle durante le battaglie.

E voi, quale coda sceglierete? 

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Gianluca Rinaldi

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

Commenti

...
Zem1992 10/10/2019 19:53:59

lo sceglierei all'istante ma purtroppo dovrò farmelo scambiare;

incrocio le dita per il fatto che non sia questo starter ad avere i ''tratti femminili'' visto che abbiamo già avuto primarina...sarebbe ripetitivo

...
TonariNoEli 10/10/2019 20:02:14

A questo giro, sono seriamente con attuata su quale starter scegliere. 

Mi piacciono tutti per ora. Sicuramente Sobble fa tenerezza, col suo musetto a tratti imbronciato. 

...
eepkry 11/10/2019 07:28:20

Il fatto che le loro personalità siano state finalmente approfondite mi rende ancor più indeciso su quale prendere: potrei tranquillamente scegliere Sobble, ma mi piacerebbe anche cambiare dato che ho già scelto lo starter di tipo Acqua parecchie volte.

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)