eSports

Risultati e analisi del Pokémon Midseason Showdown di Milano

A Milano, domenica 26 febbraio, si è svolto un torneo VGC2017 importante per la qualificazione ai Campionati Mondiali Pokémon 2017.

I giocatori con un buon piazzamento in classifica hanno ricevuto dei Championship Point utili per raggiungere l’obiettivo dei Campionati Mondiali che si svolgeranno dal 18 al 20 agosto ad Anaheim.

Questo torneo ha visto come partecipanti alcuni fra i migliori giocatori italiani di VGC, come Arash Ommati, Simone SanvitoDavide Cauteruccio e Tommaso Musetti, che si sono dati battaglia per ben 7 round di svizzera prima di accedere alla fase ad eliminazione diretta del torneo, alla quale hanno avuto accesso solo i migliori 8 giocatori. Prima di qualsiasi cosa bisogna fare i complimenti ai vincitori della categoria Junior, Riccardo Zaglio, e della categoria Senior, Marco Silva!

I giocatori partecipanti al torneo (nelle tre Master, Senior e Junior) sono stati 84, un ottimo numero considerando che questo evento non era un Campionato Regionale. Come detto sopra, i round di svizzera per i Master sono stati 7, tutti giocati in BO3, seguito da una Top Cut formata da 8 giocatori, che si sono sfidati fino a decretare come campione Davide Miraglia!
È curioso vedere come le squadre dei primi due classificati siano identiche e facciano utilizzo di un Pokémon non molto utilizzato in questo metagame, ma che ha un senso nella squadra: Slowbro va a sostituire Oranguru nella classica tripletta Torkoal – Lilligant – Oranguru. Prima di andare a vedere i team dei primi 8 classificati, sono degni di nota alcuni giocatori che anche fermandosi alla Top 16, hanno portato al torneo un team particolare o molto buono:

  • Mark Duò, che ha utilizzato un Eevee team composto da Eevee, Espeon, Weavile, Smeargle, Clefairy e Krokoodile. Questo tipo di team è un vero azzardo, perché se l’avversario ha delle mosse particolari che riescono a prevenire il set-up di Eevee il team non funziona. Mark è comunque riuscito a raggiungere l’11° posto!
  • Frank Steven Benalcazar, che ha utilizzato Froslass, Garchomp, Tapu Koko, Tapu Lele, Aerodactyl e Drampa. Team davvero inusuale, perché Froslass, Aerodactyl e Drampa non hanno mai avuto grandi risultati in tornei ufficiali. Tuttavia Froslass possiede sia Taunt (Provocazione), che Icy Wind (Ventogelato), due mosse molto forti, ma che possiedono pochi Pokémon. Aerodactyl invece può avere tre ottime mosse di supporto, quali Taunt (Provocazione), Tailwind (Ventoincoda) e Wide Guard (Bodyguard). Infine Drampa è un ottimo abuse della Trick Room (Distortozona) e può fare grandi danni. Con questo team Frank è riuscito a piazzarsi 14°: date sfogo alla vostra fantasia quando create un team!
  • Riccardo Appamea, che ha utilizzato Arcanine, Porygon2, Gigalith, Nihilego, Buzzwole e Tapu Koko. Team abbastanza standard se non fosse per Buzzwole, una Ultracreatura non utilizzata in VGC, che però può riservare delle sorprese visto il suo grande Attacco e il suo vasto set di mosse. Riccardo si è piazzato 16° utilizzando la “UC Zanzara”!
  • Gianluca Galluzzo, che ha utilizzato Gigalith, Stoutland, Arcanine, Mandibuzz, Tapu Fini e Kartana. Gigalith – Stoutland è una buona core, perché permette a Stoutland di raddoppiare la sua Velocità tramite Sand Rush (Remasabbia), e di colpire i Pokémon nemici con una potentissima mossa Z di tipo Normale. Ho voluto citare Gianluca sia perché il suo team è molto bello, sia perché è arrivato 9° solo per colpa della “resistance” (detta in parole povere, gli avversari dei suoi avversari hanno vinto meno partite rispetto agli avversari degli avversari di Michele, che è arrivato 8°).

Adesso andiamo a vedere i primi otto team e le percentuali di presenza dei Pokémon.

