Giochi

Twitch Plays Pokémon festeggia il quarto anniversario: Pokémon Blu e Rosso giocati contemporaneamente

Chi non ricorda Twitch Plays Pokémon? Si tratta di vero e proprio “esperimento sociale” che viaggia fruttando le potenzialità della piattaforma di video in streaming Twitch, focalizzata principalmente sui videogiochi.

Twitch Plays Pokémon è un canale interattivo di streaming di videogiochi Pokémon in tempo reale. La vera innovazione è data dal fatto che qualsiasi utente, dopo aver effettuato il login alla piattaforma ed essersi collegato alla live, può scrivere nella chat del video un comando, che verrà processato e sarà eseguito dal gioco. I movimenti e le azioni del personaggio giocabile sono, quindi, controllati direttamente da chiunque stia seguendo lo streaming. Al suo debutto, il 13 febbraio 2014, Twitch Plays Pokémon fu un vero e proprio fenomeno di massa (con picchi di oltre 100.000 persone collegate nello stesso momento) e attirò milioni di persone, ansiose di collaborare al proseguimento della storia di Pokémon Rosso. Da questa prima avventura sono nati meme e leggende che hanno ispirato numerosissime fan art da vari artisti sul web. Dato che i comandi venivano eseguiti con una ventina di secondi di ritardo, spesso e volentieri le azioni compiute dal protagonista erano strane o ripetitive (ad esempio, uscire e rientrare in un Centro Pokémon più e più volte, oppure dare ai Pokémon soprannomi composti da un’insieme di lettere casuali).

Le squadre finali dei primi due titoli giocati su Twitch Plays Pokémon, Pokémon Rosso e Pokémon Argento. Nell’immagine sono indicati anche i soprannomi, casualmente decisi dagli utenti tramite comandi via chat, e i meme nati su ciascun Pokémon.

Twitch Plays Pokémon è pronto a festeggiare il suo quarto compleanno con una nuova sfida: controllare due titoli contemporaneamente. Attualmente, connettendosi al canale, si può notare la schermata separata: a destra si sta giocando a Pokémon Rosso mentre a sinistra si trova lo streaming di Pokémon Blu. I titoli di gioco sono stati, in parte, personalizzati: per esempio, è stato programmato e aggiunto l’avatar femminile e sono state modificate le palette di colori, con sfumature rosate per Pokémon Rosso e varie tonalità di azzurro in Pokémon Blu.

https://www.twitch.tv/twitchplayspokemon

Gli utenti che scrivono un comando nella chat della live possono scegliere su quale dei due giochi verrà eseguito, oppure lasciare la decisione libera. In quest’ultimo caso, i comandi verranno automaticamente alternati tra i due giochi. La grafica è molto più sviluppata rispetto al primo titolo giocato nel 2014. In basso è possibile vedere, grazie a una stringa apposita, le squadre con le quali si sta giocando in ciascun titolo, che vengono aggiornate istantaneamente in caso di cambiamenti. Di fianco ai Pokémon sono presenti le medaglie di Kanto: quelle illuminate sono state già conquistate, mentre quelle in ombra sono i prossimi obiettivi. E non è tutto! Tra le due squadre è presente una piccola finestra con un Pokémon Pinball, che può essere utilizzato dagli utenti per divertirsi ancora di più durante la live.

Curiosamente, Twitch Plays Pokémon prevede anche la modalità di gioco Democrazia, durante la quale viene eseguito il comando più selezionato dagli utenti in diretta in quel momento, anziché processare ogni singola opzione scritta nei commenti. Di solito questa modalità si attiva in caso di difficoltà e caos eccessivo durante lo streaming.

E voi, avete mai provato a partecipare a Twitch Plays Pokémon?

Articolo di Martina Lembo

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)