Giochi

Presto in arrivo la beta per richiedere nuovi Pokéstop in Pokémon GO

Niantic ha annunciato che presto sarà disponibile la prima versione beta del nuovo sistema di proposta dei Pokéstop in Pokémon GO.

Questa funziona sarà inizialmente disponibile solo per gli Allenatori di livello 40 (fatta eccezione degli account per minori) residenti in Brasile e in Corea del Sud. È previsto successivamente l’ampliamento a tutti gli altri paesi.

Gli Allenatori che soddisfano questi requisiti iniziali potranno proporre potenziali Pokéstop inviando fotografie e descrizioni dei luoghi. Le segnalazioni saranno esaminate da utenti esperti nel progetto OPR (Ingress Operation Portal Recon). Le proposte più votate potranno quindi essere accettate come Pokéstop o come palestre.

Gli Allenatori idonei potranno inviare un numero limitato di proposte al giorno. Se non si usano tutte le proposte disponibili in un giorno, si potranno accumulare per usarle in un secondo momento. Si potrà vedere quante proposte si hanno ancora a disposizione nel menu delle impostazioni.

In attesa di sapere quando questa funzione sarà disponibile anche in Italia e nel resto del mondo, ci si può preparare leggendo la guida ufficiale alla richiesta di Pokéstop e i requisiti necessari.

Le seguenti categorie sono considerate idonee per una proposta:

  • Un luogo con una storia interessante, un sito di valore storico o istruttivo
  • Un’opera d’arte interessante o un pezzo unico (statue, quadri, mosaici, installazioni luminose e così via)
  • Un tesoro nascosto o un luogo estremamente caratteristico
  • Parchi pubblici
  • Biblioteche pubbliche
  • Luoghi di culto pubblici
  • Principali fermate dei mezzi pubblici

Le seguenti categorie NON sono considerate idonee per una proposta:

  • Luoghi senza accesso pedonale sicuro. Tutte le proposte devono avere un accesso pedonale, altrimenti verranno scartate indipendentemente dalla qualità del Pokéstop.
  • Residenze private e proprietà intorno alle residenze private
  • Luoghi che interferiscono con le operazioni di vigili del fuoco, polizia o ospedali
  • Luoghi presso asili o scuole primarie/medie
  • Le aree naturali come paesaggi, montagne, cascate (tuttavia, punti di interesse artificiali correlati a queste zone naturali sono ottimi, ad esempio placche o segnali)
  • Oggetti non permanenti (esempio: decorazioni stagionali)
  • Negozi o servizi per adulti (esempio: negozi di liquori, intrattenimento per adulti, poligoni, negozi di armi e così via)

Vivete in un luogo che è povero di Pokéstop? Sfrutterete la funzione di richiesta quando sarà disponibile?

Articolo di Francesco Giallatini

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)