Posizione Giocatore Pokémon 1 Pokémon 2 Pokémon 3 Pokémon 4 Pokémon 5 Pokémon 6
Davide Miraglia
Leo Guida
Alessio Vinciguerra
Lorenzo Berardengo
Ferdinando Vincenti
Lorenzo Silvestrini
Roberto Ceglia
Michele Bandera

 

Pokémon Totale presenze % nei team
Garchomp 7 86%
Arcanine 6 75%
Tapu Lele 5 62%
Celesteela 5 62%
Tapu Koko 3 37%
Tapu Fini 2 25%
Nihilego 2 25%
Lilligant 2 25%
Torkoal 2 25%
Slowbro 2 25%
Snorlax 2 25%
Ninetales 2 25%
Pheromosa 1 12%
Whimsicott 1 12%
Muk 1 12%
Mandibuzz 1 12%
Porygon-Z 1 12%
Gigalith 1 12%
Kartana 1 12%
Porygon2 1 12%

 

Come si può ben vedere da entrambe le tabelle, Garchomp e Arcanine rimangono i Pokémon più utilizzati quasi in ogni evento. Questo perché Intimidate (Prepotenza) è una delle abilità più utili in VGC, perché permette di diminuire l’attacco dei Pokémon dell’avversario di uno stadio, quando il Pokémon che possiede tale abilità entra in campo. Purtroppo in questo metagame sono pochi i Pokémon dotati di questa abilità che sono pure utilizzabili e utili. Di conseguenza, essendo Arcanine il migliore tra questi, è normale che sia il più utilizzato.
Arcanine possiede davvero vari set, dal supporter speciale al supporter fisico, da quello totalmente fisico con la mossa Z a quello Choice Band (Bendascelta). Diciamo che è anche questo che rende questo Pokémon forte: esistono tanti set che si possono adattare per ogni team, in base alla propria esigenza.

Subito sotto abbiamo Garchomp, Pokémon usato da quando esiste. In questo metagame, nonostante esistano molti più Pokémon Fairy (Folletto), continua ad essere utilizzato per vari motivi. Essendo Arcanine il più utilizzato, ogni team deve avere un modo per contrastarlo. Ed è qui che entra in campo Garchomp: nonostante sia intimidito, infatti, riesce a prendere l’OHKO su Arcanine con la propria mossa Z Tectonic Rage (Furore della Terra). Questo non è il solo set utilizzabile, nonostante sia il più comune: Mossa Z, ScarfChomp, AVChomp sono fra i set più utilizzati. Inoltre dispone di ben 5 mosse offensive utilizzabili: Earthquake (Terremoto), Poison Jab (Velenpuntura), Fire Fang (Rogodenti), Dragon Claw (Dragartigli) e Rock Slide (Frana).

Passando per i Tapu, invece, notiamo che a differenza dei tornei americani, qui in Europa si continua ad utilizzare tantissimo Tapu Lele, il più utilizzato fra i tre Tapu. Esso dispone di tre set principali: Mossa Z, Scarf e Life Orb. Il set con la mossa Z di tipo Psico, dopo esser sceso di utilizzo nel mese di gennaio, sta tornando ad essere utilizzato, con buoni risultati. I due finalisti lo hanno giocato con Life Orb (Assorbisfera) permettendo ai loro Tapu Lele di infliggere tanti danni costantemente, sia con il campo che senza. Scarf (Stolascelta) Lele, invece, permette di anticipare i vari Garchomp e di prendere KO importanti nella prima partita della BO3. Subito dopo c’è Tapu Koko, utilizzato tantissimo a inizio metagame. Con il suo campo permette di fare danni ingenti, sommando il tutto all’incremento che si ottiene dalla Life Orb (Assorbisfera). Una sorpresa è il poco utilizzo di Tapu Fini che, nel mese di gennaio, era esploso con due set: Calm Mind (Calmamente) e Choice Specs (Lentiscelta).

Parlando delle Ultracreature possiamo notare un incremento davvero notevole nell’utilizzo di Celesteela, che era quasi scomparso nel mese di gennaio, facendo posto a Kartana, per poi tornare tra i più utilizzati a febbraio. Il set più comune adesso è quello con Leftovers (Avanzi) e con le mosse Heavy Slam (Pesobomba), Protect (Protezione), Leech Seed (Parassiseme) e Flamethrower (Lanciafiamme) o Substitute (Sostituto). Non mi soffermerò su altri Pokémon poco utilizzati, ma andrò a parlare delle squadre dei finalisti, grazie alle informazioni fornite da Leo Guida.

midseason-showdown-foto

Come possiamo notare sia dalla tabella che dalla immagine di sopra, la finale Master è stata disputata da Leo Guida e Davide Miraglia, che hanno portato lo stesso team al torneo, composto da Garchomp, Tapu Lele, Nihilego, Slowbro, Torkoal e Lilligant.
La tripletta Torkoal – Lilligant – Oranguru è sempre andata di moda ed è sempre stata efficace. Il maggiore utilizzo di Arcanine, però, ha diminuito i risultati di questa tipologia di team. Davide e Leo hanno quindi deciso di aggiungere al loro team dei Pokémon ottimi per contrastarlo: Nihilego, Garchomp e Tapu Lele.
Grazie alle informazioni estrapolate dallo streaming del Midseason e le informazioni fornite da Leo Guida, posso spiegare nel dettaglio lo scopo di ogni Pokémon.
Iniziamo a parlare di Nihilego, la UC del team. Questo Pokémon, solitamente utilizzato con la Life Orb (Assorbisfera) o con la Focus Sash (Focalnastro), nel team di Davide e Leo è stato utilizzato con la Choice Scarf (Stolascelta). Questo perché Nihilego serviva a mandare KO determinati Pokémon, tra cui Garchomp Scarf (Stolascelta). Il set di mosse è Power Gem (Gemmoforza), Hidden Power Ice (Introforza Ghiaccio), Sludge Bomb (Fangobomba) e Grass Knot (Laccioerboso).
Tapu Lele con Life Orb (Assorbisfera) e natura Timid (Timida), dispone delle mosse Psychic (Psichico), Moonblast (Forza Lunare), Dazzling Gleam (Magibrillio) e Protect (Protezione). Con la Life Orb (Assorbisfera) riesce a fare un danno sostenuto molto alto, che riesce a togliere dal campo molti Pokémon.
Garchomp è con la mossa Z, e dispone delle mosse Earthquake (Terremoto), Fire Fang (Rogodenti), Poison Jab (Velenpuntura) e Protect (Protezione). Serve, con la mossa Z, per mandare KO Muk e Arcanine, che possono essere problematici (soprattutto Muk se messo in una buona posizione).
Torkoal e Lilligant sono i classici: Torkoal molto lento che utilizza a ripetizione Eruption (Eruzione) sotto Trick Room (Distortozona) e Lilligant che con la sua abilità Chlorophyll (Clorofilla) raddoppia la propria velocità, permettendo a Lilligant di utilizzare After You (Cortesia) su Torkoal e di fargli sparare un Eruption (Eruzione) con la stessa velocità di Lilligant. Inoltre può tranquillamente usare Sleep Powder (Sonnifero) per addormentare i Pokémon dell’avversario.
Su Slowbro non ho abbastanza dati, ma posso dire che è necessario per stallare utilizzando Slack Off (Pigro), per fare danni a Nihilego e Araquanid (che danno problemi a questo team) attaccando con Psyshock (Psicoshock) e per settare la Trick Room (Distortozona).

Come avete potuto notare, anche i Pokémon meno utilizzati possono andare bene nei tornei, e magari pure vincerli! Ci vediamo con una prossima analisi, che sarà quella del Campionato Regionale di Sheffield che si svolgerà questo weekend!

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Enrico Mostallino

Speciali

Commenti

...
Fallen` 01/03/2017 18:35:33

Grazie mille per l'analisi, dato che su Trainer Tower non credo ci saranno report a riguardo perché Europa Mrd  sono concentrati con l'ONOG.

Anche se per originalità intendo altre cose (vedi il team di Sejun, ok non era un torneo ufficiale ma Bulldoze + WP Metagross è stato epico) e 6/8 della Top 8 è abbastanza standard, ho apprezzato il team dei finalisti. Anche qua non roba mai vista, eccetto slowbro che in effetti è stato forse troppo marginalizzato (ma credo che nel meta dei tapu abbia poca efficacia se non supportato adeguatamente), ma di certo se il team è arrivato primo e secondo deve essere molto solido. Scarf Nihilego penso sia stato la chiave del successo perché fa danni a tutto ciò che non soffra Lilli Torkoal, voglio però sperare che qualcuno lo conoscesse e la gente non si sia fatta sweepare Chomp e Tapu aggratis.

 

Ah bello che dopo praticamente 24h dall'uscita della news sono la prima a rispondere, spero che non vi scoraggi a fare articoli del genere in futuro.

...
Spyro190 01/03/2017 20:31:54

Subito sotto abbiamo Garchomp, Pokémon usato da quando esiste. In questo metagame, nonostante esistano molti più Pokémon Fairy (Folletto), continua ad essere utilizzato per vari motivi. Essendo Arcanine il più utilizzato, ogni team deve avere un modo per contrastarlo.

 

Questo lascerebbe ad intendere che il commento riguardi l'usage dei due pokémon nel BS e non nella top cut del torneo. (?)

 

 

 

E boh, sarebbe bello sapere se i due finalisti abbiano buildato insieme il team o l'uno l'abbia ripreso dall'altro.

...
Fallen` 01/03/2017 21:01:21
27 minuti fa, Spyro190 ha scritto:

E boh, sarebbe bello sapere se i due finalisti abbiano buildato insieme il team o l'uno l'abbia ripreso dall'altro.

^Quoto, se si hanno risorse per mandare lo staff a Londra per la presentazione di Switch credo che mandare qualcuno a Milano a prendere maggiori informazioni (e magari intervistare qualcuno in top cut) non sia fuori portata.

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)